INFO

Diritto

La Camere, i gruppi parlamentari, le commissioni permanenti, le giunte.
A: La Camera dei deputati e il Senato della Repubblica, stabilisce l'art. 60 Cost., sono eletti per 5 anni e tale periodo viene chiamato legislatura.
B: I gruppi parlamentari sono raggruppamenti di deputati o di senatori eletti nelle liste del medesimo partito.
C: Le commissioni permanenti sono una sorta di Camere in scala ridotta in quanto sono composte da un numero di senatori o di deputati calcolato in modo da rispecchiare la consistenza numerica dei diversi gruppi parlamentari.
D: Le giunte sono organismi, composti da più ministri, sorte per svolgere solo funzioni rappresentative. In esse i partiti sono rappresentati secondo un criterio di maggioranza simile a quello adottato per la costituzione delle commissioni.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I soggetti che assumono l'iniziativa legislativa.
Le diverse espressioni disegno, proposta e progetto di legge, servono solo a indicare i diversi soggetti da cui è stata assunta l'iniziativa legislativa. In particolare parliamo di:
A: disegno di legge,
B: proposta di legge,
C: progetto di legge,
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La funzione legislativa.
L'art. ________ Cost. stabilisce che: "La funzione legislativa è esercitata ________ dalle due Camere." Ciò significa che la legge deve essere approvata ________ nell'identico testo. Ciò comporta che il progetto approvato da una Camera deve essere trasmesso all'altra perché lo ridiscuta e ________. La ________ può:
• approvare il testo così come le è stato inviato, e in tal caso il progetto diventa ________;
• respingerlo, e in tal caso il procedimento si ________;
• introdurre uno o più emendamenti. In quest'ultima ipotesi il testo ritorna ________ che potrà limitare il riesame ai soli emendamenti effettuati.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il referendum.
Cos'è il referendum?
A: E' un istituto di democrazia diretta grazie al quale il popolo ha la possibilità di pronunciarsi direttamente in merito a una determinata questione.
B: E' un istituto di democrazia indiretta grazie al quale il popolo ha la possibilità di pronunciarsi tramite i suoi rappresentati in merito a una determinata questione.
C: E' un istituto di democrazia grazie al quale il Governo ha la possibilità di pronunciarsi direttamente in merito a una determinata questione.
D: E' un istituto di democrazia diretta utilizzato dal popolo solo per abrogare una legge.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'approvazione dei disegni di legge, il controllo sul Governo, il potere legislativo, i ministri.
A: La mancata approvazione di un disegno di legge obbliga il Governo alle dimissioni.
B: Il Parlamento controlla il Governo: concedendogli o revocandogli la fiducia; approvando o respingendo i suoi disegni di legge; incalzandolo con interrogazioni, interpellanze e mozioni.
C: Sebbene il potere legislativo spetti al Parlamento (e alle Regioni per le questioni di loro competenza) anche al Governo è attribuita, nei limiti tassativi stabiliti dalla Costituzione, la facoltà di produrre norme giuridiche. Si tratta del potere di adottare decreti legge, decreti legislativi, regolamenti. Tutti questi atti normativi verranno poi emanati dal Presidente del Consiglio.
D: Se un ministro commette un reato non collegato con la propria funzione (per esempio picchia un rivale in amore) può essere inquisito, giudicato e condannato dalla Magistratura ordinaria come qualsiasi altro cittadino.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I poteri del Governo.
I poteri del Governo (sebbene debbano essere esercitati nei limiti imposti dalla legge e sotto il controllo del ________) sono veramente considerevoli per quantità e per importanza. In via esemplificativa possiamo dire che esso:
• si trova gerarchicamente a capo del poderoso apparato della Pubblica ________;
• ha il comando della polizia e dell'________;
• amministra le ________ dello Stato;
• nomina i più alti funzionari ________;
• ha il controllo dei servizi ________;
• può emanare ________, presentare disegni di ________ al Parlamento e, nei casi previsti dalla ________, può emanare persino decreti aventi forza di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La controfirma ministeriale.
Cos'è una controfirma ministeriale?
A: La controfirma è uno strumento che serve a trasferire la responsabilità degli atti del Presidente del Consiglio a un membro del Parlamento.
B: La controfirma è uno strumento che serve a confermare doppiamente la responsabilità degli atti del Presidente della Repubblica.
C: La controfirma è uno strumento che serve a garantire l'equità di una legge.
D: La controfirma è uno strumento che serve a trasferire la responsabilità degli atti del Presidente a un membro del Governo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Presidente della Repubblica.
Il Presidente della Repubblica viene eletto, secondo quanto dispone l'art. ________ Cost., dal Parlamento riunito in seduta ________. Alla elezione partecipano ________ delegati per ciascuna Regione e ________ per la Valle d'Aosta, scelti dai rispettivi Consigli ________. La loro presenza è stata voluta dai costituenti per sottolineare che il Presidente della Repubblica è espressione di tutto il Paese e non solo dello ________. Le votazioni avvengono a scrutinio ________ ed è richiesta la maggioranza ________ dell'Assemblea. Ma dopo il ________ scrutinio è sufficiente la maggioranza ________assoluta* (50% più ________ degli aventi diritto al voto).
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'art. 134 della Costituzione.
L'art. 134 Cost. stabilisce: "La Corte costituzionale giudica: sulle controversie relative alla legittimità ________ delle leggi e degli atti, aventi forza di legge, dello Stato e delle Regioni [...]." La funzione di controllo ________, dunque, è affidata a questa speciale Corte, che ha la sua sede a ________, nello storico Palazzo della Consulta, ed è stata introdotta per la prima volta nel nostro ordinamento con ________.
Oltre a giudicare sulla ________ delle leggi, alla Corte è affidato il compito di:
• giudicare sui conflitti di attribuzione tra i massimi organi ________;
• giudicare sui conflitti di attribuzione tra lo Stato e le Regioni e tra ________;
• giudicare sulle accuse promosse dal Parlamento al Presidente ________;
• giudicare sull'ammissibilità ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La legge n.42/2009.
In esecuzione di quanto disposto dall'art. ________ Cost., il Parlamento ha approvato la legge n. 42 del 2009, nota come legge sul federalismo ________, che ha delegato al ________ il compito di emanare più decreti legislativi che diano pratica attuazione a questa riforma. Tra i decreti emanati ricordiamo:
• il decreto attuativo del federalismo ________ (d.lgs. n. 85 del 2010), il quale prevede che siano trasferiti dallo Stato agli enti locali parte dei beni ________ che si trovano sul loro territorio;
• il decreto attuativo sul federalismo ________ (d.lgs. n. 23 del 2011) che contiene le norme riguardati l'autonomia impositiva dei Comuni;
• il decreto attuativo sull'autonomia tributaria delle Regioni e sui costi standard del settore ________ (d.lgs. n. 68 del 2011).
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'autonomia degli enti pubblici territoriali.
L'autonomia attribuita agli enti pubblici territoriali si concretizza soprattutto nel riconoscimento, entro i limiti desumibili dalla Costituzione, di una loro capacità di autodeterminazione.
• L'autonomia ________ consiste nella possibilità di darsi programmi politici propri.
• L'autonomia ________ consiste nel potere di emanare, entro i limiti posti dall'ordinamento, norme generali e astratte.
• L'autonomia ________ consiste nel potere di dare concreta attuazione ai programmi di governo locale.
• L'autonomia ________, riconosciuta dal nuovo art. ________ Cost. a Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni, consiste nel potere di applicare tributi propri.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Gli enti pubblici.
Nel nostro ordinamento molte funzioni pubbliche sono attribuite agli enti pubblici ________. Ente pubblico, lo ricordiamo, è una persona ________ istituita per perseguire finalità di pubblico ________ e ciò comporta che essa, nei limiti stabiliti dal diritto pubblico, dispone di un potere di comando sui cittadini. ________ significa che il potere di comando di Regioni, Province e Comuni può essere esercitato entro e non oltre i limiti del territorio loro assegnato, salvo limitate eccezioni previste dalla legge. Gli enti pubblici ________ sono detti anche enti ________ perché nelle materie che la legge riserva alla loro competenza essi dispongono di una notevole autonomia sul piano delle scelte politiche, su quello normativo e su quello più propriamente amministrativo. Sono enti pubblici ________ o enti ________:
• i ________;
• le Province;
• le Città ________;
• le Regioni.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Governo della Regione.
Il ________ della Regione e la ________ regionale costituiscono insieme il governo della Regione.

Il ________ è l'ente locale che rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi, ne promuove lo sviluppo.

La Provincia è un ente locale intermedio tra il ________ e la ________.

Per i Comuni con ________ di 15.000 abitanti l'elezione del Sindaco si svolge in un unico ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La vacatio legis.
Cos'è la vacatio legis?
A: Il breve arco di tempo in cui si è esonerati dal rispettare le prescrizioni contenute nella norma.
B: Il lungo arco di tempo in cui si è obbligati a rispettare la legge.
C: La mancanza di una legge in merito ad un determinato reato.
D: Un errore di forma presente in una legge che in tal modo diventa non valida.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Quando si ostacola l'approvazione di un progetto di legge ...
Può accadere che, per ostacolare l'approvazione di un progetto di legge a cui sono particolarmente ostili, le opposizioni presentino in aula centinaia di emendamenti. E poiché questi devono essere illustrati, discussi e votati, si finisce, in pratica, per paralizzare l'attività delle Camere. Questo espediente si chiama …
A: Ostruzionismo
B: Fascismo.
C: Ostracismo.
D: Assolutismo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza