Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Area tematica
INFO

Tecnologia

I prodotti ceramici
I prodotti ceramici sono divisi in due grandi categorie:

1. La ________, un materiale robusto e poroso, ottenuto da ________ formata e cotta in forno.

2. La ________, un corpo di terracotta robusto e poroso, rivestito di ________ (una pellicola vetrosa) che lo rende brillante e impermeabile. Un  tipo particolarmente duro e compatto, resistente alla scalfittura, bianchissimo perché fatto di ________ purissimo, si chiama ________; un po' meno pregiata è la ________, fatta comunque con argille raffinate e talvolta decorata in maniera artistica; le stoviglie di uso comune invece sono di ________, poco pregiata e distinta in forte e tenera.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le proprietà della ceramica
Contrassegna tra le seguenti proprietà le tre che tutti i tipi di ceramica smaltata hanno.
A: Discreta robustezza
B: Aspetto piacevole
C: Durezza superficiale
D: Grande morbidezza
E: Estrema fragilità
F: Permeabilità
G: Porosità
H: Colori vivaci
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La lavorazione della ceramica
Come mai nella foggiatura per colatura solo la barbottina più esterna si solidifica, formando un guscio asciutto e duro?
A: Perché il gesso di cui è fatto lo stampo assorbe l'acqua dalla barbottina con cui entra in contatto.
B: Perché lo stampo viene prima riscaldato in forno in modo da seccare la barbottina con cui entra in contatto.
C: Perché il gesso di cui è fatto lo stampo attiva una reazione con la barbottina con cui entra in contatto.
D: Perché lo stampo viene prima rivestito di vetrina, una polvere opaca in grado di irrigidire la barbottina.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Le terrecotte
Come si ottengono le terrecotte?
A: Dalle argille comuni ricche di minerali di ferro, con un'unica cottura.
B: Dalle argille comuni ricche di minerali di ferro, con due cicli di cottura.
C: Da caolino bianco purissimo, con due cicli di cottura.
D: Da caolino bianco purissimo, con un'unica cottura.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Il ciclo produttivo della ceramica
Nel ciclo produttivo della ceramica, la formatura (o foggiatura) serve per dare all'impasto la forma voluta: può essere fatta per colatura, con lo ________, con la ________ oppure al ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Tecniche di formatura
In quale tecnica di formatura uno stampo, montato su cerchi metallici e posizionato in basso, si alza fino a raggiungere un controstampo, anch'esso montato su cerchi metallici e posizionato in alto?
A: Stampaggio
B: Stampa
C: Punzonatura
D: Colatura
E: Trafilatura
F: Tornio
G: Pressatura
H: Pressione
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

L'argilla
La caratteristica principale dell'argilla è la sua grande ________, che consente alle ________ prodotte con essa di venire modellate in molte forme diverse. L'argilla è infatti costituita da particelle finissime di ________, che se bagnate scorrono le une sulle altre rendendo il materiale facilmente modellabile. Il colore dell'argilla può variare dal ________ al giallo-bruno, in base alle sostanze contenute. Le varietà di argilla più ________ si trovano in pochi giacimenti, spesso a grandi profondità, perciò per estrarle occorrono cave a cielo aperto che procurano un consistente danno ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Il recupero di inerti civili
Individua le affermazioni vere e quelle false tra le seguenti, riguardanti il recupero di inerti civili.
A: Le stoviglie di ceramica (per esempio tazze e piatti rotti) non vanno nella campana del vetro ma nel cassonetto dell'indifferenziato, perché sono rifiuti inerti, come i materiali risultanti dalle demolizioni edili.
B: Prima di essere gettate, le lampadine elettriche vanno smontate: il bulbo va riciclato con il vetro, mentre la ceramica, essendo un rifiuto inerte, va nell'indifferenziato, e gli elementi metallici vanno con l'alluminio.
C: Un tempo gli inerti civili venivano raccolti in grandi cumuli-discarica controllati dal Comune.
D: Si pensava che gli impianti di triturazione avrebbero risolto il problema degli enormi cumuli di inerti derivanti dalle demolizioni, ma oggi si sa che le sostanze dannose e tossiche contenute in questi particolari rifiuti ne rendono pericoloso e sconsigliabile il riciclo.
E: Mulino, vibrovaglio e tramoggia sono tutte macchine utilizzate nell'impianto di triturazione dei rifiuti inerti.
F: Gli inerti riciclati sono solitamente utilizzati al posto della ghiaia, per esempio nei sottofondi e nel riempimento di scavi. Se rimangono inutilizzati, il Comune li può usare per opere di rimodellamento del suolo.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

La lavorazione della ceramica
Come si fa a rivestire di vetrina la superficie dei pezzi di ceramica più grandi dopo la prima cottura?
A: Con la tecnica a spruzzo.
B: Con la tecnica per immersione.
C: Facendo colare la barbottina.
D: Con la tecnica per profilatura.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Tecnologia

Il ciclo produttivo della ceramica
Seleziona lo schema che riassume nell'ordine corretto le quattro fasi del ciclo produttivo della ceramica.
A: 1. Formatura dell'argilla, essiccazione
2. Prima cottura in forno (biscotto)
3. Rivestimento (colore e/o invetriatura)
4. Seconda cottura in forno (ceramica)
B: 1. Formatura dell'argilla, essiccazione
2. Prima cottura in forno (ceramica)
3. Rivestimento (colore e/o invetriatura)
4. Seconda cottura in forno (biscotto)
C: 1. Formatura dell'argilla, essiccazione
2. Prima cottura in forno (biscotto)
3. Seconda cottura in forno (ceramica)
4. Rivestimento (colore e/o invetriatura)
D: 1. Formatura dell'argilla, essiccazione
2. Prima cottura in forno (ceramica)
3. Seconda cottura in forno (biscotto)
4. Rivestimento (colore e/o invetriatura)
E: 1. Prima cottura in forno (biscotto)
2. Formatura dell'argilla, essiccazione
3. Seconda cottura in forno (ceramica)
4. Rivestimento (colore e/o invetriatura)
F: 1. Prima cottura in forno (ceramica)
2. Formatura dell'argilla, essiccazione
3. Seconda cottura in forno (biscotto)
4. Rivestimento (colore e/o invetriatura)
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza