INFO

Fisica

Tre forze di uguale intensità hanno diverse inclinazioni rispetto alla direzione di spostamento del mobile a cui sono applicate: 30°, 45°, 90°; quale compie il lavoro maggiore?


A: Quella inclinata di 30°
B: Il lavoro è identico essendo uguali le forze.
C: Quella inclinata di 90°
D: Quella inclinata di 45°
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Facendo riferimento al grafico quanto vale il lavoro svolto dalla forza?





A: 600 J
B: 900 J
C: 1200 J
D: 60 J
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Per allungare una molla di costante elastica k di un tratto s si compie un lavoro 10 J; quanto lavoro è necessario per allungare la stessa molla di un tratto 2s?




A: 40 J
B: 50 J
C: 100 J
D: 20 J
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Dato il lavoro da far svolgere ad una macchina, quale relazione lega la potenza al tempo impiegato?

A: Proporzionalità inversa
B: Proporzionalità quadratica
C: Proporzionalità quadratica inversa
D: Proporzionalità diretta
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una cassa di massa m viene spostata lungo un piano inclinato di lunghezza l e altezza h. Qual è la sua energia potenziale in cima al piano inclinato?
A: Ep = P⋅h
B: I dati non sono sufficienti
C: Ep = P⋅(h/l)
D: Ep = m⋅h
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Due vagoncini A e B di un trenino sono agganciati e vengono trainati alla velocità di 0,1 m/s; se le masse sono rispettivamente mA = 0,4 kg e mB = 0,6 kg; quanto valgono le rispettive energie cinetiche?
A: EcA = 0,002 J ; EcB = 0,003 J
B: EcA = EcB = 0,01 J
C: EcA = 0,02 J ; EcB = 0,03 J
D: EcA = EcB = 0,005 J
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Su di un corpo che si muove con velocità v agisce una forza A parallela alla direzione della velocità e contemporaneamente una forza B perpendicolare a tale direzione; quale effetto hanno le due forze?

A: B fa variare l'energia cinetica mentre A fa variare la direzione della velocità
B: Fanno muovere il corpo lungo la risultante delle due forze
C: Fanno variare entrambe l'energia cinetica
D: A fa variare l'energia cinetica mentre B fa variare la direzione della velocità
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A due molle con costante elastica diversa viene appesa la stessa massa; quale delle due molle ha energia potenziale elastica maggiore?


A: Hanno la stessa energia potenziale
B: Quella con costante elastica maggiore
C: Quella con costante elastica minore
D: Non si possono confrontare
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il grafico rappresenta la velocità di due corpi A e B di masse mA e mB con mB = 4 mA ; quale delle seguenti affermazioni è corretta?
A: L'energia cinetica di A è maggiore dell'energia cinetica B dopo l'istante t = 2 h
B: L'energia cinetica di B è quattro volte quella di A
C: L'energia cinetica di B è minore di quella di A dopo l'istante t = 1 h
D: L'energia cinetica di A è sempre minore di quella di B
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'energia elettrica prodotta dalle pale eoliche deriva da una trasformazione di
A: energia cinetica prodotta dall'aria in movimento in energia meccanica delle pale, che viene convertita a sua volta in energia elettrica.
B: energia cinetica prodotta dall'aria in movimento in energia termica delle pale, che viene convertita a sua volta in energia elettrica.
C: energia potenziale gravitazionale prodotta dall'aria in movimento, che viene convertita a sua volta in energia elettrica.
D: energia idraulica prodotta dall'aria in movimento in energia meccanica delle pale, che viene convertita a sua volta in energia elettrica.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza