INFO

Fisica

Se strofiniamo con un panno di lana una bacchetta di vetro:
A: si elettrizza solo il panno
B: si elettrizza la mano che strofina entrambi
C: si elettrizzano bacchetta e panno
D: si elettrizza solo la bacchetta
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quanti elettroni occorrono per ottenere una carica Q = 1 coulomb?
A: 1019
B: 1,6 · 10-19
C: 1,6
D: 625 · 1016
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

I materiali conduttori si distinguono dagli isolanti perché con l'elettrizzazione
A: aumenta la loro temperatura
B: le cariche si propagano lungo tutto il conduttore
C: le cariche rimangono localizzate dove vengono depositate
D: le cariche negative si localizzano all'interno del conduttore
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Le cariche positive Q1 e Q2 poste a una distanza r si respingono con una forza F; se portiamo le cariche a una distanza 3r la forza di repulsione diventa:
A: (1/3) F
B: 3 F
C: 9 F
D: (1/9) F
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Siano tre cariche positive poste nel vuoto Q1, Q2 e q.
F1 e F2 sono le forze che Q1 e Q2 esercitano su q.
La forza F risultante agente sulla carica q è:
A: F = F1 - F2
B: F = F1 · F2
C: F = F1 + F2
D: F = F1/ F2
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Perché esista un campo elettrico è sufficiente che nello spazio ci sia:
A: due cariche elettriche che interagiscono fra di loro
B: una carica elettrica sorgente
C: anche una carica di prova
D: due cariche elettriche separate da un dielettrico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Possiamo rappresentare un campo elettrico con le linee di forza: quale delle seguenti affermazioni è corretta?
A: Le linee di forza sono sempre linee parallele
B: Le linee di forza escono dalle cariche positive ed entrano in quelle negative
C: Le linee di forza sono sempre linee chiuse
D: Le linee di forza escono dalle cariche negative ed entrano in quelle positive
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Due sferette metalliche A e B di raggio diverso sono inizialmente scariche; dopo aver caricato A, colleghiamo B con filo metallico conduttore di carica trascurabile. Alla fine misuriamo la differenza di potenziale fra A e B. Quale fra le seguenti affermazioni è corretta?
A: Differenza di potenziale maggiore di zero
B: Differenza di potenziale nulla
C: Differenza di potenziale uguale a QA - QB
D: Differenza di potenziale minore di zero
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Dato un condensatore piano, se raddoppiamo la superficie delle armature piane e manteniamo costante la distanza fra di esse, ne deriva che la capacità C del condensatore diventa:
A: C/2
B: C
C: 2C
D: 4C
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se fra le armature di un condensatore piano di capacità C inseriamo una sostanza di dielettrico εr = 2, la sua capacità diventa:
A: C2
B: C/2
C: 2C
D: C
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza