INFO

Biologia

Quando si dimezza il numero dei cromosomi?
La meiosi è un particolare tipo di divisione cellulare che dimezza il numero dei cromosomi.
Analizzando lo schema a lato, che rappresenta proprio la meiosi, indica in corrispondenza di quale lettera si trovano le prime cellule aploidi.
A: A
B: B
C: C
D: D
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ciclo vitale umano
Osserva con attenzione lo schema del ciclo vitale umano, poi rispondi.
A: La meiosi produce lo zigote, la prima cellula del nuovo individuo.
B: I gameti sono le uniche cellule aploidi presenti nel ciclo vitale umano.
C: Lo zigote ha lo stesso corredo cromosomico delle cellule somatiche, che costituiscono il corpo di un organismo.
D: Nelle cellule somatiche della nostra specie sono presenti 23 cromosomi.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ciclo cellulare
La serie di eventi che avvengono in una cellula procariotica dal momento della sua nascita al momento in cui si completa la sua divisione è definito ciclo cellulare.
La durata del ciclo cellulare varia in funzione della specie, del tipo di cellula e delle condizioni di crescita: molte cellule si dividono regolarmente ogni 48 ore circa, altre solo se necessario per l'organismo (come quelle del fegato) e altre non lo fanno mai (come i neuroni).
Se si verificano errori durante il ciclo, vi sono dei «punti di controllo» che lo arrestano in modo da consentire alla cellula di riparare i danni prima di proseguire. Se, invece, i danni sono tali da non poter essere riparati, la cellula attiva un programma di "suicidio" detto mitosi e muore.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'organizzazione del materiale genetico
Le molecole di DNA sono estremamente sottili ma molto lunghe. Per poter stare all'interno del nucleo delle cellule eucariotiche, esse sono avvolte attorno a proteine chiamate ________, che danno loro stabilità e ne favoriscono l'ulteriore ripiegamento. Le molecole, così compattate, se colorate in modo opportuno, appaiono al microscopio sotto forma di sottili filamenti che, nel loro insieme, costituiscono la ________.
Quando la cellula entra in mitosi, i filamenti si compattano ulteriormente, organizzandosi in ________. Ogni cromosoma è costituito da due ________ fratelli uniti in corrispondenza del ________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La duplicazione del DNA
Il processo di duplicazione del DNA comincia con la rottura dei legami ________ presenti tra le basi, che determina l'apertura della doppia elica.

Le due catene dell'elica si separano e ognuna di esse funziona da stampo per la costruzione di una nuova catena ________.

L'enzima ________ costruisce accanto a ciascuno dei due filamenti una nuova catena, identica (salvo errori) alla catena mancante.

Si formano così due doppie eliche che potremmo dire «seminuove»: ciascuna contiene infatti una catena proveniente dal DNA originario e una catena del tutto nuova. Per questo il processo è detto duplicazione ________ del DNA.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I caratteri poligenici
Quando un carattere viene definito poligenico?
A: Quando i geni che lo controllano sono associati.
B: Quando mostra una variazione continua di possibili fenotipi.
C: Quando dipende dall'espressione di più geni che cooperano tra loro.
D: Quando l'individuo che lo manifesta è eterozigote.
E: Quando in genere si manifesta allo stesso modo saltando una generazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il prezioso lavoro di Mendel
In figura sono rappresentati due degli incroci effettuati da Gregor Mendel con le piante di Pisum sativum.

Nella parte alta della figura A è rappresentato un incrocio ________ tra due individui differenti tra loro per la manifestazione di un carattere (forma del seme): tale incrocio permise a Mendel di formulare la sua prima legge (o legge ________) e
la seconda legge (o legge ________.

Nella parte alta della figura B è rappresentato un incrocio ________ tra due individui differenti tra loro per la manifestazione di due caratteri (colore e forma del seme): questo incrocio permise a Mendel di formulare la sua terza legge (o legge ________).
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Riproduzione sessuata o asessuata?
Nelle immagini sono rappresentate le due modalità riproduttive che possono essere utilizzate dagli organismi: la riproduzione
asessuata
e quella sessuata.

Leggi con attenzione le seguenti affermazioni e stabilisci se si riferiscono all'una o all'altra strategia riproduttiva.
A: Porta alla formazione di cloni dell'organismo capostipite.
B: Viene anche detta vegetativa perché molto comune nel mondo vegetale.
C: Richiede la produzione di cellule specializzate che, fondendosi, portano alla formazione di uno zigote.
D: Produce progenie simile ma non identica ai genitori.
E: Avviene tramite mitosi (una o più).
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Una immagine...tante informazioni
In base a ciò che vedi in figura, cosa puoi affermare relativamente alle caratteristiche genetiche di questa pianta sapendo che il carattere "colore del fiore" è controllato da un solo gene?

In riferimento al colore del fiore la pianta è un individuo ________.

Il suo ________ è "fiori di colore rosa".

Dal punto di vista del suo assetto genetico possiamo definirla ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le fasi della mitosi
Di seguito sono descritte le fasi della mitosi: associa a ciascuna di
esse il numero corrispondente in figura.
A: Nella metafase ogni cromosoma si aggancia alle fibre del fuso
mitotico
mediante il centromero e, trascinato da queste, si allinea ordinatamente al centro della cellula, sul piano equatoriale.
B: Nella telofase il fuso mitotico scompare e attorno a ciascun gruppo
di cromosomi comincia a formarsi una nuova membrana nucleare; mentre i due nuclei diventano via via più evidenti, i cromosomi si dissolvono e si riforma la cromatina.
C: Nella profase i cromosomi (formati ognuno da due cromatidi) si rendono via via distinguibili, la membrana nucleare si dissolve e nel citoplasma inizia a organizzarsi il fuso mitotico.
D: Nell'anafase i cromatidi di ciascun cromosoma si separano
dirigendosi l'uno verso un polo, l'altro verso il polo opposto.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza