INFO

Storia

L'Irlanda nel 1846-1847
Fra il 1846 e il 1847, in Irlanda…
A: si verificò una terribile epidemia.
B: si verificò una terribile carestia.
C: si verificò una terribile crisi di sovrapproduzione.
D: si verificò una terribile crisi di sottoproduzione.
E: andarono persi milioni di tonnellate di patate.
F: circa un milione di persone morirono.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'agricoltura alla fine dell'Ottocento
Fra le maggiori innovazioni nel settore dell'agricoltura della fine dell'Ottocento possiamo ricordare…
A: i fertilizzanti chimici.
B: le mietitrici a vapore.
C: gli aratri a vapore.
D: le trebbiatrici meccaniche.
E: i mulini a vento elettrici.
F: i collari imbottiti per i buoi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Lo sviluppo dei traffici internazionali
Lo sviluppo dei traffici internazionali è legato all'aumento delle importazioni agricoli dagli Stati Uniti verso l'Europa. Questo provocò…
A: l'aumento dei prezzi dei cereali europei.
B: il crollo dei prezzi dei cereali europei.
C: il miglioramento delle condizioni di vita degli agricoltori europei.
D: il peggioramento delle condizioni di vita degli agricoltori europei.
E: un parallelo aumento delle esportazioni dei prodotti europei verso l'America.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I dazi
Imporre un dazio su una merce significa…
A: farla pagare di più se la si vende all'estero.
B: farla pagare di più se la si acquista dall'estero.
C: farla pagare di più se la si produce utilizzando dei macchinari.
D: farla pagare di meno ai clienti stranieri.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I cartelli
Quali di queste definizioni possono essere usate, nel lessico dell'economia, come sinonimo di «cartello»?
A: Trust.
B: Controllo parziale ma monopolistico di un mercato.
C: Boicottaggio di un determinato mercato.
D: Concentrazione di imprese o banche che si accordano per mantenere i loro prezzi su un determinato livello.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

John D. Rockerfeller
Questa fotografia ritrae John D. Rockerfeller. Egli...
A: fu uno degli uomini più ricchi del suo tempo.
B: si batté contro lo strapotere dei cartelli del petrolio.
C: fu il proprietario della Standard Oil Company.
D: arrivò a controllare il 90% della produzione petrolifera statunitense.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'imprenditore
Un imprenditore è…
A: chi investe capitali in un'industria.
B: chi lavora in un'industria.
C: chi prende le decisioni sul funzionamento di un'industria.
D: chi paga gli impianti e la manodopera di un'industria.
E: chi vende agli industriali i terreni sui quali costruire le loro fabbriche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il proletario
La parola «proletario»…
A: fu inventata da Marx ed Engels.
B: veniva usata anche nell'antica Roma.
C: indica un cittadino la cui unica ricchezza è costituita dalla prole.
D: nell'antica Roma indicava gli schiavi.
E: indica chi non possiede alcun mezzo di produzione e, in cambio del salario, fornisce la propria forza-lavoro.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il lavoro minorile
Nell'Ottocento, il lavoro minorile…
A: era considerato scandaloso.
B: era vietato in tutti i paesi europei.
C: era considerato normale.
D: era pagato quanto quello degli adulti.
E: era sottopagato rispetto a quello degli adulti.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Marx ed Engels
Dopo il 1848 gli ideali ________ si diffusero ulteriormente tra le classi ________, anche grazie alla pubblicazione, in quell'anno, del ________ del partito________ di Karl Marx e Friedrich Engels. I due studiosi tedeschi elaborarono una teoria fondata sulla completa ________ di tutti gli individui e sulla gestione ________ (comunitaria) dei ________ e dei mezzi di produzione. Per raggiungere questi obiettivi era necessaria la ________ di classe, che avrebbe opposto i lavoratori del proletariato alla borghesia capitalista.


PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il borghese
La ________ elaborò uno stile di vita distintivo, che le permettesse di contraddistinguersi dalle altre ________.
Il borghese si differenziava dal ________ perché, se otteneva un ruolo importante nella società, era per un merito ________ e non per un diritto di nascita. Il lavoro e una buona ________ pubblica erano considerati fondamentali nella scala di ________ della nuova classe emergente.
Nella ________ il borghese doveva essere un buon padre di famiglia e mantenere decorosamente la moglie e i figli. Nell'istruzione
preferiva gli studi che assicurassero una ________ stabile, anche se non disprezzava l'arte e la letteratura.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Italia unita
All'indomani della proclamazione del ________, era necessario costruire non solo un nuovo stato, ma anche un nuovo ________, che sentisse di appartenere alla stessa ________ nazionale. «Abbiamo fatto l'Italia. Ora si tratta di fare ________» recitava un famoso motto dell'epoca. Non fu un'impresa facile, soprattutto perché l'Italia non era mai stata unita e perché tra i territori del regno c'erano forti ________ di carattere economico e sociale.
Un importante fattore di disunione era rappresentato dalla ________: la quasi totalità della popolazione parlava solo ________.
In più, circa il 78% della popolazione italiana era ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Destra e sinistra
Il primo parlamento del regno fu eletto da un piccolo numero di ________, non superiore al ________ della popolazione: il diritto di voto spettava, infatti, ai soli cittadini maschi dai ________ anni in su, capaci di leggere e ________ e dotati di un certo livello di ricchezza. I deputati si riunivano in due schieramenti, detti "destra" e "sinistra" in base al posto che occupavano rispetto al presidente della camera.
Alla destra sedevano i seguaci di ________, in gran parte aristocratici, possidenti, di tendenze politiche ________ liberali e moderate, che costituivano la maggioranza.
Alla sinistra stavano ________ e garibaldini, di tendenze ________ e democratiche, che formavano l'opposizione.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Destra storica
Il modello di stato proposto dalla Destra storica era…
A: monarchico
B: repubblicano
C: federale
D: accentrato
E: rispettoso delle identità e delle autonomie locali.
F: modellato su quello del Piemonte sabaudo.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Destra storica
Nel programma politico della Destra storica c'era…
A: la realizzazione di nuove infrastrutture (strade, ponti, ferrovie).
B: la creazione di un mercato economico unico a livello nazionale.
C: la creazione di un mercato economico unico a livello europeo.
D: il pareggio dei bilanci dello stato.
E: l'industrializzazione del sud del paese.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La questione meridionale
All'indomani dell'unificazione nazionale, il Meridione d'Italia…
A: era più povero del Nord.
B: era più industrializzato del Nord.
C: aveva un'economia basata prevalentemente sull'agricoltura.
D: aveva un'agricoltura basata prevalentemente sul latifondo.
E: fu sostenuto con politiche di sviluppo oculate da parte del governo.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La tassa sul macinato
La tassa sul macinato…
A: fu introdotta dalla Destra storica nel 1868.
B: colpì i consumi di sale, tabacco e carbone.
C: aumentò il prezzo di beni di consumo indispensabili per la sopravvivenza della popolazione.
D: servì a raggiungere più velocemente il pareggio del bilancio.
E: fu molto impopolare.
F: colpì duramente le fasce più deboli della popolazione.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il brigantaggio
Fin dal 1861 nelle regioni del ________ emersero forti difficoltà legate al controllo del territorio e dell'________. Si formarono numerose ________ di ribelli (talvolta riforniti di armi e denaro dalla corte ________ in esilio a Roma) che si scontravano con l'esercito regolare italiano, oppure attaccavano i grandi ________ terrieri e i borghesi che si erano schierati fin da subito a favore del regno d'Italia.
Il governo rispose con una spietata repressione, e questo esasperò quella parte della popolazione meridionale che considerava «i ________» quasi come degli invasori. Fra il 1863 e il 1867 circa 120.000 soldati (la metà dell'intero esercito italiano) furono mandati a combattere contro i ________. Da entrambe le parti furono commesse atrocità e violenze.
Anche quando l'emergenza legata a questo fenomeno fu superata, i problemi politici e ________ che ne avevano favorito la diffusione rimasero a lungo irrisolti.

PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La terza guerra di indipendenza
L'Italia ampliò il suo territorio annettendosi il ________ nel ________, in seguito alla sua partecipazione alla guerra condotta dalla ________ contro l'Austria (avversario comune), che per il nostro paese si trasformò nella terza guerra d'indipendenza.
L'esercito e la marina italiani non fecero una bella figura: furono drammaticamente sconfitti sia per terra (nella battaglia di ________) sia per mare (nella battaglia di ________). Solo ________ e le sue camicie rosse riportarono alcune vittorie combattendo sul fronte ________.
Le sorti generali del conflitto furono decise con una sola grande battaglia, quella di ________, in cui l'esercito prussiano sbaragliò quello austriaco.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Otto von Bismarck
Otto von Bismarck…
A: fu il primo ministro prussiano.
B: venne soprannominato «cancelliere d'acciaio».
C: era un rappresentante del ceto politico degli Junker.
D: era un conservatore.
E: fu l'artefice dell'unificazione tedesca.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La «breccia di Porta Pia»
L'episodio storico della «breccia di Porta Pia»…
A: si verificò il 20 settembre 1870.
B: vide la partecipazione fondamentale di Garibaldi.
C: ebbe per protagonisti un reparto di carabinieri.
D: pose fine al potere temporale dei papi.
E: di fatto, unì Roma all'Italia.
F: fu lodato ufficialmente da papa Pio IX.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Sinistra storica
Il programma politico della Sinistra storica comprendeva…
A: l'abolizione della tassa sul macinato.
B: la lotta contro l'analfabetismo.
C: il trasformismo.
D: l'ampliamento della base elettorale.
E: il protezionismo economico.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza