INFO

Fisica

Una macchina ________ è un dispositivo che trasforma l'energia ________ dei corpi in lavoro ________ mediante trasformazioni ________ di un sistema termodinamico.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Tutte le macchine termiche si basano su alcune fasi fondamentali: quali sono?
A: Non c'è calore residuo da cedere all'ambiente.
B: Assorbimento di calore dall'ambiente o da altra sorgente.
C: Si instaura un moto perpetuo.
D: Il calore residuo viene ceduto all'ambiente o ad altra sorgente piu' fredda.
E: Parte del calore si trasforma in lavoro.
F: Tutto il calore è trasformato in lavoro.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il rendimento di una macchina è:
A: il rapporto tra calore ceduto e calore assorbito.
B: misurato durante un ciclo.
C: sempre maggiore di 1.
D: si misura in joule.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quali sono le fasi di un motore a benzina?
A: Turbo.
B: Aspirazione.
C: Prima marcia.
D: Scoppio.
E: Seconda marcia.
F: Compressione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Nei motori a diesel la combustione da cosa è provocata?
A: Dalla pressione dell'aria sul combustibile iniettato .
B: Dalla temperatura del pistone.
C: Dalle candele.
D: Dalla temperatura del combustibile iniettato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'enunciato di Kelvin del secondo principio della termodinamica afferma che: è ________ realizzare una ________ il cui ________ risultato sia quello di convertire in ________ tutto il ________ assorbito da una ________ sorgente a temperatura uniforme.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il frigorifero sembra violare il secondo principio della termodinamica, è vero?
A: Si.
B: Per alcuni macchinari reali si può violare il secondo principio.
C: Dipende dal tipo e dalla marca del frigorifero.
D: No.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

I coefficienti di guadagno e di prestazione:
A: sono sempre identici.
B: sono adimensionali.
C: nelle loro formule è presente il modulo del lavoro.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

I due enunciati del secondo principio della termodinamica:
A: sono equivalenti.
B: non funzionano entrambi.
C: sono ormai superati.
D: in funzione di che tipo di trasformazione viene effettuata o vale Clausius o vale Kelvin.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una trasformazione è reversibile se, a partire dallo stato ________, è possibile riportare sia il sistema sia l'ambiente con cui interagisce ai loro stati ________ senza produrre alcun ________ nel resto dell'ambiente.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il teorema di Carnot afferma che il rendimento di una macchina reversibile rispetto ad una macchina reale è:
A: minore.
B: uguale.
C: maggiore.
D: nullo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il ciclo di Carnot è formato da:
A: 2 isoterme e 2 adiabatiche.
B: 4 fasi del motore a scoppio.
C: un circuito automobilistico internazionale.
D: 4 isoterme.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il rendimento di una macchina di Carnot è dato da:
A: 1 − Tg/Tc
B: 1
C: 1 + Tg/Tc
D: 0
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'entropia di un sistema che passa da uno stato iniziale e uno stato finale:
A: è calcolata lungo una qualsiasi trasformazione irreversibile dallo stato iniziale a quello finale.
B: si misura in J/K.
C: è una grandezza additiva.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

In un'espansione libera la variazione d'entropia di un gas perfetto è:
A: uguale a ΔT
B: ΔS = 0
C: ΔS > 0
D: ΔS < 0
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Per un sistema isolato qualsiasi, lo stato di massima entropia, compatibile con l'energia totale è lo stato di:
A: massimo rendimento.
B: equilibrio stabile.
C: massimo calore scambiato.
D: equilibrio instabile.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Cosa rappresenta la molteplicità w di un macrostato?
A: Il numero di microstati che corrisponde ad esso.
B: Il numero di variabili di stato necessarie a definire il sistema.
C: Il numero di volte che è duplicato un sistema.
D: Il numero di trasformazione termiche effettuale dal sistema.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'enunciato di Planck del terzo principio della termodinamica postula che allo ________ assoluto tutti i sistemi in equilibrio interno hanno la stessa ________ che può essere posta uguale a ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una macchina ideale reversibile lavora tra una sorgente alla temperatura di 100° e una sorgente alla temperatura di 0°. Essa è formata da una massa m = 10 kg di un certo materiale. La macchina funziona fino a che la massa non si è sciolta del tutto sapendo che ci vogliano 10 cal per farne sciogliere un grammo. Calcola il massimo lavoro ottenibile.
A: 1,0×105 cal
B: 0,0 J
C: 2,7×104 cal
D: 3,7×104 cal
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una macchina termica reversibile scambia calore con tre sorgenti a temperatura T1>>/sub> = 400K, T2 = 300 K e T<sub<3 = 273 K. La macchina assorbe 200 cal dalla prima sorgente e 30 cal dalla seconda sorgente. Calcola il rendimento del ciclo reversibile.
A: 1,0
B: 0,71
C: Nullo.
D: 0,29
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza