Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Le regole e l’immaginazione / unico
Capitolo
19. Le strategie dell’ascolto. Gli appunti
Libro
Le regole e l’immaginazione / essenziale
Capitolo
19. Le strategie dell’ascolto. Gli appunti
Libro
Grammabilità / Volume unico
Capitolo
Percorso F. La comunicazione orale tra l’ascolto e il parlato – 1. Le strategie dell’ascolto: decodificare i messaggi
Libro
Grammabilità / Grammatica
Capitolo
Percorso F. La comunicazione orale tra l’ascolto e il parlato – 1. Le strategie dell’ascolto: decodificare i messaggi
Libro
Grammabilità / Educazione linguistica
Capitolo
Percorso F. La comunicazione orale tra l’ascolto e il parlato – 1. Le strategie dell’ascolto: decodificare i messaggi
INFO

Italiano

Le strategie dell'ascolto

Indica se le affermazioni sono vere o false.
A: Nell'ascolto intensivo è importante cogliere anche la forma del discorso.
B: Il preascolto è una fase dell'ascolto estensivo.
C: Nell'ascolto intensivo viene attivata un'attenzione selettiva.
D: L'ascolto passivo ha lo scopo di cogliere solo i particolari che interessano.
E: Nell'ascolto di lezioni o conferenze viene attivata un'attenzione approfondita.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

L'ascolto e i fattori della comunicazione

Indica, scegliendo l'opzione pertinente, quale fattore della comunicazione non funziona adeguatamente nella situazione descritta.

Per strada, un turista francese chiede indicazioni a un passante, ma questi non può aiutarlo perché non conosce la sua lingua.
A: Referente
B: Codice
C: Destinatario
D: Emittente
E: Canale
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Tipi di ascolto

Indica, scegliendo le opzioni pertinenti, le situazioni comunicative in cui viene attivato un tipo di ascolto estensivo.

A: Michele ascolta la radio per conoscere il risultato della partita Inter-Juventus.
B: In procinto di partire, Paolo segue il telegiornale per sapere se è stato sospeso lo sciopero del personale aeroportuale.
C: Marco, appassionato di storia, segue una trasmissione sulla Seconda guerra mondiale.
D: Mentre studia, Angela tiene accesa la televisione.
E: Un giornalista, dopo la prima di un film di cui scriverà la recensione, ascolta le spiegazioni del regista sulla nuova tecnologia utilizzata.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Tipi di ascolto

Indica, scegliendo l'opzione pertinente, il tipo di attenzione che viene attivato nella situazione descritta.

Durante l'allestimento di uno spettacolo teatrale l'addetto alle luci ascolta le indicazioni che il regista impartisce, prima di cominciare la prova, ad attori e tecnici.

L'attenzione attivata dall'addetto alle luci è
A: inesistente.
B: superficiale.
C: approfondita.
D: passiva.
E: selettiva.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Ascolto e indicatori linguistici

Indica, scegliendo le opzioni corrette, gli indicatori linguistici che nell'ascolto facilitano la comprensione dell'articolazione interna del discorso.

A: Affronteremo ora il problema del...
B: È possibile affermare che...
C: Secondo gli ultimi dati demografici...
D: In conclusione si può dire che...
E: Come si è osservato prima...
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

L'ascolto intensivo

Indica, scegliendo l'opzione corretta, quale vantaggio offre un ascolto intensivo diretto rispetto a un ascolto differito (come, per esempio, l'ascolto di una registrazione).
A: Nella fase di ascolto il destinatario può attivare un'attenzione selettiva.
B: Nella fase di preascolto si può cogliere l'argomento del discorso.
C: Nella fase di ascolto si può cogliere l'organizzazione logica del discorso.
D: Nella fase di postascolto il destinatario può interagire con l'emittente.
E: Nella fase di ascolto assumono significato gli elementi prosodici.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Gli appunti

Indica se le affermazioni sono vere o false.
A: Gli appunti possono essere costituiti anche da schemi grafici.
B: È opportuno non servirsi di abbreviazioni personali.
C: Le domande base "chi?", "dove?" ecc. aiutano a cogliere le intenzioni dell'emittente.
D: Per prendere appunti durante un lezione è necessario attivare un ascolto intensivo.
E: La revisione degli appunti ha lo scopo di integrare e riordinare i contenuti del discorso.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le informazioni essenziali

Abbina alle domande base le informazioni essenziali fornite dal passo di un'intervista sotto riportato.

Incontriamo nella sua casa di Los Angeles l'attore che a Venezia nel settembre 2010 ha vinto il Leone d'Oro per la migliore interpretazione. Tra tutti i ruoli che ha interpretato, quali sono quelli che sente più congeniali?

"Mi propongono quasi sempre personaggi ambigui, come anche nel prossimo film dove sono un uomo politico in crisi che si trova a ricorrere all'illegalità per mantenere il potere, ma che al tempo stesso vede in suo giovane collaboratore l'immagine di se stesso agli inizi, quando era ancora un idealista. Ecco, ruoli come questo sono ricchi di aspetti psicologici che mi interessano e su cui amo riflettere e lavorare".
Chi? → ________
Che cosa? → ________
Dove? → ________
Quando? → ________
Perché? → ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le abbreviazioni

Durante la stesura degli appunti si può ricorrere ad abbreviazioni, cercando però di non incorrere in equivoci o possibili difficoltà di decifrazione. Confronta il breve discorso sotto riportato con gli appunti presi da uno dei destinatari e individua 2 errori facendo clic sulle abbreviazioni usate a sproposito.

Per quanto riguarda le iniziative che stiamo realizzando, come molti di voi già sanno il nostro Istituto, in collaborazione con la Società Dante Alighieri e con il Dipartimento di Italianistica dell'Università La Sapienza di Roma, ha indetto una gara di Italiano tra tutti gli studenti del secondo anno delle scuole superiori della città. Le prove consisteranno in un dettato e un test di grammatica. Un fatto nuovo è che recentemente un'associazione denominata Unione degli Studenti Anglofoni ci ha inviato una lettera di protesta a nome di tutti gli studenti di origine straniera, chiedendo che a questi ultimi vengano proposte prove adeguate al loro diverso livello di competenza nella lingua italiana. Il problema verrà discusso nel prossimo Consiglio d'Istituto.

Testo degli appunti:
gara Italiano ns scuola + Soc. D. Aligh. + DIULSR x studenti II anno: dettato + test gramm. Problema: protesta USA → prossimo C. d'I.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Condensare il discorso

Per velocizzare la stesura degli appunti è utile condensare in poche parole i contenuti delle frasi ascoltate. Utilizza questo procedimento per prendere appunti dalle frasi che seguono, usando il numero di parole indicato (un numero o un simbolo = 1 parola).

1. A Genova l'incontro tra la squadra di casa e il Chievo si è concluso a reti inviolate. (4 parole)
• ________

2. Per domani sono previste temperature di nuovo in discesa: anche se rimarranno sopra lo zero, si passerà dagli attuali otto gradi centigradi a cinque. (massimo 5 parole)
• ________
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le strategie dell'ascolto

Indica se le affermazioni sono vere o false.
A: Esistono soltanto due tipi di ascolto.
B: Le strategie dell'ascolto si differenziano in base allo scopo.
C: Nell'ascolto passivo viene attivata un'attenzione superficiale.
D: Il postascolto è una fase dell'ascolto estensivo.
E: Nell'ascolto estensivo viene attivata un'attenzione selettiva.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

L'ascolto e i fattori della comunicazione

Indica, scegliendo l'opzione pertinente, l'elemento corrispondente al canale attivato nell'ascolto diretto.
A: Parola
B: Aria
C: Contesto
D: Intonazione
E: Rumore
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Tipi di ascolto

Indica, scegliendo le opzioni pertinenti, le situazioni comunicative in cui viene attivato un tipo di ascolto intensivo.

A: Un neolaureato in Medicina segue una conferenza sulla situazione dell'Azienda sanitaria locale.
B: Un detective ascolta la registrazione della telefonata in cui il sospettato sta parlando con un presunto complice.
C: In pizzeria un gruppo di amici legge il menu mentre nel locale la Tv trasmette un vecchio film.
D: Dirigendosi verso l'osservatorio, un astrofisico ascolta la radio che trasmette l'oroscopo del giorno.
E: In treno, Claudia ascolta una puntata dell'appassionante romanzo che ogni mattina un attore legge su Radio 3.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Tipi di ascolto

Abbina a ciascuna situazione il tipo di attenzione che viene attivato nell'ascolto.
1. Gli allievi del corso di cucina ascoltano la lezione del capocuoco sulla conservazione degli alimenti. (= attenzione ________)
2. Sotto i portici due amiche guardano le vetrine dei negozi mentre alcuni trasmettitori diffondono musica e messaggi pubblicitari. (= attenzione ________)
3. Nel Palazzetto dello sport i genitori di Marco ascoltano la proclamazione dei risultati ufficiali delle gare di atletica per conoscere il risultato conseguito dal figlio. (= attenzione ________)
4. Sandra ascolta le spiegazioni del medico sulla dieta da seguire per evitare un ulteriore aumento della glicemia. (= attenzione ________)
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Ascolto e indicatori linguistici

Indica, scegliendo le opzioni corrette, gli indicatori linguistici che nell'ascolto facilitano la comprensione dell'articolazione interna del discorso segnalandone la fase introduttiva.

A: Tirando le somme, si può quindi affermare che...
B: Innanzitutto mostrerò come...
C: Il problema che intendo affrontare è...
D: A questo punto, si rivela inattendibile la teoria formulata da...
E: Si impone una considerazione preliminare...
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

L'ascolto intensivo

Completa il testo inserendo le espressioni pertinenti, scelte tra quelle in elenco.
Nella fase centrale dell'ascolto intensivo, l'ascoltatore deve: identificare l'________; cogliere i concetti centrali e l'________ del discorso mediante gli indicatori linguistici forniti dal parlante; capire l'intenzione dell'________; prestare attenzione a ________ come i gesti e le espressioni con cui l'emittente sottolinea le proprie parole; dare un giusto significato a ________ come le pause e l'intonazione della voce.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Gli appunti

Indica se le affermazioni sono vere o false.
A: Gli appunti sono la trascrizione completa del discorso dell'emittente.
B: L'uso degli appunti è una strategia di apprendimento.
C: Per prendere appunti è necessario attivare un ascolto passivo.
D: Dopo la lezione in classe si possono integrare gli appunti chiedendo chiarimenti al docente.
E: Per prendere appunti in modo corretto è indispensabile cogliere la struttura complessiva del discorso.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le informazioni essenziali

Gli appunti devono rispondere correttamente alle domande base che servono a individuare le informazioni principali. Leggi l'appunto di uno studente sull'organizzazione di un viaggio di istruzione e indica, scegliendo l'opzione corretta, quale domanda base ha trascurato.

Viaggio istruzione IIC – 21/5/2010: pullman ore 7.30 – imbarco motonave x Venezia ore 8.50 con arrivo 10.30 – ritorno 18.30 con arrivo 21.30 ca.
A: Dove?
B: Perché?
C: Quando?
D: Che cosa?
E: Chi?
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le abbreviazioni

Leggi il seguente brano di una lezione sull'energia, quindi inserisci nel testo degli appunti le abbreviazioni corrispondenti alle espressioni evidenziate.

Molti elettrodomestici consumano corrente anche quando non sono in funzione, come per esempiol'apparecchio televisivo, che consuma in stand by, cioè quando è spento, da 1 a 4 watt, il che equivale, in un anno, a uno spreco di circa 22KW/h., considerando che la durata media del collegamento va dalle 20 alle 23 ore al giorno.
Testo degli appunti:
Consumo elettrodomestici in stand by, ________________: 1-4 watt al giorno (media 20-23 ________) ________ spreco ________ 22 KW/h. l'anno.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Condensare il discorso

Per velocizzare la stesura degli appunti è utile condensare in poche parole i contenuti delle frasi ascoltate. Utilizza questo procedimento per condensare le frasi elencate, seguendo le indicazioni tra parentesi.

1. Come vedete, aggiungo ora il prezzemolo, appena terminata la cottura, perché questa erba aromatica mantenga tutta la sua fragranza. (3 o 4 parole: usa la parola fine)
• ________

2. Il segretario generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite ha lanciato un appello per un mondo senza armi nucleari. (5 parole: usa la parola disarmo)
• ________
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza