INFO

Chimica

I primi tentativi di organizzare tutti gli elementi in base alle loro ________ e ai loro  ________ impegnarono i chimici per più di un secolo. A metà del diciannovesimo secolo, sulla base del comportamento chimico degli elementi allora noti, fu possibile individuare raggruppamenti di elementi con caratteristiche simili.  Mendeleev dispose gli elementi conosciuti secondo l'ordine del ________ atomico  crescente: fu così possibile verificare che si riscontravano proprietà simili ogni otto ________. Infatti nella sua tavola gli elementi risultano suddivisi in 8 ________. Essa fu subito chiamata tavola periodica perché a intervalli regolari comparivano elementi con proprietà simili.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

[Kr] 5s2 4d10________

[Ne] 3s1________

[Kr] 5s2 4d10 5p5________
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli elementi che a temperatura ambiente si trovano prevalentemente allo stato solido sono i ________.
Gli elementi che mostrano una elevata conducibilità termica sono i ________.
I metalli si possono laminare, cioè sono ________.
I metalli si possono ridurre in fili, cioè sono ________.
Gli elementi che hanno in comune la caratteristica di non condurre la corrente elettrica sono i ________.
Gli elementi che possono essere solidi, liquidi o gassosi a temperatura ambiente sono i ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quali tra le seguenti affermazioni si riferiscono agli elementi del gruppo 18?
A: Alcuni sono noti fin dall'antichità.
B: Sono tutti gassosi a temperatura ambiente.
C: Sono caratterizzati da grande inerzia chimica.
D: Sono tutti formati da molecole biatomiche.
E: In natura non si trovano composti contenenti questi elementi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quali tra le seguenti proprietà variano con periodicità all'interno della tavola periodica?
A: Le dimensioni degli atomi.
B: La massa degli atomi.
C: Il numero atomico.
D: L'energia di prima ionizzazione.
E: Le formule dei composti con l'idrogeno e con l'ossigeno.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Per gli elementi appartenenti allo stesso ________ le dimensioni dell'atomo diminuiscono al ________ del numero atomico. Infatti gli elettroni sono tutti disposti nello stesso ________, però aumenta la forza attrattiva che li lega al ________, dato che cresce il numero di ________.  Il ________ aumenta poi bruscamente quando si passa dal gas nobile finale di un periodo al metallo alcalino del periodo successivo: questo accade perché  l'elettrone che si aggiunge va a occupare un livello energetico più ________ dal nucleo.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Osserva la figura, che rappresenta la tavola periodica degli elementi.

Per ciascuna delle seguenti affermazioni, indica se è vera o falsa.
A: Gli elementi del 4° periodo hanno gli elettroni di legame nel quarto livello di energia.
B: Il bario (Z = 56) appartiene al gruppo 2 perché ha due elettroni di tipo s nell'ultimo livello occupato.
C: Gli elementi dell'ultima colonna hanno tutti gli orbitali completi.
D: Le coordinate chimiche dello zirconio (Z = 40) sono: 4° periodo – gruppo 5.   
E: Nella tavola periodica gli elementi sono ordinati in base al numero di massa crescente.
F: Il progressivo riempimento dei periodi corrisponde all'ordine di riempimento degli orbitali dei corrispondenti livelli di energia.
G: La scrittura [Ne]3s2 corrisponde alla struttura elettronica dell'elemento elio.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I metalli alcalino-terrosi appartengono al ________ della tavola periodica e hanno nel livello più esterno due elettroni in un orbitale di tipo s. Possiamo anche dire che gli atomi dei metalli alcalino-terrosi hanno due elettroni in più rispetto ________ che ________  l'elemento. La struttura elettronica di questi elementi è [X]ys2, in cui [X] rappresenta la struttura elettronica di un elemento del gruppo ________ e y indica il numero del ________ cui appartiene l'elemento. Uno dei più comuni metalli alcalino-terrosi è il ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza