INFO

Diritto

Lo Stato.
Si ha uno Stato quando su un ________ delimitato da ________ vive stabilmente un ________ governato da un proprio apparato ________. Elementi costitutivi di uno Stato, pertanto, sono:
- un ________ delimitato da ________;
- un ________ che vi risiede stabilmente;
- un apparato che eserciti la ________, cioè il potere di comando, su quel popolo e su quel ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I diritti fondamentali della persona.
Per un elementare principio di civiltà giuridica a tutte le persone che in modo regolare o irregolare si trovino sul nostro territorio sono riconosciuti i diritti fondamentali della persona umana, previsti dalle norme del diritto interno, dalle convenzioni e dalle consuetudini internazionali. Tra questi diritti rientrano:
A: il diritto al lavoro e il diritto alla salute.
B: il diritto alla salute e il diritto all'istruzione.
C: il diritto all'istruzione e il diritto alla casa.
D: il diritto alla casa e il diritto alla salute.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Distinzione tra monarchia e repubblica.
Forma di Stato è l'espressione che indica il modo in cui il potere di comando viene ripartito tra organi diversi. Tra le possibili forme di Stato una prima distinzione deve essere operata tra forma monarchica e repubblicana. La forma monarchica contempla, al vertice dello Stato, la figura del dittatore. La forma repubblicana vi pone, invece, un Presidente. Il Presidente viene eletto (dal popolo o dal Governo) e rimane in carica solo per il tempo previsto dal Codice civile. Il re diventa tale per suffraggio universale e rimane sul trono per tutta la vita (salvo che venga deposto o decida di abdicare).
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Lo Statuto albertino.
La ripartizione dei poteri dello Stato nello Statuto albertino.
________,  veniva affidato congiuntamente al Parlamento e al ________, il cui consenso, detto ________, era indispensabile perché le leggi entrassero in vigore. Il Parlamento era composto da una Camera dei deputati elettiva e da ________ nominato dal re.
________, spettava al re il quale poteva nominare e revocare i suoi ________. Ma ben presto prevalse la prassi secondo la quale il ________ non poteva rimanere in carica se non riceveva il voto favorevole del ________. ________, era affidato a giudici nominati dal ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Accenni sulla Costituzione ...
A: I diritti inviolabili vengono riconosciuti solo ai cittadini italiani. Vengono perciò negati a quelle persone che si trovano sul nostro territorio ma non ne fanno parte compreso chi, per ipotesi, vi si fosse introdotto illegalmente.
B: Il primo comma dell'art. 3 della Costituzione stabilisce che le leggi non debbono operare discriminazioni tra i cittadini accordando ad alcuni ingiustificati privilegi e gravando altri di ingiustificati oneri.
C: Con l'espressione autonomie locali si indicano essenzialmente le Regioni a statuto speciale.
D: Art. 6 Cost. "La Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche".
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Lo Stato teocratico, ateo, confessionale, laico.
Lo Stato, a seconda del rapporto che stabilisce con le confessioni religiose, può configurarsi come teocratico, ateo, confessionale, laico.
A: Non riconosce alcuna religione e, anzi, tende a limitare o addirittura a sopprimere la stessa libertà religiosa.
B: Impronta la propria legislazione ai principi della religione dominante che riconosce come religione di Stato.
C: Persegue una accentuata separazione tra potere religioso e potere politico.
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La libertà di circolazione sul territorio nazionale sancita dalla Costituzione.
Quale art. Cost. cita "Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza [...]" ?
A: Art. 25.
B: Art. 16.
C: Art. 112.
D: Art. 89.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I doveri imposti dalla Costituzione.
I doveri imposti dalla Costituzione.

________
La difesa della Patria
________
Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
________
Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'attribuzione della cittadinanza.
L'attribuzione della cittadinanza  è regolata in modo autonomo in ciascun Paese, ma in linea generale gli ordinamenti prevedono che possa acquistarsi:
• ________ (un po' enfaticamente si dice anche per ________, cioè per ________);
• ________ (________); in base a questo secondo criterio diventa cittadino di uno Stato chi ________ sul territorio di quello Stato, indipendentemente dal tipo di cittadinanza posseduta dai genitori.
Il nostro ordinamento adotta essenzialmente il criterio ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Un nuovo disegno di legge che riguarda la richiesta e l'acquisizione della cittadinanza.
Nel 2016 è stato presentato alla Camera dei deputati un disegno di legge con cui si vorrebbe introdurre in Italia lo "ius ________" e il cosiddetto "ius ________". Lo ius ________, come previsto dal disegno di legge, consente di acquistare la cittadinanza a chi è nato nel territorio della Repubblica da genitori stranieri di cui almeno uno sia in possesso del permesso di soggiorno Ue di ________ periodo. Tale permesso è concesso allo straniero che abbia soggiornato regolarmente in Italia per almeno  anni________; che abbia superato un test di conoscenza della lingua italiana; che abbia un reddito non inferiore all'importo annuo dell'________; che abbia la disponibilità di un alloggio idoneo secondo la legge. Lo ius ________ consente di ottenere la cittadinanza al minore straniero che sia nato in Italia o che sia entrato nel nostro Paese entro il compimento dei ________ anni di età purché abbia frequentato per almeno ________ anni un corso regolare di studi nel nostro Paese.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza