INFO

Arte e immagine

La Cattedrale di San Geminiano a Modena
A: ________
B: ________
C: ________
D: ________
E: ________
F: ________
G: ________
H: ________
I: ________
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

L'Abbazia di Fontenay
Nell'Alto Medioevo gruppi di ________ cominciano a riunirsi in comunità autonome residenti in abbazie. Ogni comunità possedeva una chiesa per le celebrazioni, una sala del Capitolo per ________, lo scriptorium per ________ , il refettorio e la cucina per la mensa, il dormitorio per il riposo notturno, il chiostro per ________.
L'Abbazia di Fontenay fu costruita nel ________ nella campagna francese da san ________ di Chiaravalle. I monaci si dedicavano alla preghiera ma anche ad attività agricole e ________.
Negli ambienti ________ prevale la penombra. Le strutture, coperte da volte a crociera o a botte, appaiono ________. Nel chiostro le colonne binate, cioè in coppia, hanno proporzioni ________ e capitelli semplici.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La Basilica di Sant'Ambrogio a Milano
La Basilica di Sant'Ambrogio di Milano possiede tutte le caratteristiche tipiche dello stile romanico: grandi volte a ________, aspetto ________, scarsa ________, semplicità della ________.
L'interno, senza ________, è diviso in ________ navate.
Lo spazio è organizzato in modo ritmico e matematico: le ________ laterali sono larghe la metà di quella centrale.
I sostegni su cui poggiano le volte, chiamati ________, hanno una forma complessa dovuta all'accostamento di ________ attorno a un ________ rettangolare o a forma di croce.
La chiesa presenta inoltre un secondo livello nelle navate laterali, il ________, dove le donne assistevano alle celebrazioni separate dagli uomini.
La basilica ha una facciata a ________, cioè chiusa in alto da ________ falde uniche. Davanti alla facciata si apre un ________ porticato. L'________ è tutto in mattoni, l'________ invece è intonacato di bianco e decorato solo dagli archi in ________ delle navatelle, del matroneo e delle volte a crociera.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La Basilica di San Marco a Venezia
La Basilica di San Marco a Venezia, edificata a partire dal 1363, ha pochissimi elementi in comune con le chiese romaniche sorte negli stessi anni nel Nord Italia. La pianta è del tipo a croce latina: navata e transetto hanno quasi la stessa dimensione. Gli interni sono completamente rivestiti da lastre di marmo bicrome. Non ci sono le volte a crociera, ma cinque cupole ellittiche su ogni braccio dell'edificio. Si tratta di elementi tipici dell'architettura paleocristiana che Venezia importò grazie agli intensi scambi commerciali con la Grecia e la Turchia. Qualche riferimento allo stile romanico si può osservare nelle parti sopravvissute della facciata originaria, tutta in mosaici, nei grandi archi a tutto sesto, nella divisione in campate dello spazio interno e nella presenza di una cripta.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La città e i castelli medievali
A: La città medievale si basa su una griglia ortogonale di strade derivata dalla forma dell'accampamento dell'esercito romano.
B: Nella città di San Gimignano si trovano le tipiche case-torri, abitazioni a più piani realizzate dalle famiglie benestanti con scopi difensivi e come dimostrazione di potenza.
C: Nelle case-torri al piano terra si trovavano le botteghe, al di sopra le stanze in cui si abitava mentre la cucina era sempre in un piano interrato.
D: Dopo l'anno Mille si costruiscono migliaia di castelli in tutta Europa che hanno unicamente funzione difensiva.
E: Il castello è protetto dal muro di cinta con le torrette di avvistamento.
F: La collocazione sulle alture dei castelli consente di controllare il territorio.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il Romanico
Indica le caratteristiche storiche del periodo romanico.
A: Con l'inizio dell'XI secolo l'Europa conosce un periodo di grande crisi economica.
B: Dopo il Mille le città si ripopolano e si ingrandiscono: vengono protette da mura difensive e si arricchiscono di nuovi edifici monumentali.
C: Nel periodo romanico al centro delle città si sviluppano i monasteri e le abbazie, centri spirituali dove si tramanda il sapere degli antichi e si producono nuove conoscenze.
D: Nella seconda metà dell'XI secolo i Normanni, popolo proveniente dal nord della Francia, conquistano il sud Italia sottomettendo gli Arabi.
E: I rinnovati scambi commerciali con i popoli arabi favoriscono la presenza di elementi di origine orientale in molti monumenti italiani del XII secolo.
F: I pellegrinaggi nei luoghi santi favoriscono, con lo spostarsi dei fedeli, il diffondersi di nuove forme artistiche.
G: I Comuni sono centri urbani che dipendono direttamente dall'autorità dei feudatari.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La Deposizione di Antelami
A: La Deposizione di Antelami è conservata nel Duomo di Modena.
B: La scena raffigura il momento in cui Cristo è inchiodato alla croce.
C: La composizione della scena è complessivamente simmetrica.
D: In basso a destra i soldati romani preparano l'abito funebre per Gesù.
E: Le due piccole figure ai lati della croce rappresentano due bambini che assistono alla scena.
F: Il ricco panneggio delle vesti mostra l'influenza dell'arte classica.
G: Tipicamente medievale è la ripetitività dei movimenti dei personaggi.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La Genesi di Wiligelmo
Osserva le immagini dei bassorilievi di Wiligelmo sulla facciata del Duomo di Modena e attribuisci a ciascuna il suo significato.

A: ________
B: ________
C: ________
D: ________
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il Duomo di Monreale
Indica le caratteristiche del Duomo di Monreale.
A: Il Duomo non presenta nessuno degli elementi tipici del Romanico.
B: Gli archi sono a sesto acuto, un elemento tipico dell'architettura araba.
C: Le superfici interne sono completamente rivestite da mosaici dorati in stile bizantino.
D: L'esterno della chiesa presenta una semplice facciata a capanna.
E: Il mosaico presente nel catino absidale mostra un grande ritratto di Guglielmo II.
F: All'esterno le absidi sono decorate con archi a sesto acuto intrecciati di influenza araba.
G: Il Duomo è una perfetta combinazione tra la cultura artistica bizantina, quella araba e quella normanna.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Piazza dei Miracoli
Indica le caratteristiche di Piazza dei Miracoli a Pisa.
A: Il complesso di Piazza dei Miracoli volevo dimostrare la potenza della repubblica marinara di Pisa dopo la vittoria sui Saraceni del 1064.
B: Negli edifici della Piazza dei Miracoli sono presenti influssi orientali dovuti agli stretti contatti commerciali tenuti da Pisa con l'Oriente.
C: Il soffitto della navata centrale della Cattedrale è a volte a crociera in pietra e mattoni.
D: Nella Cattedrale sono tipicamente romanici i matronei che si affacciano sulla navata centrale.
E: La facciata della Cattedrale è preceduta da un cortile porticato.
F: Il Battistero è a pianta circolare e presenta una cupola a forma di cono; la decorazione a fasce chiare e scure alternate è di ispirazione orientale.
G: Duomo e Battistero ospitano due pulpiti scolpiti rispettivamente da Giovanni e Nicola Pisano.
H: La Torre pendente è un tipico monumento romanico nell'uso dell'arco a tutto sesto e nell'applicazione degli ordini classici tipici dell'architettura romana.
I: La Torre Pendente aveva funzione difensiva e di controllo del territorio.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza