INFO

Matematica

Controesempio
Carla sostiene che il prodotto di due numeri reali è sempre maggiore di entrambi i fattori. Quale dei seguenti numeri, moltiplicato per se stesso, fornisce un controesempio dell'affermazione di Carla?
A: 52
B: 1
C: 1,5
D: 10099
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Divisibilità per 3
Se un numero è divisibile per 3, allora la somma delle cifre che lo compongono è divisibile ________.

Per esempio 123 è divisibile per 3 e, infatti, la somma 1+2+3 è pari a 6, che è un multiplo di 3.

Così come possiamo esprimere 123 come 1*100 + 2*10 + 3, un generico numero mnp può essere scritto come 100m+________+p.

Dire che mnp è divisibile per 3 equivale ad affermare che esiste un numero naturale k per il quale 100m+________+p=________.

Questa equazione equivale a 99m+m+________+n+p=3k, che a sua volta è equivalente a m+n+p=-99m+________+3k=3(k-33m-3n), che è un multiplo di 3.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Divisibilità per 5
"Per ogni numero naturale n>1, (n+3)(n+2)(n+1) è divisibile per 5". Quale fra i seguenti numeri è un controesempio per questa affermazione?
A: 2
B: 3
C: 4
D: 5
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Equivalenza di espressioni
Dire che se un numero naturale è divisibile per 3 allora la somma delle sue cifre è un multiplo di 3 equivale a dire che un qualsiasi numero, le cui cifre abbiano per somma un multiplo di 3, è divisibile per 3.
A:
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Numeri primi
Marco dice: "Tra due multipli successivi di 10 si trovano sempre 4 numeri primi, infatti fra 0 e 10 ci sono 2, 3, 5 e 7, mentre fra 10 e 20 ci sono 11, 13, 17 e 19".
A:
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Pari o dispari?
La somma di due numeri dispari è sempre un numero ________. Infatti, indicando un generico numero dispari con ________ (con n naturale qualsiasi), la somma (2n+1)+________ equivale a ________, che è un multiplo di 2 e quindi è un numero ________.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Quanti pari e quanti dispari?
Sofia e Massimo stanno discutendo. Sofia sostiene che i numeri pari siano meno dei numeri dispari, perché il primo numero è 1. Massimo invece sostiene che i pari siano tanti quanti i dispari. Chi ha ragione?
A: Sofia
B: Massimo
C: Nessuno dei due
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Quesito D14 prova INVALSI 2011 classe II secondaria 2 grado
L'insegnante chiede: "Se n è un numero naturale qualsiasi, cosa si ottiene addizionando i tre numeri 2n+1, 2n+3 e 2n+5?"
Mario afferma: "Si ottiene sempre il triplo di uno dei tre numeri".
Luisa risponde: "Si ottiene sempre un numero dispari".
Giovanni dice: "Si ottiene sempre un multiplo di 3".

Chi ha ragione?
A: Solo Mario
B: Solo Luisa
C: Solo Giovanni
D: Tutti e tre
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Quesito D30 prova INVALSI 2012 classe II secondaria 2 grado
Quale tra le seguenti frasi è la negazione della proposizione "Tutti i numeri naturali sono dispari"?
A: Tutti i numeri naturali sono pari.
B: Nessun numero naturale è dispari.
C: Almeno un numero naturale non è dispari.
D: Qualche numero naturale è dispari.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Quesito D4 prova INVALSI 2011 classe II secondaria 2 grado mod.
Considera l'affermazione: "Per ogni numero naturale n, 2n-1 è un numero primo". Mostra con un esempio che l'affermazione è falsa.
A: 2
B: 3
C: 4
D: 5
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza