INFO

Diritto

Caratteri generali dei diritti reali.
A: Patrimonialità:
B: Tipicità:
C: L'assolutezza:
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I beni sostituibili.
________ sono i beni sostituibili con altri dello stesso genere. ________ è sicuramente il denaro, poiché una banconota è perfettamente sostituibile con un'altra dello stesso ________. Ma lo sono anche i prodotti agricoli di una medesima qualità, i prodotti industriali fabbricati in serie, nonché le azioni e le obbligazioni emesse da una medesima società. ________ sono, invece, i beni che possiedono una loro specificità che li rende ________. Sono ________, pertanto, i beni immobili, poiché ________ non potrà mai essere perfettamente uguale a un altro, né una costruzione a un'altra costruzione. Sono ________ anche le opere d'arte e i beni mobili registrati.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I diritti reali.
Cosa sono i diritti reali?
A: I diritti sulle persone.
B: I diritti fondamentali.
C: I diritti sugli immobili.
D: I diritti sulle cose.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I limiti al diritto di proprietà.
A: La requisizione è un provvedimento d'urgenza con il quale l'autorità amministrativa, per fronteggiare pubbliche calamità, fornisce aiuti temporaneamente ai proprietari di determinati beni, sia mobili che immobili.
B: L'espropriazione per pubblica utilità è un provvedimento con il quale, per motivi di interesse generale, la Pubblica amministrazione priva un soggetto del diritto di proprietà su un determinato bene, corrispondendogli, in cambio, una indennità.
C: La comunione si verifica quando un soggetto è titolare di un diritto reale su più cose.
D: La multiproprietà è una forma particolare di comunione volontaria. Un edificio, per solito collocato in località turistica, viene diviso in appartamenti, ciascuno dei quali viene venduto a più persone che possono goderne solo per un periodo fisso dell'anno, partecipando alle spese per i servizi condominiali.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il diritto di proprietà.
Contenuto del diritto di proprietà è l'incapacità di godere e di disporre delle cose:
• godere significa guardare il bene e trarne ogni possibile gioia. Se la cosa è capace di generare frutti (naturali o civili) nel godimento non rientra anche l'appropriazione di questi;
• disporre significa poter trasferire il proprio diritto ai soli familiari (vendere, donare, lasciare in eredità) o anche solo limitarne il contenuto.
• in modo pieno ed esclusivo vuol dire poter utilizzare la cosa nel modo più ristretto e poter escludere chiunque dal godimento della stessa. Ma, aggiunge subito la norma...
• nei limiti previsti dalla volontà altrui. Ciò significa che tutte queste facoltà non sono così ristrette come appaiono nella enunciazione perché l'ordinamento può porre (e concretamente pone) numerose e significative limitazioni.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Significato di "detentore" di un bene.
Chi è il detentore di un bene?
A: Detentore è colui che dispone concretamente di un bene altrui, ma non manifesta l'intenzione di comportarsi da proprietario.
B: Detentore è colui che dispone concretamente di un bene proprio, ma non manifesta l'intenzione di comportarsi da proprietario.
C: Detentore è colui che non dispone concretamente di un bene altrui.
D: Detentore è colui che non dispone di alcun bene proprio ma solo di beni altrui manifestando l'intenzione di comportarsi da proprietario.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il possesso.
La definizione di possesso è contenuta nell'art. ________ c.c.:
"Il possesso è il potere sulla cosa che si manifesta in un'attività corrispondente all'esercizio della ________ o di altro diritto reale. Si può possedere direttamente o per mezzo di altra ________, che ha la detenzione della cosa." Possessore, come si ricava dal primo comma di questo articolo, può essere qualificato solo chi ha:
• la materiale disponibilità della ________ (corpus, nel diritto romano); è evidente, infatti, che nessuno potrebbe esercitare un potere di ________ su una cosa se non ne avesse la materiale disponibilità;
• l'intenzione di ________ (animus possidendi nel diritto romano); questo è il cosiddetto elemento ________ del possesso e deve essere chiaramente manifestato dal soggetto. Il possesso, infatti, recita la norma, "è il potere sulla cosa che si ________ [...]".
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'usucapione.
L'usucapione è un istituto ________ mediante il quale, in presenza di determinati ________, il possessore può diventare ________ del bene a titolo originario anche se ha assunto il ________ in mala fede e senza alcun titolo.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I modi di acquisto.
I modi di acquisto.
A: L'invenzione.
B: L'accessione.
C: Il contratto di vendita.
D: L'usucapione.
E: La successione per causa di morte.
F: Il contratto di permuta.
G: L'occupazione.
H: Il contratto di donazione.
I: L'occupazione.
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le "azioni possessorie".
Le principali azioni predisposte a tutela del possesso (e per questo dette azioni possessorie) sono: l'azione di reintegrazione, detta anche ________; l'azione di manutenzione.
Con l' ________, l'attore chiede al giudice di essere ________ nel possesso del bene. La particolarità di questa azione è nel fatto che l'attore deve soltanto dimostrare (anche con semplici prove testimoniali) di essere stato ________, violentemente o occultamente, di un bene che possedeva. Se costui, una volta restituita la cosa, insisterà nel voler far valere le proprie ragioni, dovrà iniziare una nuova azione giudiziaria, detta di ________, con la quale fornirà al giudice le prove del diritto di proprietà che rivendica. Con l' ________, contemplata dall'art. 1170 c.c., il possessore, molestato nel godimento dei suoi beni, chiede al giudice di far cessare la ________. Mentre dunque la ________ serve a recuperare il possesso, la ________ serve a proteggerlo. La casistica giudiziaria presenta varie ipotesi di molestia. Sono tali per esempio: la ________ delle distanze legali; le immissioni ________; le ________ al diritto di servitù; le turbative alle trasmissioni radio televisive.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Godimento e disposizione delle cose secondo il Codice civile.
Se qualcuno pretende di avere ________ su un nostro bene possiamo intraprendere l'azione ________ con la quale chiediamo al giudice di negare l'esistenza di tali ________. La particolarità di questa azione è che l'attore deve provare al giudice solo di essere ________ del bene. In base a questa unica prova il giudice dovrà presumere che non esistano diritti di altri. Perché? Perché ________, se non è provato il contrario, si presume ________. Ricordiamo che a norma dell'art. ________ c.c.: "Il proprietario ha diritto di godere e disporre delle cose in modo ________ [...]".
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I diritti reali su cose altrui.
I diritti reali su cosa altrui (detti anche diritti reali ________) sono:
• l'________;
• le servitù ________;
• l'uso;
• l'abitazione;
• la ________;
• l'enfiteusi.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I diritti reali minori.
I diritti reali minori.
A: La superficie:
B: L'uso:
C: L'abitazione:
D: L'enfiteusi:
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La superficie.
Gli artt. 952-956 c.c., che regolano l'istituto, dispongono sostanzialmente che si può costituire diritto di superficie per ...
A: Contratto, per testamento o per usucapione.
B: Volontà privata, per testamento o per uso.
C: Necessità pubblica, per uso, per usucapione.
D: Occupazione, per presenza di risorse necessarie, per contratto.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza