Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Per Questi Motivi / Per Questi Motivi - Volume 1, Diritto civile
Capitolo
Unità D - L'amministrazione della giustizia
Libro
Per Questi Motivi / Per Questi Motivi - Volume 2, Diritto commerciale
Capitolo
Unità D - L'amministrazione della giustizia
Libro
Per Questi Motivi / Per Questi Motivi - Volume 3, Diritto pubblico
Capitolo
Unità D - L'amministrazione della giustizia
INFO

Diritto

Il patrocinio a spese dello Stato.
La legge n. 217 del 1990 (notevolmente modificata dalla legge n. 134/2001) ha sostituito il gratuito patrocinio con il patrocinio a spese dello Stato. Ciò comporta che l'avvocato incaricato non presterà gratuitamente la propria opera ma percepirà dallo Stato una parcella commisurata al lavoro svolto. In quale tipo di processo, la nuova legge, consente la difesa a spese dello Stato?
A: Nel processo amministrativo e civile, ma solo quando le  ragioni dell'imputato risultino non manifestamente infondate.
B: Nel processo penale, in quello civile e amministrativo.
C: Nel processo penale e civile ma non in quello amministrativo.
D: Nel processo penale.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I gradi di giudizio.
I gradi di giudizio.

I° grado
________, Tribunale,  Corte ________ (solo per i delitti più gravi).

II° grado
Tribunale, Corte ________, Corte ________.

III° grado
________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'interpretazione analogica.
In quali casi si utilizza l'interpretazione analogica?
A: Quando non si trova nell'ordinamento una specifica norma adatta a risolvere una certa controversia, se ne cerca un'altra che presenti una fattispecie molto simile e si applica al caso in esame.
B: Quando nell'ordinamento esistono due norme molto simili, se ne cerca un'altra che presenti una fattispecie specifica e si applica al caso in esame.
C: Quando non si trova nell'ordinamento una specifica norma adatta a risolvere una certa controversia, se ne cerca un'altra nelle leggi vigenti all'estero.
D: Quando il giudice non è convinto della colpevolezza di un imputato, allora fa riferimento ad una sentenza precedente.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La responsabilità del giudice.
Il giudice ________ se la conclusione a cui è pervenuto agendo in scienza e ________ è stata il frutto di una ________ dei fatti o di una ________ dalla norma non condivisa nel grado successivo di giudizio.
Il giudice è responsabile:
• se ha agito ________, cioè ________ la deliberata intenzione di danneggiare una delle parti nel processo;
• se ha agito con colpa grave, cioè con totale ________ nell'esercizio delle sue funzioni;
• se ha compiuto atti di denegata giustizia; quest'ultima fattispecie ricorre quando il giudice, senza giustificato motivo, omette o ritarda di compiere ________ richiesti ufficialmente dalla parte;
• se ha commesso ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La Magistratura.
La Magistratura è costituita dall'insieme dei ________ (o magistrati) ai quali è demandata la funzione giurisdizionale. La funzione giurisdizionale consiste nel giudicare le violazioni della ________ e applicare ai casi concreti le sanzioni previste. L'art. ________ Cost. primo comma dispone: "La funzione giurisdizionale è esercitata dai magistrati ________ [...]." ________ sono i magistrati che fanno parte dell'ordinamento giudiziario in senso stretto. Vengono chiamati ________ per distinguerli dai giudici straordinari e speciali. La giurisdizione ordinaria si divide in: giurisdizione civile; giurisdizione penale. La giurisdizione ________ si occupa delle controversie che sorgono in materia di diritto privato. La giurisdizione ________, invece, è diretta ad accertare se siano stati commessi reati e a perseguire i colpevoli.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il CSM.
Il Consiglio superiore della Magistratura, o Csm, è l'organo di autogoverno dei giudici. È composto (legge n. 44/2002) dal Presidente del Consiglio che lo presiede, dal primo presidente e dal pubblico ministero della Corte di cassazione; da 16 magistrati straordinari eletti dai loro stessi colleghi; da 8 membri eletti dal popolo riunito in seduta comune scelti tra docenti universitari di materie giuridiche e avvocati con almeno 40 anni di esercizio. Questa composizione mista, che unisce membri togati (magistrati) e laici (non magistrati), serve a evitare che la Magistratura si trasformi in una casta chiusa, quasi un corpo separato dal resto del Tribunale.
Inoltre, affinché i membri del Csm non acquistino un eccessivo potere personale, l'art. 104 Cost. stabilisce che essi durino in carica solo 1 anno e non siano immediatamente rieleggibili.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'accusa di reato nella Costituzione.
La persona accusata di un reato, secondo quanto dispone l'art. 222 Cost.:
• non deve essere informata riservatamente e nel più breve tempo possibile della natura e dei motivi dell'accusa elevata a suo carico;
• deve disporre dei soldi e delle condizioni necessarie per preparare la sua difesa;
• deve avere la facoltà, davanti alla polizia, di interrogare o di far interrogare le persone che rendono dichiarazioni a suo carico;
• deve poter convocare e guardare negli occhi le persone a sua difesa nelle stesse condizioni dell'accusa;
• deve poter essere assistita da un amico intimo se non comprende o non parla la lingua impiegata nel processo;
• la sua colpevolezza può essere provata sulla base di dichiarazioni rese da chi, per libera scelta, si è sempre volontariamente sottratto all'interrogatorio da parte dell'imputato o del suo difensore.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il criterio basilare nel processo penale.
Su quale criterio è predisposto prevalentemente il processo penale in Italia?
A: Accusatorio.
B: Inquisitorio.
C: Preliminare.
D: A prova certa.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La prescrizione del reato, la legge penale, il principio della presunzione di non colpevolezza, l'umanità della pena.
A: Il reato si considera prescritto, secondo quanto dispone l'art. 157 del Codice penale, se non è intervenuta una sentenza definitiva di condanna entro un termine corrispondente al minimo della pena prevista dalla legge per quel tipo di reato.
B: La legge penale è retroattiva.
C: Il principio della presunzione di non colpevolezza è introdotto dall'art. 27, comma 2, Cost.: "L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva."
D: Il principio della umanità della pena è contenuto nell'art. 27, comma 3, Cost.: "Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato." Il principio della umanizzazione, espresso nella prima parte della norma, è molto elastico e, per conseguenza, si presta a molteplici interpretazioni.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Gli organi della giurisdizione penale.
Gli organi della giurisdizione penale.
A: Giudice per l'udienza preliminare (GUP).
B: Tribunale.
C: Pubblico ministero (Pm).
D: Corte di cassazione.
E: Tribunale della libertà.
F: Giudice di pace.
G: Corte d'appello.
H: Corte d'assise.
I: Giudice per le indagini preliminari (GIP).
J: Corte d'assise d'appello.
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza