Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Res publica - quarta edizione
Capitolo
Unità 6
INFO

Diritto

Differenza tra liberale, libertario e liberista.
Differenza tra liberale, libertario e liberista ...
I tre termini, sebbene abbiano nella libertà una radice comune, sottintendono principi del tutto distinti.
A: E' una cultura ricca di sfumature e di correnti di pensiero che è a fondamento della nostra democrazia e nella quale assume massima rilevanza la tutela delle libertà individuali: libertà politica, libertà di espressione, libertà religiosa e così via.
B: E' una corrente di pensiero economico che ha come fondamento la necessità di liberare le attività produttive da limiti e controlli imposti dallo Stato.
C: Il termine indica una cultura estrema della libertà che sconfina nell'anarchia.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I padri del liberismo economico.
Chi sono i padri del liberismo economico?
A: Karl Marx, David Ricardo, Thomas Robert Malthus, Jean-Baptiste Say.
B: Adam Smith, David Ricardo, Thomas Robert Malthus, Jean-Baptiste Say.
C: Adam Smith, Karl Marx, Thomas Robert Malthus, Friedrich Engels.
D: Adam Smith, David Ricardo, John Locke, Jean-Baptiste Say.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Mercantilismo, grande capitalismo mercantile ed economia reale.
A: Economia reale è l'espressione con cui si indica l'attività volta a perseguire un guadagno attraverso lo scambio di valute, di titoli mobiliari e di altri prodotti finanziari.
B: I mercantilisti sostenevano una politica economica tesa a favorire l'esportazione di oro in altri Paesi.
C: Il grande capitalismo mercantile, quello degli armatori che allestivano flotte di galeoni e quello delle grandi compagnie di import ed export, si occupava soprattutto del commercio dei beni (sete, spezie, cotone) che prelevava (o rapinava, se si preferisce) nelle nuove terre: America, India, Giappone, Cina.
D: La cosiddetta rivoluzione industriale iniziò verso la fine del '300.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Titoli di Stato.
A: Sono così chiamati perché emessi dal Ministero del Tesoro (oggi denominato dell'Economia e delle Finanze); hanno scadenza a tre, sei e dodici mesi e per essi viene corrisposto un interesse anticipato.
B: Hanno scadenza tra i due e i trenta anni e attribuiscono il diritto a un interesse fisso.
C: Hanno scadenza tra i cinque e i dieci anni e conferiscono un interesse variabile.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Lo Stato sociale.
Lo Stato sociale attua i suoi interventi operando soprattutto lungo tre direttrici:
– erogando i servizi privati essenziali, come l'istruzione e la sanità, affinché siano accessibili a tutti i cittadini senza distinzione di razza;
– garantendo le assicurazioni sociali fittizie, la cui funzione è offrire a tutti i cittadini una garanzia contro i grandi rischi legati soprattutto all'insorgere di invalidità e al sopraggiungere della brutta stagione;
– operando una politica fiscale fondata sull'aumento delle imposte.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Storia della moneta.
________ era il nome dato in origine all'officina per il conio che i Romani avevano collocato nel tempio della dea ________. ________, da ________ (dieci) indicava per i Romani una moneta da dieci assi e l'asse era una grande moneta fusa di bronzo (poi di rame). ________ è una moneta di oro massiccio coniata a partire dal XIII secolo. ________ è il termine con cui oggi indichiamo l'officina dove si coniano le monete e deriva dall'arabo dar as-sikka, letteralmente casa delle monete.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La coniazione.
________ è il cannello di metallo duro su cui viene incisa la figura che si vuole riprodurre sulla ________ e coniazione è l'operazione del coniare. ________ indica la percentuale di ________ prezioso fuso con metallo più vile, indispensabile per rendere la ________ abbastanza rigida da poter essere maneggiata senza piegarsi.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I beni.
I beni più sensibili agli aumenti ________ sono quelli a domanda ________, cioè quelli per i quali la ________ domandata ________ all'aumentare ________. Si tratta, per lo più, di beni di ________ necessità, come ________, e di beni di cui è diventato ormai difficile fare a meno, come i carburanti o il gas per riscaldamento domestico.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I contratti con diritto di acquisto e vendita.
I contratti di compravendita sono contratti che attribuiscono il diritto (ma non l'obbligo) di comprare (opzione put) o di vendere (opzione call) entro una certa data (o al raggiungimento di una certa data) un prodotto finanziario o un titolo pubblico.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'orso nel linguaggio borsistico.
Nel linguaggio borsistico, cosa simboleggia l'orso?
A: La Borsa in ribasso.
B: La Borsa in rialzo.
C: La Borsa in chiusura.
D: La Borsa in fallimento.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza