Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Area tematica
Libro
Iuris tantum / Diritto civile e commerciale
Capitolo
Unità 6 - La Pubblica amministrazione (Lezione 1,2,3,4)
Libro
Iuris tantum / Diritto pubblico
Capitolo
Unità 6 - La Pubblica amministrazione (Lezione 1,2,3,4)
Libro
Forum / Volume 1 - Diritto civile
Capitolo
Forum G - La Pubblica Amministrazione
Libro
Forum / Volume 2 - Diritto commerciale
Capitolo
Forum G - La Pubblica Amministrazione
Libro
Forum / Volume 3 - Diritto pubblico
Capitolo
Forum G - La Pubblica Amministrazione
INFO

Diritto

Le norme che regolano la P.A.
In generale chiamiamo fonti del diritto gli atti e i ________ da cui scaturiscono norme giuridiche. Per quanto riguarda le norme che regolano l'attività amministrativa, esse scaturiscono: dalla ________, dalle fonti ________ (leggi e atti aventi forza di legge), dalle norme ________ (statuti e leggi), dai ________, da fonti europee (trattati, regolamenti, direttive e decisioni), e in parte anche dagli ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La funzione amministrativa.
La funzione amministrativa è esercitata: ________, attraverso l'apparato ________; ________ (Regioni, Province, Comuni, Città metropolitane); da altri enti a cui sono assegnate specifiche funzioni. Gli enti, lo ricordiamo, sono organizzazioni di ________ e di mezzi a cui è riconosciuta la personalità giuridica, e enti pubblici sono chiamati quelli che svolgono funzioni ________. Lo Stato è sicuramente l'ente pubblico più rilevante per almeno due caratteri: è un ente ________ perché non deriva da nessuno i suoi poteri; è un ente a fini ________ perché (nel rispetto dei limiti posti dalla Costituzione) può darsi qualsiasi fine. Gli altri enti, invece, sono detti ________ perché derivano da leggi dello Stato: sia le loro funzioni, sia i poteri di cui dispongono per attuarle. Tutti gli enti, compreso lo Stato, operano per mezzo dei loro ________. Questi sono le parti che consentono all'ente persona giuridica di operare.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le ordinanze.
Cosa sono le ordinanze secondo il diritto amministrativo?
A: Le ordinanze sono, per il diritto amministrativo, atti emanati dai soli enti territoriali che contengono ordini limitati.
B: Le ordinanze sono, per il diritto amministrativo, atti emanati dal Giudice di pace che contengono ordini diretti alla P.A.
C: Le ordinanze sono, per il diritto amministrativo, atti emanati dalla P.A. che contengono ordini.
D: Le ordinanze sono, per il diritto amministrativo, atti emanati dalla P.A. che contengono diritti e doveri dei dipendenti degli Enti pubblici.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il controllo sugli atti della P.A.
La Corte d'appello svolge la duplice funzione di controllore degli atti della P.A. e di giudice preliminare per le questioni riguardanti la contabilità pubblica. L'attività di controllo può assumere soprattutto la forma di:
• controllo posticipato di legittimità;
• controllo ossessivo;
• controllo sul patrimonio.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La P.A. diretta.
Quando, la Pubblica amministrazione, viene detta diretta?
A: Quando l'attività amministrativa è esercitata direttamente dal Governo.
B: Quando l'attività amministrativa è esercitata direttamente dal Funzionario della P.A..
C: Quando l'attività legislativa è esercitata direttamente dalla P.A.
D: Quando l'attività politica è esercitata tramite la P.A..
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I Ministeri, le ragionerie centrali, il Consiglio di Stato, l'Avvocatura di Stato.
A: I Ministeri sono organizzati nel rispetto del principio gerarchico.
B: Le ragionerie centrali sono parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze e sovvenzionano i singoli Ministeri per le varie spese.
C: Il Consiglio di Stato svolge funzione consultiva sui temi di natura giuridica e amministrativa e funzione giurisdizionale come giudice di appello per le sentenze emesse dai TAR.
D: L'Avvocatura dello Stato ha come compito principale quello di rappresentare e assistere lo Stato nelle controversie davanti agli organi giudiziari.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La legge n.42/2009.
In esecuzione di quanto disposto dall'art. ________ Cost., il Parlamento ha approvato la legge n. 42 del 2009, nota come legge sul federalismo ________, che ha delegato al ________ il compito di emanare più decreti legislativi che diano pratica attuazione a questa riforma. Tra i decreti emanati ricordiamo:
• il decreto attuativo del federalismo ________ (d.lgs. n. 85 del 2010), il quale prevede che siano trasferiti dallo Stato agli enti locali parte dei beni ________ che si trovano sul loro territorio;
• il decreto attuativo sul federalismo ________ (d.lgs. n. 23 del 2011) che contiene le norme riguardati l'autonomia impositiva dei Comuni;
• il decreto attuativo sull'autonomia tributaria delle Regioni e sui costi standard del settore ________ (d.lgs. n. 68 del 2011).
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Governo della Regione.
Il ________ della Regione e la ________ regionale costituiscono insieme il governo della Regione.

Il ________ è l'ente locale che rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi, ne promuove lo sviluppo.

La Provincia è un ente locale intermedio tra il ________ e la ________.

Per i Comuni con ________ di 15.000 abitanti l'elezione del Sindaco si svolge in un unico ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Gli enti pubblici.
Nel nostro ordinamento molte funzioni pubbliche sono attribuite agli enti pubblici ________. Ente pubblico, lo ricordiamo, è una persona ________ istituita per perseguire finalità di pubblico ________ e ciò comporta che essa, nei limiti stabiliti dal diritto pubblico, dispone di un potere di comando sui cittadini. ________ significa che il potere di comando di Regioni, Province e Comuni può essere esercitato entro e non oltre i limiti del territorio loro assegnato, salvo limitate eccezioni previste dalla legge. Gli enti pubblici ________ sono detti anche enti ________ perché nelle materie che la legge riserva alla loro competenza essi dispongono di una notevole autonomia sul piano delle scelte politiche, su quello normativo e su quello più propriamente amministrativo. Sono enti pubblici ________ o enti ________:
• i ________;
• le Province;
• le Città ________;
• le Regioni.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'autonomia degli enti pubblici territoriali.
L'autonomia attribuita agli enti pubblici territoriali si concretizza soprattutto nel riconoscimento, entro i limiti desumibili dalla Costituzione, di una loro capacità di autodeterminazione.
• L'autonomia ________ consiste nella possibilità di darsi programmi politici propri.
• L'autonomia ________ consiste nel potere di emanare, entro i limiti posti dall'ordinamento, norme generali e astratte.
• L'autonomia ________ consiste nel potere di dare concreta attuazione ai programmi di governo locale.
• L'autonomia ________, riconosciuta dal nuovo art. ________ Cost. a Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni, consiste nel potere di applicare tributi propri.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Gli atti vincolanti, i provvedimenti estensivi, l'abilitazione, il diritto di accesso.
A: Gli atti vincolati sono quelli per i quali la legge fissa i criteri fondamentali ma lascia alla P.A. la possibilità di decidere se, come e quando emanare l'atto, avendo, sempre come riferimento l'interesse pubblico.
B: Estensivi sono i provvedimenti che attribuiscono a soggetti privati uno o più diritti. Restrittivi sono i provvedimenti che restringono o eliminano diritti soggettivi privati.
C: L'abilitazione è un'autorizzazione fondata su ragioni tecniche e viene concessa a seguito di una verifica di abilità.
D: Il diritto di accesso è il diritto di accedere alle alte cariche della P.A.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I caratteri comuni dei provvedimenti amministrativi.
Tutti i provvedimenti amministrativi presentano invariabilmente alcuni caratteri comuni. Essi, infatti, sono tutti atti imperativi, esecutivi, concreti, revocabili, poiché …
A: Imperativi,
B: Esecutivi,
C: Concreti,
D: Revocabili,
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'atto amministrativo nullo.
Quando un provvedimento amministrativo è da considerare nullo?
A: È nullo il provvedimento amministrativo quando manca degli elementi essenziali, quando presenta un difetto assoluto di attribuzione (l'organo che lo ha emesso non era assolutamente competente a emetterlo) e negli altri casi espressamente previsti dalla legge.
B: È nullo il provvedimento amministrativo che esiste giuridicamente e presenta uno dei seguenti vizi di legittimità: incompetenza relativa, eccesso di potere, violazione di legge.
C: E' nullo quell'atto che produce regolarmente effetti che non hanno nessuna utilità.
D: E' nullo l'atto per il quale è possibile richiedere una modifica o l'annullamento.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I requisiti essenziali dell'atto amministrativo.
Affinché l'atto amministrativo sia valido devono sussistere alcuni requisiti o elementi essenziali. In particolare occorre:
• che l'atto sia stato emesso dal soggetto ________;
• che l'atto abbia un oggetto possibile, lecito e ________;
• che siano chiari lo ________ che l'atto deve perseguire e la ________, che risponde all'esigenza di garantire agli interessati la possibilità di ricostruire il percorso logico seguito dall'amministrazione, anche per verificare la correttezza dell'atto o individuare eventuali profili di illegittimità;
• che sia chiaro il ________ nei confronti del quale l'atto deve produrre effetto;
• che l'atto abbia la forma prevista dalla ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza