INFO

Biologia

L'apparato riproduttore femminile
Le cellule uovo vengono prodotte nelle ovaie che si trovano all'esterno della cavità addominale. Le cellule uovo in maturazione espulse dai follicoli vengono captate da due condotti chiamati canali deferenti e convogliate nell'utero, un organo muscolare. Qui, in caso di fecondazione, si sviluppa l'embrione.
All'utero segue un canale comunicante con l'esterno chiamato uretra la cui apertura è protetta da piccole e grandi labbra.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli organi dell'apparato riproduttore maschile
Per ogni organo indicato scegli il numero corrispondente, poi fai clic su Conferma.
A: Epididimo
B: Canale deferente
C: Prostata
D: Testicolo
E: Vescicola seminale
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I gameti femminili: le cellule uovo
Le cellule riproduttive femminili sono le cellule uovo.
Si tratta di cellule sferiche molto grandi rispetto alle altre cellule del corpo: nella specie umana possiedono un diametro di circa 100 ________.
La loro produzione inizia già nell'embrione, ma la maturazione si completa solo al momento della ________ ad opera di uno spermatozoo.
Nel corso della vita feconda di una donna, che va dalla ________ alla ________ ne viene rilasciata generalmente una sola ogni mese.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Un momento...cruciale
La fecondazione...
A: avviene nell'utero.
B: porta alla formazione di una cellula chiamata zigote.
C: può verificarsi solo se il momento del rapporto coincide esattamente con l'ovulazione.
D: nella specie umana produce cellule aploidi con 23 cromosomi.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Lavorare in coppia...
Perché spesso i muscoli lavorano in coppie agonista-antagonista?
A: Perché la contrazione è permessa da due proteine, l'actina e la miosina, che lavorano in modo alternato.
B: Perché i singoli muscoli possono solo esercitare un'azione di trazione e non di spinta.
C: Per poter muovere un osso in due direzioni opposte.
D: Perché, contraendosi singolarmente, non permettono di muovere due o più ossa una rispetto all'altra.
E: Per combinare la contrazione di un muscolo volontario con uno involontario.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le ossa, organi particolari
A: Le ossa sono organi in continua trasformazione.
B: Tutte le ossa sono lunghe, come rappresentato in figura.
C: La sostanza fondamentale presente nelle ossa è irrobustita da sali minerali inorganici.
D: Tutte le ossa sono collegate tra loro da articolazioni mobili che permettono movimenti in una o più direzioni.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La pelle: l'organo più esteso del nostro corpo
La pelle è un organo che svolge numerose funzioni: ci protegge dagli agenti infettivi e dagli stress ambientali, contribuisce alla regolazione della temperatura del corpo, permette di captare numerosi stimoli provenienti dall'esterno, ecc.
La pelle risulta costituita da ________, derma e ipoderma.
La parte più esterna è suddivisa in uno strato di cellule morte detto ________ e uno più profondo di cellule vive in continua divisione, chiamato strato ________.
Nel derma sono presenti capillari sanguigni, ghiandole sudoripare, fibre nervose, recettori e i follicoli da cui emergono i ________.
L'ipoderma è ricco di cellule ________ che hanno funzione di isolamento termico e di riserva energetica.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I gameti maschili: gli spermatozoi
A: Uno spermatozoo maturo è costituito da una testa, una specie di "collo" e una coda mobile.
B: All'interno della testa si trova solo l'acrosoma (evidenziato in rosa in figura), una vescicola che contiene enzimi che permettono la fecondazione.
C: La coda contiene grandi quantità di mitocondri che forniscono energia per il movimento.
D: Avendo poco citoplasma, una volta rilasciati, gli spermatozoi normalmente possono sopravvivere al massimo 72 ore.
E: La produzione di spermatozoi ha inizio sin dalla nascita.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le fasi dello sviluppo embrionale
Nella specie umana lo sviluppo embrionale può essere suddiviso in quattro fasi.
1. Impianto. Si verifica circa una settimana dopo la fecondazione quando ________ si annida in profondità nella parete dell'utero.
2. Primo trimestre. Inizia il processo che porta alla formazione delle differenti parti del corpo e dei diversi organi: ________.
3. Secondo trimestre. Il feto prosegue il proprio processo di formazione ed incomincia ad aumentare di dimensioni grazie alle sostanze fornite dalla madre attraverso ________.
4. Terzo trimestre. Il feto completa il suo processo di crescita e in genere si posiziona con la testa rivolta all'ingiù preparandosi alla fase iniziale del parto, chiamata ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I tessuti
I tessuti sono raggruppamenti di cellule simili, specializzate per compiere determinate funzioni. Essi possono essere classificati in ________ tipologie principali.
In figura ne vedi rappresentati due: la figura A raffigura un tessuto ________ caratterizzato da numerosi strati di cellule appiattite a stretto contatto tra loro che formano un rivestimento continuo; la figura B, invece, rappresenta un tessuto ________ in cui le cellule non sono a contatto tra loro e sono immerse in una sostanza fondamentale di natura proteica che producono esse stesse e che può essere irrobustita da sali minerali.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza