INFO

Diritto

Le fonti del diritto internazionale.
Le consuetudini ________ sono regole che si sono andate formando nel tempo attraverso la ripetizione costante e uniforme di ________ adottati dagli Stati nella convinzione di adempiere a un dovere giuridico. In quanto fonte ________ del diritto, le consuetudini sono vincolanti per ________ gli Stati.
I ________ sono accordi con i quali due o più Paesi disciplinano questioni di interesse comune. Il ________ è bilaterale se all'accordo partecipano due soli Paesi; ________ se vi partecipano più Paesi. Alla famiglia dei ________ appartengono anche altri tipi di accordi, generalmente indicati come ________ o carte. Esse sono trattati ________ nati proprio con l'auspicio che tutti vi aderiscano e si uniformino alle regole in essi contenute.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Presidente, Regioni, Costituzione.
In Italia,
A: Il Presidente, prima di procedere alla ratifica, deve ricevere un'espressa autorizzazione del Parlamento.
B: Anche le Regioni possono concludere accordi che impegnino enti e organi della Repubblica.
C: La Costituzione consente il ricorso alla violenza armata, ma solo come strumento di offesa.
D: Il Presidente della Repubblica dichiara lo stato di guerra deliberato dal Governo.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Gli organi internazionali.
Tra gli organi internazionali vi sono:
________ - che ha assunto un carattere universale in quanto riunisce ormai quasi tutti gli Stati del globo.
________ - che è diventata l'organizzazione militare sicuramente più rilevante del mondo.
________ - che dal 1949 opera per lo sviluppo della democrazia e per la tutela dei diritti umani.
________ - che ha come obiettivo principale quello di favorire una equilibrata crescita economica sia nei Paesi membri che nei Paesi non membri dell'organizzazione.
________ – la cui istituzione è stata deliberata nel 1998, a Roma, nel corso di una conferenza cui hanno partecipato le rappresentanze di 120 Paesi e di molte organizzazioni non governative.
________ - una realtà in continua trasformazione che potrebbe condurre, come sperano molti e come paventano altri, alla creazione di un grande Stato federale.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le ONG.
Le organizzazioni non governative (ONG) sono così chiamate perché, sul piano giuridico,
sono: associazioni pubbliche, che non hanno nazionalità, che operano in campo internazionale, che hanno fine di lucro, e che dipendono dai Governi nazionali. Obiettivo più comune di queste organizzazioni è operare concretamente per lo sviluppo del libero mercato; per il rispetto dei diritti umani; per il rispetto dei trattati internazionali.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La Corte internazionale.
Secondo quanto dispone il suo Statuto, la Corte ________ internazionale è competente a giudicare ________ che si siano rese responsabili, in tempo di pace o di guerra, di crimini particolarmente efferati come il genocidio, la tortura, lo stupro, l'omicidio, la riduzione in schiavitù, la tratta, le sparizioni forzate.
I responsabili di tali crimini ________, a loro giustificazione, il fatto di aver eseguito l'ordine di un superiore. E i superiori ________ ritenuti responsabili per i crimini commessi dai loro subordinati. La pena massima che può essere irrogata è ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I diritti umani.
Rientrano tra i diritti umani:
A: Il diritto a un'esistenza libera e dignitosa; il diritto a una sufficiente alimentazione; il diritto di subire solo le pene previste dalla legge.
B: Il diritto di essere considerati innocenti fin quando non venga provata la propria responsabilità; il diritto al lavoro e alla libertà personale; il diritto di non essere discriminati in base al proprio stile di vita.
C: Il diritto di riunione, di associazione, di manifestazione del pensiero; il diritto al conflitto armato; il diritto a difendersi dalla discriminazione
D: il diritto a un'esistenza libera e dignitosa; il diritto a ribellarsi; il diritto di subire solo le pene previste dalla legge.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I principali articoli della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo.
Negli articoli principali della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo si trovano:
________ - Ogni individuo accusato di un reato è presunto innocente sino a che la sua colpevolezza non sia stata provata legalmente in un pubblico processo nel quale egli abbia avuto tutte le garanzie necessarie per la sua difesa.
________ - Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.
________ - Ogni individuo ha diritto di partecipare al governo del proprio Paese, sia direttamente, sia attraverso rappresentanti liberamente scelti.
________ - Nessun individuo potrà essere arbitrariamente arrestato, detenuto o esiliato.
________ - Nessun individuo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù.
né potrà essere sottoposto a tortura o a trattamento o a punizioni crudeli, inumane o degradanti.
________ - Tutti sono eguali dinanzi alla legge.
________ - Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della propria persona.
________ - Ogni individuo che lavora ha diritto a una remunerazione equa e soddisfacente che assicuri a lui stesso e alla sua famiglia una esistenza conforme alla dignità umana.
________ - Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione.


PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La Corte, la Convenzione, la Carta dei diritti dell'uomo.
A: La Corte è composta da 47 giudici (uno per ciascuno Stato membro) che operano contemporaneamente in sezioni diverse dette Camere.
B: Convenzione europea dei diritti dell'uomo è stata promossa dal Parlamento europeo.
C: La Convenzione sull'eliminazione delle discriminazioni razziali è del 1959.
D: La Carta dei diritti dell'uomo e dei popoli asiatica, conclusa a Kwangju, Corea del Sud, nel 1998, è appena entrata in vigore.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La conferenza delle Nazioni Unite sull'ambiente del 1972.
A ________, nel 1972, si è tenuta la prima Conferenza delle Nazioni Unite sull'ambiente umano, che ha segnato l'inizio di una presa di coscienza a livello globale e istituzionale dei problemi legati all'ambiente.
Negli atti della Conferenza è stato affermato, tra l'altro, che la ________ dell'ambiente rappresenta uno degli interessi fondamentali della Comunità ________ e quindi rientra pienamente nelle competenze delle Nazioni Unite; che tutti gli Stati hanno il diritto di sfruttare le proprie ________ ma hanno anche "la responsabilità di assicurare che le attività svolte all'interno della loro giurisdizione non causino ________ all'ambiente di altri Stati o di spazi sottratti alla giurisdizione degli Stati". È questo il cosiddetto divieto di ________ transfrontaliero. A ________, nel 1992, la Conferenza delle Nazioni Unite su ambiente e sviluppo, ha elaborato il concetto di sviluppo ________ e ha segnato l'avvio di studi e ricerche scientifiche sullo stato di salute del pianeta.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

A: Tra i principi della Conferenza di Rio de Janeiro vi è quello secondo cui lo Stato ha prodotto nel passato troppo inquinamento deve pagare.
B: Il Protocollo di Kyoto stabilisce che di realizzare progetti di protezione di boschi, foreste e terreni agricoli che assorbono anidride carbonica.
C: Il Protocollo colpisce i Paesi in via di sviluppo dal rispetto di questi obiettivi, in considerazione delle difficoltà che essi hanno nell'adeguare il loro sistema produttivo.
D: Nel 2012 l'attuazione del trattato è stata prolungato di altri otto mesi.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza