Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Area tematica
Libro
Sguardi sulla storia
Capitolo
4. L'età d'oro del principato
INFO

Storia

Impero romano: successione per adozione
Indica se le affermazioni sull'elezione imperiale mediante adozione sono vere o false.
A: Fu Augusto a farvi ricorso per la prima volta.
B: Per il senato garantiva una scelta adeguata del successore.  
C: Nerone fu un imperatore adottivo.
D: Traiano fu adottato e designato come successore da Nerva.
E: Commodo fu l'ultimo imperatore adottivo.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano: Adriano
Indica le affermazioni riferibili all'imperatore Adriano.
A: Affidò a re vassalli le recenti conquiste in Oriente.
B: Fece costruire sistemi di fortificazioni in Britannia e in Africa.
C: Represse duramente una rivolta in Palestina.  
D: Soggiornò a lungo in Grecia e in Oriente.
E: Favorì l'ingresso nell'esercito dei figli dei legionari.  
F: MIrò ad allargare ulteriormente i confini dell'impero.
G: Affidò al senato la scelta del suo successore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano nel II secolo: gli Antonini
Per ciascuna affermazione inserisci il nome del corrispondente imperatore del II secolo.

Morì a Vindobona. ________
Fece divinizzare il padre adottivo. ________
Costituì un nuovo confine fortificato a nord del Vallo di Adriano. ________
Fu un seguace della filosofia stoica. ________
Fu ucciso da una congiura. ________
Lasciò a Lucio Vero il compito di affrontare i Parti. ________
Nel 175 riuscì a respingere le popolazioni germaniche dilagate al di qua del limes. ________
Entrò in conflitto con il senato. ________
Divenne imperatore nel 161. ________
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano nel II secolo (estensione, popolazione)
Basandoti sull'elenco che segue, completa le affermazioni sull'impero romano nel II secolo. Attenzione: l'elenco è eccedente.


L'estensione territoriale dell'impero era di circa ________ milioni di km2,
La densità di popolazione era di ________ abitanti per km2.
La popolazione è stata calcolata in ________ milioni di abitanti.
Il numero delle ________ era intorno al migliaio.
________ e Italia erano le regioni ________ popolate, con circa ________ milioni di abitanti ciascuna.
Le più grandi città dell'impero erano Roma e ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano nel II secolo (integrazione)
Indica i fattori dell'alto livello d'integrazione raggiunto dall'impero nel II secolo.
A: Estensione della cittadinanza romana.
B: Uniformità di organizzazione delle province.
C: Diffusione delle autonomie cittadine.
D: Romanizzazione dei dirigenti locali.
E: Forte contrapposizione fra dominatori e dominati.
F: Diffusione del cristianesimo nelle campagne.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano nel II secolo (società)
Nel corso del II secolo, nell'impero romano il contrasto sociale ________ era quello tra ricchi e poveri, attenuato ________ dall'accresciuta distribuzione ________ e dal fatto che i ricchi sentivano come un obbligo la ________.
Senatori, ________ e notabili cittadini costituivano il gruppo sociale degli ________, distinto da quello degli ________ (i plebei), che comprendeva  ________, piccoli commercianti, lavoratori a giornata. Dall'età di ________ questi divennero diversi anche di fronte alla legge, perché si cominciò a stabilire le pene in base al ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano nel II secolo (città)
Indica se le affermazioni sulle città dell'impero sono vere o false.
A: Le città godevano del diritto di scegliere i propri magistrati.
B: I decurioni erano capi militari.
C: I membri della curia rappresentavano la città di fronte al governo imperiale.  
D: I collegia erano associazioni di mestiere.
E: L'amministrazione spettava al governatore provinciale.
F: Le élite provinciali acquistarono importanza.
G: Numerosi membri delle élite cittadine erano cristiani.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano nel II secolo (società)
Nell'impero si verificò, con il tempo, una diminuzione del numero di senatori e cavalieri originari delle province; tuttavia la mobilità sociale era alta. Durante il periodo repubblicano, la categoria più mobile era stata quella dei tribuni, che disponendo di denaro potevano aspirare a entrare nelle classi più elevate. Nel II secolo era l'esercito a offrire le maggiori possibilità di ascesa sociale: i provinciali che ne facevano parte ricevevano, al momento del congedo, la cittadinanza, una liquidazione in denaro e una carica pubblica. Tale opportunità riguardava un grande numero di persone, perché i militari costituivano il 10% della popolazione.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano nel II secolo (economia)
Nei primi secoli dell'impero l'elevatissima richiesta di beni di lusso a Roma e in Italia diede luogo a un ________ dei prezzi, che rese ________ produrre fuori dall'Italia, a costi minori, alcuni beni. Le province cessarono, per esempio, di ________ vino e ne divennero a loro volta grandi ________. Questo processo fece sì che, al tempo degli Antonini, province come la Gallia e la Spagna raggiungessero una grande prosperità. L'Africa si specializzò nella produzione di ________ e raggiunse il monopolio di questo prodotto nel Mediterraneo. L'olio veniva trasportato a Roma in grandi anfore di ________ ed era usato sia a scopo alimentare sia per l'illuminazione, la medicina e i ________.
L'età degli Antonini è considerata l'apogeo dell'impero perché fu un lungo periodo di ________. Ma già alla fine del ________ secolo si manifestarono le prime difficoltà, per la diminuzione delle ________ dovuta alla fine delle guerre di conquista. Vi fu infatti un indebolimento delle ________ come centri di consumo; ________ il numero di schiavi; aumentò la disoccupazione e molti fra i ricchi andarono a vivere nelle loro proprietà ________. La concentrazione delle proprietà terriere nelle mani di pochi contribuì a ________ la distanza fra ricchi e poveri.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Impero romano nel II secolo (cultura)
Indica se le affermazioni sulla cultura dell'impero nel II secolo sono vere o false.
A: La lingua ufficiale dell'impero era il latino.
B: L'opera di Plutarco intendeva mostrare l'unità spirituale tra mondo greco e romano.
C: Il sistema tolemaico collocava la Terra al centro dell'universo.
D: Il  maggiore centro di studi e ricerca era il Museo di Alessandria.
E: Galeno inaugurò il genere della biografia.
F: Nelle province occidentali vi fu una diffusione omogenea del latino classico.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza