INFO

Diritto

Definizione di contratto.
"Il contratto è ________ di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto ________ patrimoniale."Analizziamo il contenuto della norma.
Il contratto è ________, ci viene subito chiarito dal legislatore. E un accordo, come ciascuno sa, è un incontro tra più ________. Se ________ non si incontrano, il contratto non si forma e non sorge alcun vincolo ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La procura.
La procura è un atto ________ con il quale un soggetto conferisce a un altro il potere di rappresentarlo in uno o più negozi ________. La procura può essere speciale o generale:
• la procura ________ autorizza a trattare un singolo determinato affare;
• la procura ________ autorizza a trattare tutti gli affari del rappresentato o tutti gli affari di un certo tipo, come, per esempio, quelli inerenti alla gestione di un ramo ________.
La revoca o la modifica della procura, stabilisce l'art. 1396 c.c., devono essere portate a conoscenza ________ con mezzi idonei, altrimenti, non sono a questi ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il contratto.
Per ogni domanda scegli la risposta corretta.

Quali sono le modalità in cui può essere concluso un contratto?
Quale articolo del codice civile stabilisce che il contratto è concluso nel momento in cui chi ha fatto la proposta ha conoscenza dell'accettazione dell'altra parte?
Come vengono detti i requisiti del contratto?
A: In modo tacito ed in modo espresso.
B: In modo tacito ed in modo posticipato.
C: In modo espresso ed in modo retroattivo.
D: In modo posticipato e retroattivo.
E: Art. 1326, comma 1.
F: Art. 1326, comma 81.
G: Art. 1112, comma 1.
H: Art. 1500, comma 18.
I: Elementi essenziali.
J: Elementi primari.
K: Elementi secondari.
L: Elementi inusuali.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La causa.
A: Se l'accordo tra le parti non appare meritevole di tutela si dice che è privo di causa e, secondo quanto dispone l'art. 1418 c.c.: se manca la causa, il contratto è nullo.
B: La causa è illecita, dispone l'art. 1343 c.c., quando è contraria all'ordine pubblico. In tutti gli altri casi è lecita.
C: La causa è la ragione personale che determina un soggetto a concludere uno specifico contratto.
D: Oggetto lecito significa che l'esecuzione di una data prestazione o il trasferimento del diritto su una certa cosa non devono essere vietati da norme imperative, né devono essere contrari ai principi dell'ordine pubblico e del buon costume.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Come i contraenti manifestano le proprie volontà contrattuali.
La promessa è il modo in cui si manifesta la volontà dei contraenti. Come regola generale la promessa è libera e le parti possono manifestare la propria volontà contrattuale come preferiscono. Possono farlo con parole, con gesti, ma non per iscritto, se vogliono precostituirsi un mezzo di prova da utilizzare nell'eventualità che sorga una malattia. Oppure possono farlo in modo tacito, attraverso i cosiddetti comportamenti inconcludenti. Tanta libertà lasciata alle parti risponde all'esigenza pratica di facilitare al massimo la circolazione della ricchezza e di non porre inutili complicazioni alla conclusione dei fasteggiamenti. Tuttavia l'ordinamento, in deroga a questo principio generale, dispone che taluni tipi di contratto, ritenuti di particolare importanza e gravità, siano fatti in forma arcaica. La forma arcaica può consistere:
• in una scrittura antica;
• in un atto pubblico;
• in un documento informatico che il Codice dell'amministrazione digitale equipara alla forma arcaica.
È nullo, stabilisce l'art. 1418 c.c., il contratto che non rispetti la forma imposta dalla legge come requisito essenziale.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La rescissione del contratto.
La rescissione consente di sciogliersi dal contratto ________ a condizioni ________, cioè ________. La rescissione si può chiedere, stabilisce l'art. ________ c.c., quando le condizioni ________ siano state accettate per la necessità, nota alla controparte, di salvare sé o altri dal pericolo attuale di un danno grave ________. La rescissione si può anche chiedere, stabilisce l'art. 1448 c.c., quando le condizioni ________ siano state accettate ________ perché spinta da uno stato di bisogno del quale l'altra ha approfittato per trarne vantaggio (in questo secondo caso si parla di rescissione per lesione*/legittima difesa/minaccia). Tuttavia, non ogni disparità tra le prestazioni consente di ottenere la rescissione del contratto. L'azione è ammissibile solo quando il valore di una prestazione superi ________ il valore dell'altra. L'azione di rescissione si prescrive, dispone l'art. 1449 c.c., entro ________ dalla conclusione del contratto. Si può evitare la rescissione, aggiunge l'art. 1450 c.c., offrendo al contraente penalizzato che ha intrapreso l'azione, una ________ sufficiente per ricondurlo a equità.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Significato di nullità.
La nullità è una forma di invalidità talmente grave da non consentire al ________ di produrre alcun effetto.
Il contratto, come si evince dall'art. ________ c.c., è nullo:
• se è contrario a norme ________;
• se manca uno dei suoi requisiti ________ (accordo, causa, oggetto, forma quando è richiesta dalla legge);
• se è illecita la ________;
• se l'oggetto è illecito, impossibile, indeterminato o indeterminabile;
• negli altri casi stabiliti dalla ________.
Il contratto nullo non vincola le parti al rispetto dell'impegno assunto, qualunque sia la ragione della nullità. Pertanto:
• se non abbiamo ancora eseguito la prestazione, non siamo più obbligati a eseguirla;
• se abbiamo già eseguito la prestazione, possiamo agire in ________ per far dichiarare la nullità del ________ e chiedere, contestualmente, che la controparte sia condannata a restituire quanto le è stato pagato ________ (indebito significa "non dovuto").
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il contratto reale.
Quale, tra i seguenti, è un contratto reale?
A: Il mutuo, che si perfeziona nel momento in cui la somma viene erogata.
B: L'acquisto di una casa che di perfezione con un atto notarile.
C: La vendita di un terreno che si perfeziona quando il terreno viene ceduto.
D: Il deposito, che si perfeziona nel momento in cui la cosa da custodire viene consegnata al depositario.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I contratti.
A: Il contratto preliminare è un contratto che ha per oggetto la stipulazione di un futuro contratto (detto definitivo) di cui si predetermina il contenuto essenziale.
B: I contratti per adesione (detti anche in serie) sono quelli che si concludono mediante la sottoscrizione di un avallo.
C: I contratti aleatori sono quelli in cui una delle prestazioni è rimessa all'alea, cioè alla Corte dei Conti.
D: Contratti con effetti reali sono chiamati quei contratti che hanno per effetto il trasferimento della persona.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La vendita.
La vendita è il ________ che ha per oggetto il trasferimento della ________ di una cosa o il trasferimento di un altro diritto verso il corrispettivo di un ________. L'oggetto della ________, dunque, è duplice, in quanto comprende:
• sia il diritto che viene trasferito (la proprietà, l'usufrutto, ecc.) e il ________ a cui il diritto si riferisce (un orologio, un'automobile);
• sia il ________ che dovrà essere pagato.
La causa della vendita è lo ________ di un diritto contro una somma di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I "vizi" nel Codice civile.
Vizi, nella terminologia del Codice, sono i ________ che rendono la cosa non ________ all'uso a cui è destinata o ne diminuiscono in modo apprezzabile il ________ (art. 1490 c.c.).
Vizi palesi sono quelli che il compratore conosceva al momento dell'________ o che avrebbe potuto facilmente conoscere impiegando la normale diligenza. Per questi, ci avverte l'art. 1491 c.c., non è dovuta dal venditore alcuna ________.
Vizi occulti sono quelli che derivano, in generale, dal processo di ________, confezionamento o conservazione della cosa e di cui il compratore non può facilmente rendersi conto al momento dell'________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza