Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Vero o falso
Area tematica
Libro
Progettare e programmare / Volume 1
Capitolo
5. L'ereditarietà e il polimorfismo
Libro
Progettare e programmare / Volume 2
Capitolo
5. L'ereditarietà e il polimorfismo
Libro
Progettare e programmare / Volume 3
Capitolo
5. L'ereditarietà e il polimorfismo
Libro
Progettare e programmare / Volume 2 con Python
Capitolo
5. L'ereditarietà e il polimorfismo
Libro
Progettare e programmare / Volume 2 con Java
Capitolo
5. L'ereditarietà e il polimorfismo
INFO

Informatica

Perché l'ereditarietà permette di scrivere codici più sintetici?
A: Perché rende superfluo creare molte classi
B: Perché rende superfluo scrivere nel codice attributi e metodi ereditati
C: Perché rende superfluo creare attributi e metodi nuovi
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Rispetto alla superclasse, una sottoclasse ha:
A: un numero pari o maggiore di metodi
B: un numero pari o minore di metodi
C: sempre lo stesso numero di metodi
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

A: In Java una sottoclasse si dichiara nello stesso file della superclasse.
B: In Java da una sottoclasse possono derivare ulteriori sottoclassi.
C: In Java una sottoclasse deve avere lo stesso nome della superclasse.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Una classe final di Java può essere una superclasse?
A: Sì, ma solo di un'unica sottoclasse
B: No, può essere solamente una sottoclasse
C: No, non può originare sottoclassi
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Un esempio di polimorfismo è:
A: l'overloading
B: l'overriding
C: l'overbooking
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Un metodo astratto di Java si distingue perché:
A: non ha un'intestazione
B: non ha procedure specifiche
C: non ha né intestazione né procedure
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Una classe astratta in Java è sempre:
A: public
B: protected
C: private
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quale parola-chiave si usa in Java per derivare una sottoclasse da un'interfaccia?
A: extends
B: derives
C: implements
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

I package in Java si usano per:
A: scrivere i file di un programma
B: eseguire i file di un programma
C: organizzare i file di un programma
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Le librerie di Java hanno un'organizzazione:
A: orizzontale
B: gerarchica
C: autonoma
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza