Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Posizionamento,
Vero o falso
INFO

Biologia

Quale dei seguenti non è stato un adattamento indispensabile per le piante al momento della conquista della terraferma?
A: L'alternanza delle generazioni.
B: La protezione dell'embrione nel gametofito femminile.
C: Lo sviluppo di gametangi e sporangi.
D: Lo sviluppo degli stomi.
E: La presenza di una cuticola protettiva.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le piante dotate di rizoidi e prive di tessuti specializzati sono le
A: briofite.
B: alghe.
C: gimnosperme.
D: angiosperme.
E: tracheofite.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La classificazione delle piante
Abbina alle piante riportate di seguito le caratteristiche corrispondenti.
Crittogame: ________.
Spermatofite: ________.
Gimnosperme: ________.
Angiosperme: ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le felci che si osservano comunemente in molti boschi sono
A: i gametofiti aploidi.
B: i giovani sporofiti diploidi.
C: gli zigoti diploidi.
D: i gametofiti aploidi maturi.
E: gli sporofiti diploidi maturi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La fecondazione
Le piante conifere producono le ________ dove, attraverso divisioni ________, si differenziano le ________ maschili e le ________ femminili. Dalle prime hanno origine i ________ pollinici, ovvero i gametofiti maschili immaturi, che vengono trasportati dal vento fino alla femmina, dove, per ________ generano un ________ pollinico che permette l'incontro con il gamete femminile.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Abbina a ogni struttura floreale le caratteristiche corrispondenti.
Calice: ________.
Stami: ________.
Stigma: ________.
Antera: ________.
Stilo: ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La polpa di una mela deriva
A: dal carpello.
B: dall'antera.
C: dai sepali.
D: dallo stigma.
E: dall'ovario.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali dei seguenti non è un frutto?
A: Pesca.
B: Ciliegia.
C: Mela.
D: Castagna.
E: Lampone.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Abbina le caratteristiche riportate di seguito alle piante monocotiledoni oppure a quelle dicotiledoni.
Monocotiledoni: ________.
Dicotiledoni: ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le angiosperme
A: Per garantire la distanza di un anno tra una generazione e la successiva i semi delle angiosperme spesso richiedono un periodo di freddo prima della germinazione.
B: Le angiosperme più diffuse sono le monocotiledoni.
C: Il basilico è una pianta biennale.
D: Nel corpo di una pianta angiosperma le cellule più abbondanti sono quelle parenchimatiche.
E: La quiescenza di alcuni semi può durare anche centinaia di anni.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza