Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
INFO

Geografia

I paesi mediterranei e caucasici
Il territorio

La regione più orientale del Mediterraneo, posta al confine con l'Asia, comprende Grecia, Malta e ________. Il territorio è in prevalenza ________ ed è dominato dalla presenza del mare; si articola infatti in numerose isole e penisole. I rilievi sono ________, e la regione è ________ geologicamente e quindi soggetta a frequenti terremoti. Il clima, fortemente influenzato dal mare, è ovunque ________ con inverni ________ ed estati secche.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La Turchia e i paesi caucasici
Stabilisci se le affermazioni sono vere o false.
A: La Turchia è una nazione molto popolosa.
B: Le regioni meno popolate sono la Turchia europea e le aree costiere del Mar Nero e del Mediterraneo.
C: La città più importante della Turchia è Istanbul.
D: Qualche decennio fa, molti turchi emigravano in Europa, soprattutto in Germania.
E: Oggi, la Turchia mostra un saldo migratorio negativo.
F: La Turchia divenne una repubblica alla fine dell'impero ottomano, nel 1923.
G: La Turchia non ha mai mostrato il desiderio di intensificare i rapporti con l'UE.
H: La Turchia non può essere considerata un paese in via di sviluppo.
I: I paesi caucasici  hanno un territorio prevalentemente montuoso.
J: I paesi caucasici, Georgia, Armenia e Azerbaigian hanno una popolazione complessiva di più di 20 milioni di abitanti.
K: I tre stati sono complessivamente poveri e arretrati.
L: La Georgia, l'unica ad avere uno sbocco sul Mar Nero, è specializzata nelle coltivazioni mediterranee.
M: L'Azerbaigian basa la propria economia sull'agricoltura e l'allevamento.
N: L'Armenia produce riso e cotone.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La Grecia
La Grecia: il territorio

La Grecia è una ________ protesa e aperta sul mare, con i rilievi che occupano oltre i 2/3 della superficie. I monti dell'area centrale e occidentale si suddividono in una serie di ________ parallele alla costa, di cui la principale è quella del ________. A quest'ultima si uniscono a est altri gruppi, tra cui il massiccio dell'________, la cima più elevata.
I rilievi, che spesso superano i ________ m di altitudine, continuano anche a sud, nella penisola del Peloponneso, unito al resto della Grecia da un sottile ________ e diventato una enorme isola.
Le pianure di ________, Macedonia e della Tracia occupano una parte ridotta del territorio, pari a circa il 20% del totale e sono attraversate dai fiumi ________, Aliakmon, Axios, Marizza.
Le ________ sono alte e molto frastagliate, ricche di golfi e insenature.
Le oltre 2000 isole greche sono in gran parte occupate da rilievi; esse si suddividono in piccoli ________ come quelli delle Ionie, delle Sporadi Settentrionali, delle Sporadi Meridionali e delle Cicladi, cui si aggiungono Eubea e l'isola di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La Grecia e la cultura ellenica
L'area geografica dell'attuale Grecia ospitò la ________, culla della cultura occidentale. Alla prima ________ – iniziata nell'VIII secolo a.C. – si deve la fondazione di numerose città del Mediterraneo e all'organizzazione della ________, città-stato modello della ________. La sua posizione geografica strategica di ponte tra Oriente e Occidente, l'ha vista dominata da romani, bizantini, turchi e veneziani e le isole di Malta e Cipro hanno costituito a lungo il baluardo della ________ contro l'Islam. Le lingue parlate nell'area sono diverse e non tutte di origine indoeuropea come il ________, mentre la religione prevalente è quella cristiana, con l'eccezione dell'area turca di ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia del Mediterraneo orientale
Indica tutte le caratteristiche dell'economia dei paesi del Mediterraneo orientale.
A: asprezza del territorio, aridità del suolo e che influenza negativamente il settore primario
B: attività finanziarie rilevanti e funzioni commerciali legate ai porti internazionali
C: colture sviluppate nell'entroterra
D: rilevanza della pesca per il mercato internazionale
E: sviluppo economico al di sotto della media dell'UE
F: industria esclusivamente dedita a settori tradizionali, come il tessile
G: pesca destinata al solo mercato locale
H: punto di forza nel turismo balneare
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Il Portogallo
Il Portogallo: il territorio
Completa con i nomi corrispondenti.

• Regione settentrionale: rilievi arrotondati della ________ iberica, valli dei fiumi Minho, ________ e Mondego, clima ________.
• Regione meridionale: pianura formata dai fiumi ________ e Sado, regione ________ dell'Alentejo, ________ dell'Algarve, clima ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia del Portogallo
Completa le affermazioni relative all'economia del Portogallo, poi abbina le frasi alle immagini che vedi.

1. Per quel che riguarda il settore agricolo, rinomata è la produzione di ________ nella valle del Douro (Porto e Madeira) e di querce da ________, di cui il Portogallo è il primo produttore mondiale. Rilevante è la ________ (merluzzi, tonni, pesce azzurro), lungo le coste e in alto mare (Nord America), che alimenta l'industria conserviera. (IMMAGINE ________)
2. Nel settore secondario ha un ruolo importante l'industria ________, per l'estrazione di tungsteno, rame, stagno, uranio. (IMMAGINE ________)
3. Sono in espansione i settori elettronico, ________ e dell'automobile, per lo più
di proprietà straniera. (IMMAGINE ________)
4. Sono presenti inoltre importanti gruppi industriali nazionali operanti nel campo aerospaziale, nella cantieristica ________ e nella petrolchimica. (IMMAGINE ________)

Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La cultura e la storia del Portogallo
Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: La cultura portoghese presenta caratteri di omogeneità, con netta prevalenza della lingua portoghese e della religione cattolica.
B: La sua posizione strategica l'ha resa protagonista delle grandi esplorazioni geografiche.
C: L'impero coloniale portoghese si spinse fino in America, in Brasile.
D: I trafficanti portoghesi oltre al commercio delle spezie, controllavano anche la tratta degli schiavi e dell'oro.
E: Nelle ex colonie, il portoghese non è più la lingua ufficiale.
F: La dittatura fascista in Portogallo terminò nel 1986 con il suo ingresso in UE.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La Turchia: il territorio
Osserva la carta e individua i principali centri della Turchia, scegliendo per ogni numero la città corretta.

1. ________
2. ________
3. ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La Turchia e i curdi
Ogni affermazione contiene un errore: individualo.

1. I turchi costituiscono i due terzi della popolazione, mentre i curdi sono la principale minoranza, pari al 19% del totale.
2. I curdi abitano in prevalenza la regione sud-occidentale del paese al confine con Iraq e Iran.
3. I curdi sono musulmani sciiti come i turchi e parlano il curdo, una lingua indoeuropea.
4. Vittima di discriminazioni, il popolo curdo può parlare la sua lingua in pubblico e attraverso i mass media solo da poco tempo, grazie alle pressioni fatte agli USA.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza