INFO

Informatica

Quale tra questi non è un compito tipico di un foglio elettronico?
A: ordinare un elenco di voci
B: gestire l'indice e il sommario di una relazione tecnica
C: gestire la rappresentazione grafica di dati numerici
D: gestire procedure di calcolo su dati che possono variare
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Indica la sequenza di azioni che consente di impostare la cartella predefinita di salvataggio in Excel 2010:

1. ________

2. ________

3. ________

4. ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Qual è la sequenza di operazioni che permette di assegnare una larghezza specifica alle colonne di un foglio di Excel 2010?

1. ________

2. ________

3. ________

4. ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quando su una cella selezionata di Excel si usa il tasto CANC, si cancella:
A: l'intera riga a cui appartiene la cella
B: l'ultimo carattere presente nella cella
C: l'intero contenuto della cella
D: il primo carattere presente nella cella
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Se si copia il contenuto di una cella che contiene la formula: =C$12 nella cella immediatamente alla sua destra, che cosa compare in essa?
A: Compare =D$12
B: Compare la formula di partenza
C: Compare =D$13
D: Compare =C$13
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Se in una cella digito un testo troppo lungo:
A: la cella si ridimensiona automaticamente
B: il testo scritto si sovrappone al contenuto della cella che si trova alla sua destra
C: il testo scritto si sovrappone al contenuto della cella che si trova alla sua destra, ma solo se questa è vuota
D: il testo viene portato automaticamente a capo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quali tra le seguenti sono buone procedure per modificare il contenuto di una cella di un foglio di Excel?
A: Si fa doppio clic sulla cella da modificare.
B: Si fa clic col tasto destro del mouse sulla cella e dal menu contestuale si sceglie la voce Inserisci.
C: Si seleziona la cella, se ne cancella il contenuto e si riscrive il testo.
D: Si seleziona la cella, si fa clic nella barra della formula e si digitano le modifiche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Che cosa occorre fare per mandare a capo il testo contenuto in una cella di Excel 2007?
A: Bisogna selezionare dalla finestra Formato celle la voce Allineamento e spuntare Testo a capo
B: Bisogna fare clic sull'icona Formato della scheda Home e poi selezionare la voce Adatta larghezza.
C: Non occorre alcuna operazione particolare: Excel manda automaticamente a capo il testo così da visualizzarlo correttamente.
D: Basta usare il tasto INVIO durante la digitazione del testo per incominciare una nuova riga.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quali tra questi messaggi segnalano un errore di calcolo in Excel?
A: #DIV/0!
B: #NOME!
C: ######
D: #FORMULA!
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Qual è l'unica errata tra le seguenti formule per calcolare la somma dei contenuti delle celle A1, A2 e A3?
A: =Somma(A1;A3)
B: =A1+a2+A3
C: =somma(a1:a3)
D: =SOMMA(a1:A3)
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Soltanto due tra queste formule sono scritte correttamente per l'uso in Excel. Quali sono?
A: =a1+b1-aa12
B: =a1*(b1+c1)/7-100
C: =aa12*((b2-c3)-2/(f4+f5)
D: a3+a4+a5
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Per inserire i nomi dei 12 mesi nelle celle da A1 ad A12 bisogna:
A: digitare "Gennaio" nella cella A1 e poi incollare il contenuto nelle celle da A2 ad A12
B: digitare "Gennaio" nella cella A1, fare clic nell'angolo in basso a destra della cella e trascinare fino alla cella  A12
C: digitare "Gennaio" nella cella A1, fare clic all'interno della cella e trascinare fino alla cella  A12
D: digitare i 12 nomi, perché il riempimento automatico dei mesi avviene solo in senso orizzontale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nella cella A1 si trova il valore 15 e nella cella B1 il valore 15. Nella cella C1 appare la scritta "Corretto".
Quale tra queste formule si trova in C1?
A: =SE(A1>=B1;"Corretto";"Sbagliato")
B: =SE(A1>B1;"Corretto";"Sbagliato")
C: =SE(A1< B1;"Corretto";"Sbagliato")
D: =SE(A1>=B1;"Sbagliato";"Corretto")
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Il cambiamento di un grafico da colonne a linee:
A: si può avviare all'interno della finestra che si apre con un doppio clic su una parte vuota del grafico
B: si può avviare con un clic con il tasto destro, ma soltanto se il clic è su una parte vuota del grafico
C: si può avviare utilizzando la scheda che si apre con un clic con il tasto sinistro su una parte qualsiasi del grafico
D: si può avviare con un clic con il tasto sinistro solo su una colonna del grafico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

A che cosa serve la funzione Blocca riquadri di Excel?
A: A rendere non modificabili le dimensioni di una o più celle.
B: A evidenziare una o più celle con un contorno spesso.
C: A tenere sempre visualizzata una parte di un foglio e mentre si fa scorrere il resto dei dati.
D: A evitare che una parte importante del foglio possa essere inavvertitamente modificata.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quale tra queste formule contiene un riferimento assoluto?
A: =A1
B: =A$1
C: =$A1
D: =$A$1
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Per stampare un grafico la procedura migliore è quella di:
A: selezionarlo con un clic e poi avviare la stampa
B: fare clic con il tasto destro su di esso e dal menu contestuale selezionare Stampa grafico
C: selezionare tutte le celle intorno al grafico e poi scegliere Stampa selezione
D: copiarlo e incollarlo in un programma di grafica o di elaborazione testi e poi stamparlo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Se si riceve un file di Excel che all'atto della stampa riporta in basso a destra la data, l'ora e il nome del file, è possibile modificare questa impostazione?
A: No, si tratta di un'opzione automatica di Excel che serve a garantire l'autenticità dei dati.
B: No: data la natura particolare dei dati contenuti in un foglio di calcolo, non è possibile modificare un file creato con un altro computer.
C: Sì, si tratta di una impostazione generale di Excel, che si modifica dalla voce Opzioni del menu File.
D: Sì, selezionando dalla scheda Inserisci, la voce Intestazione e piè di pagina.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

In fase di stampa non si può scegliere di stampare:
A: l'intero foglio elettronico
B: l'intero foglio di lavoro attivo
C: un singolo foglio di lavoro diverso da quello attivo
D: un gruppo di celle selezionate
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Per inserire due colonne a sinistra della colonna E il procedimento migliore è:
A: ripetere per due volte la procedure di inserimento di una colonna dopo aver selezionato la colonna E
B: selezionare le colonne E e F e poi avviare la procedura di inserimento colonna
C: selezionare le colonne C e D e poi avviare la procedura di inserimento colonna
D: selezionare le colonne D e F e poi avviare la procedura di inserimento colonna
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza