Filtri

Geografia

L'Europa e le città
Indica quali sono le affermazioni esatte.
A: L'Europa è costituita da un fitto tessuto di città.
B: A causa del passato europeo, si sono sviluppate tante città di piccole e medie dimensioni.
C: La maggior parte degli europei vive fuori città.
D: Il 45% del territorio europeo è occupato da aree urbane.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Il paradosso urbano
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: Le città offrono molte opportunità di lavoro e di studio.
B: I centri urbani consumano poche risorse.
C: Si parla di paradosso urbano perché le città sono il motore dello sviluppo, ma devono anche far fronte a diverse problematiche.
D: Nelle città ultimamente si è registrato un grande aumento delle disuguaglianze sociali.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Lo sviluppo urbano in Europa
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: Negli ultimi anni le città hanno acquisito un carattere industriale.
B: I centri urbani principali sono diventati città terziarie, dove prevalgono le attività del terzo settore (i servizi).
C: L'urbanizzazione diffusa è l'aumento delle aree edificate e dei residenti di piccoli centri vicini alle città maggiori.
D: Le aree metropolitane sono costituite dalle grandi città ma non comprendono i comuni circostanti.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le reti urbane europee
La rete urbana è l'insieme delle ________ presenti in un dato territorio. Esse compongono i ________ di questa rete, e fra loro esiste una ________: ognuna ricopre un'importanza diversa, che dipende dalla qualità e quantità dei servizi e dalla loro disponibilità. L'Europa ________ è dotata di reti urbane piuttosto ampie e fitte.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Fenomeni urbani europei
Le attività e i servizi offerti da una città e i posti di lavoro presenti ne determinano l'area ________. Si tratta dell'area strettamente legata alle ________ cittadine. Da qui partono i ________, che si spostano quotidianamente per lavoro.  Ogni area esercita una determinata influenza; a seconda del grado di influenza, si distinguono metropoli ________, nazionali e internazionali.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I quartieri delle aree urbane
Nelle metropoli di oggi, i quartieri ________ occupano la stragrande maggioranza dello spazio edificato. Qui sono presenti le maggiori aree ________, che assumono aspetti diversi a seconda degli abitanti, ma anche attività e strutture che impiegano grandi ________. Nelle metropoli più ricche si sono poi formati diversi quartieri ________ per via della forte presenza di stranieri.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I quartieri etnici in Europa
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: I quartieri etnici sono nuclei urbani che ospitano le comunità straniere più numerose.
B: Le comunità dei quartieri etnici seguono esclusivamente gli usi del paese ospitante.
C: Londra è la città più multietnica d'Europa.
D: Il gruppo etnico più numeroso di Berlino è quello cinese.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La città diffusa
Negli ultimi decenni le aree urbane sono diminuite moltissimo, senza alcuna pianificazione da parte delle autorità. È così nata la città diffusa, costituita da piccole aree periferiche con forme definite, dove non è possibile individuare un netto confine tra città e campagna. A differenza dell'agglomerato urbano, queste aree presentano un'alta densità edilizia, con spazi aperti privi di costruzioni ed edifici ben distanziati fra loro.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La città diffusa
La città diffusa è spesso all'origine dell'________ di molte aziende dai grandi centri urbani; un'altra conseguenza è la ________ del numero di abitanti nelle maggiori città. Nelle regioni prive di metropoli, la città diffusa si è formata dopo lo sviluppo di attività ________, che hanno determinato l'espansione di ________ centri urbani.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le città intelligenti d'Italia
Per ciascuna delle seguenti affermazioni, indica se si riferisce a Milano o a Bologna.
A: È al primo posto per produttività.
B: È al primo posto per l'energia.
C: È una delle ultime città per la qualità dell'aria.
D: Può vantare un buon equilibrio fra gli ambiti che compongono la "città intelligente".
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza