Filtri

Biologia

Quale di queste caratteristiche contribuiscono alla definizione di un organismo come animale?
A: Eterotrofo con digestione esterna.
B: Eucariotico privo di parete cellulare.
C: Dotato di alternanza di generazioni.
D: Pluricellulare e dotato di movimento.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Indica qual è il principale vantaggio acquisito con la pluricellularità.
A: L'aumento della velocità dei processi metabolici.
B: Sfruttare la divisione del lavoro tra cellule differenti.
C: Potersi muovere più agilmente.
D: Potersi riprodurre più velocemente.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli esseri viventi
La maggior parte degli esseri viventi presenti sulla Terra è costituita da:
A: Mammiferi.
B: Vertebrati.
C: Organismi unicellulari.
D: Invertebrati.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le spugne
Le spugne si nutrono:
A: asportando batteri e alghe da substrati duri.
B: filtrando piccole particelle di cibo dall'acqua.
C: paralizzando piccoli crostacei.
D: estroflettendo parte dello stomaco.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La simmetria radiale
Quale dei seguenti animali possiede una simmetria radiale?
A: Poriferi.
B: Cefalopodi.
C: Cnidari.
D: Platelminti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I cestodi
I cestodi, come la tenia, sono:
A: nematodi.
B: artropodi.
C: platelminti.
D: anellidi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I nematodi
Qual è il cambiamento evolutivo più importante che si riscontra con i nematodi?
A: L'abbandono dell'ambiente acquatico.
B: La differenziazione di un celoma.
C: La differenziazione di un tubo digerente dotato di due aperture distinte.
D: L'organizzazione del corpo in metameri.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quale delle seguenti strutture non è tipica dei molluschi?
A: Piede.
B: Radula.
C: Sistema acquifero.
D: Mantello.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli anellidi
Gli anellidi:
A: hanno l'estremità anteriore uguale a quella posteriore.
B: comprendono le sanguisughe, i bruchi e i vermi acquatici.
C: sono animali dalla forma allungata con segmentazione interna ed esterna.
D: hanno il corpo ricoperto di una struttura scheletrica chitinosa.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La classificazione degli animali
Quale tra i seguenti gruppi possiede il maggior numero di specie?
A: Artropodi.
B: Anellidi.
C: Molluschi.
D: Cordati.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I chelicerati
I chelicerati:
A: non possiedono un cefalotorace.
B: in alcuni casi possono tessere una ragnatela.
C: sono per esempio gamberi e aragoste.
D: sono costituiti da numerosi metameri tutti uguali tra loro.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra le seguenti caratteristiche sono tipiche dei vertebrati?
A: La notocorda.
B: Segmentazione e simmetria bilaterale.
C: Le mandibole.
D: Una cavità gastrovascolare.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I mammiferi
I mammiferi:
A: nutrono i piccoli attraverso le ghiandole mammarie.
B: sono terrestri.
C: hanno il corpo ricoperto da una folta pelliccia.
D: completano lo sviluppo embrionale nell'utero.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I mammiferi
Tra i mammiferi si riconoscono tre gruppi principali. Indica in base a cosa vengono classificati.
A: Alla presenza o all'assenza di peli.
B: Alla dimensione.
C: Al tipo di sviluppo embrionale.
D: Al tipo di locomozione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Pesci, anfibi, rettili
Pesci, anfibi e rettili sono tutti:
A: placentati.
B: endotermi.
C: esotermi.
D: legati all'ambiente acquatico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I monotremi
Che cosa sono i monotremi?
A: Mammiferi marsupiali.
B: Rettili endotermi.
C: Mammiferi estinti.
D: Mammiferi che depongono uova.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il sistema della linea laterale
Il sistema della linea laterale dei pesci serve per
A: percepire la presenza di pesci vicini.
B: regolare la profondità.
C: nuotare più velocemente.
D: richiamare individui di sesso opposto.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ventriglio
Il ventriglio è una struttura anatomica
A: che si trova nell'intestino dei rettili.
B: che favorisce la digestione degli uccelli.
C: formata da sassolini di origine calcarea.
D: che favorisce il volo degli uccelli.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le fessure branchiali
Che cosa sono le fessure branchiali?
A: Sono una caratteristica esclusiva dei pesci.
B: Generano sempre le branchie.
C: Nell'essere umano si trasformano nei polmoni.
D: Sono presenti negli embrioni di tutti i cordati.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli uccelli
Gli uccelli
A: attuali si sono differenziati da Archaeopteryx circa 150 milioni di anni fa.
B: presentano una circolazione aperta.
C: hanno inizialmente sviluppato le penne con funzione termoregolatrice.
D: hanno un sistema respiratorio meno efficiente di quello dei mammiferi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza