INFO

Fisica

Si dice intensità di ________  elettrica la quantità di ________  che
attraversa una ________  di  un conduttore nell'unità di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La corrente elettrica:
A: ha intensità che si misura in Ampere.
B: ha intensità positiva quando assume il verso delle cariche negative.
C: è direttamente proporzionale alla quantità di carica che attraversa la sezione di un conduttore nell'unità di tempo.
D: non si ha nei reticoli cristallini.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La ________  elettromotrice di un ________
è il lavoro per ________  di carica che esso compie per
________  le cariche al suo interno.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Considera la prima legge di Ohm.
A: L'intensità di corrente è direttamente proporzionale
alla differenza di potenziale.
B: In un grafico (ΔV I) è una retta passante per l'origine.
C: La resistenza si misura in Ω.
D: Vale per qualsiasi tipo di conduttore.
E: E' stata scoperta nei primi del 900.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Dalla seconda legge di Ohm si deduce che
la resistenza di un conduttore è:
A: inversamente proporzionale alla sua lunghezza.
B: direttamente proporzionale alla sua sezione.
C: direttamente proporzionale alla resistività.
D: costante con la temperatura.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La potenza dissipata in un conduttore attraversato da corrente:
A: si chiama Effetto Joule.
B: si misura in Watt
C: è P = ΔV + I
D: determina un raffreddamento del conduttore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

1 kWh a quanti J corrisponde?
A: 3,6 MJ
B: 6×104 J
C: 0,0 J
D: Non si può stabilire una relazione tra potenza ed energia
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Nella connessione in ________  un solo estremo di un resistore
è collegato ad un solo estremo del resistore adiacente in modo
che la ________  corrente attraversi tutti i ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Nella connessione in ________  i resistori sono collegati
agli stessi due punti del circuito in modo che siano sottoposti
alla ________  differenza di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Dati due resistori di resistenze variabili, è possibile che la resistenza equivalente del parallelo e della serie sia la stessa?
A: Si, quando le due resistenza valgono ciascuna 1 Ω.
B: Si, sempre.
C: No, mai.
D: Solo quando una delle due è nulla.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica


L'amperometro:
A: misura la tensione tra due punti di un circuito.
B: misura l'intensità di corrente.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica


Il Voltmetro:
A: misura l'intensità di corrente in un tratto di un circuito.
B: si posiziona in parallello al tratto di un circuito.
C: misura la differenza di potenziale.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Cosa rappresenta la forza elettromotrice?
A: La differenza di potenziale di un generatore a terminali aperti.
B: La differenza di potenziale di un generatore a terminali chiusi.
C: La forza di una motrice elettrica di un locomotore ferroviario.
D: Una forza che si oppone al movimento della corrente.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

I nodi:
A: sono punti d'incontro di tre o più conduttori.
B: sono punti di diramazione delle correnti.
C: sono tali che una corrente uscente dal nodo si considera positiva.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La prima legge di Kirchhoff dice che:
A: la somma algebrica delle correnti in un nodo è sempre nulla.
B: il prodotto tra le correnti in un nodo è sempre nullo.
C: la rapporto tra le correnti in un nodo è sempre nullo.
D: la differenza tra le correnti in un nodo è sempre nulla.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La legge delle maglie esprime il fatto che la ________  algebrica delle differenze di ________
che si incontrano lungo una maglia è uguale a ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il multimetro digitale è:
A: uno strumento che esegue le funzioni di amperometro e voltmetro.
B: uno strumento che esegue il multitasking.
C: uno strumento che può misurare distanze maggiori di un metro con estrema precisione.
D: è il nome scientifico del "mtero da sarta".
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il ________  di tensione ripartisce la tensione ________
con cui viene alimentato in modo tale che ai capi di ciascun
resistore la tensione è
direttamente ________  al valore della rispettiva resistenza.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un circuito è formato da 4 generatori tutti uguali e collegati in serie
con verso concorde della forza elettromotrice f = 1,0 V.
I generatori sono compresi all'interno di un tratto di circuito AB. Preso un punto C
tale che nel tratto AC ci siano 2 generatori, calcolare la differenza di potenziale
VA−VC. Ogni generatore ha resistenza interna
r = 1,0 Ω
A: 0,0 V
B: 2,0 V
C: 2,0 V·Ω
D: Non si possono mettere 4 generatori in serie.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un circuito è formato da due generatori uguali che erogano una
forza elettromotrice f = 10 V e hanno una resistenza interna
r = 2,0 Ω. I due generatori sono in parallello con i poli
omonimi collegati. In un terzo ramo
del circuito, parallelo ai due rami che contengono i generatori,
è posta una resistenza R = 4,0 Ω. Quanto vale
la differenza di potenziale ai capi della resistenza R?
A: 8,0 V
B: 20 V
C: 0,0 V
D: 10 V
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza