INFO

Diritto

La teoria dell'offerta.
La teoria dell'Offerta è...
A: un postulato
B: una teoria microeconomica
C: una teoria macroeconomica
D: una teoria sia microeconomica che macroeconomica
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La concorrenza perfetta, il ricavo nell'impresa monopolista.
A: In concorrenza perfetta le imprese sono price taker
B: Per un'impresa monopolista il ricavo totale dipende dall'elasticità della domanda
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La concorrenza monopolistica.
In concorrenza monopolistica l'imprenditore deve accettare il prezzo stabilito dal mercato, per questo si dice che l'impresa è price maker.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Utilità totale e utilità marginale
L'utilità ________ di un bene è il piacere che il consumatore ricava dal disporre di una certa quantità di quel bene.
L'utilità ________ di un bene è il piacere che il consumatore ricava dal disporre dell'ultima dose di quel bene.
Esiste una relazione ________ fra l'utilità totale e la quantità di bene di cui il consumatore dispone.
Esiste una relazione ________ fra l'utilità marginale e la quantità di bene di cui il consumatore dispone.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il circuito economico marginalista
Il circuito economico comprende sia i beni iniziali sia i fattori produttivi.
Nel circuito economico marginalista sono presenti due operatori fondamentali: le imprese e gli Stati. Il circuito economico include i flussi reali e i flussi virtuali. Questi ultimi vanno nella direzione opposta rispetto ai flussi reali.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il monopolio assoluto
A: Nel monopolio assoluto la Domanda è concentrata in un unico compratore.
B: L'impresa monopolistica produce un bene unico sul mercato.
C: L'impresa monopolistica produce fino a quando l'aumento della quantità prodotta e venduta è superiore alla diminuzione del prezzo che ne consegue.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le forme di mercato
________: mercato costituito da un numero limitato di grandi imprese, che offrono un prodotto simile.
________: mercato costituito da imprese che producono beni solo apparentemente differenziati.
________: mercato in cui l'Offerta è concentrata in una sola impresa, che produce un bene unico sul mercato.
________: mercato basato sulla trasparenza assoluta dei prezzi, sull'omogeneità dei beni prodotti e sulla possibilità per le imprese di entrare e uscire liberamente dal mercato.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La legge dell'Offerta
La legge dell'Offerta afferma che:
A: all'aumentare del prezzo di un bene, tende ad aumentare la quantità offerta dal produttore del bene, e viceversa.
B: l'aumento del livello tecnologico di un'impresa fa aumentare i costi di produzione e quindi fa diminuire l'Offerta.
C: all'aumentare del prezzo di un bene, tende a calare la quantità offerta dal produttore del bene, e viceversa.
D: l'impresa entra nel mercato solo se il prezzo del bene è inferiore al costo medio.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Utilità marginale ponderata.
Formula dell'Utilità marginale ponderata. (Il tratteggio indica la linea di frazione)

________=  ________
                                       ---------------------------
                                       ________
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Elasticità della domanda rispetto al prezzo.
(La linea tratteggiata indica la linea di frazione).

Ep = ________
ΔQ /Q = ________
ΔP /P = ________

avremo:

Ep =  ________/________
      ------------------------------------------------------------------
        ________/________
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza