Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
INFO

Geografia

L'Italia: il territorio
L'Italia, situata al centro del ________, è una delle grandi penisole dell'Europa meridionale. Di forma stretta e allungata, è in gran parte occupata da rilievi: il ________ della superficie è costituito da aree collinari, il 35% da ________ e il rimanente 23% da ________.
Con un lungo perimetro costiero, è limitata su tre lati dai mari Tirreno, Adriatico e Ionio e presenta solo a nord confini terrestri. Il territorio, a elevato ________, si può dividere in due grandi ________: a nord l'Italia continentale che include l'arco alpino e la ________, al centro e al sud l'Italia peninsulare e insulare con il lungo allineamento montuoso degli ________ e i rilievi di Sicilia e ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'economia italiana
Quali sono le caratteristiche dell'economia italiana? Scegli le affermazioni vere.
A: L'agricoltura è oggi il settore meno efficiente dell'intero sistema economico nazionale e presenta un forte deficit commerciale.
B: Riso, ortaggi e frutta sono le colture che l'Italia maggiormente importa da altri paesi europei.
C: Il settore industriale poggia su un vasto tessuto di poche imprese ma grandi.
D: Il terziario impiega quasi il 70% degli occupati.
E: L'Italia rappresenta, da secoli, una delle principali mete di viaggio in Europa.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'Italia: il territorio e i rilievi
Indica se le seguenti caratteristiche appartengono alle Alpi o agli Appennini.

• rocce cristalline molto dure ________
• struttura frammentata e irregolare ________
• grandi laghi di origine glaciale ________
• guglie appuntite e pareti verticali ________
• rocce sedimentarie poco solide ________
• estensione ad arco di 1200 km ________
• estensione complessiva di 1500 km ________
• strette valli fluviali ________
• andamento compatto con una lunga dorsale da cui si diramano catene minori, i contrafforti ________
• alcune vette superano i 4000 m ________
• IMMAGINE 1 ________
• IMMAGINE 2 ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La popolazione italiana
Come è distribuita la popolazione italiana sul territorio e qual è il suo andamento? Scegli le sole affermazioni vere.
A: L'Italia è abitata da 60,5 milioni di persone ed è il quinto paese europeo per numero di abitanti.
B: La distribuzione della popolazione sul territorio è omogenea.
C: Le aree metropolitane del paese sono 8: Roma, Napoli, Torino, Genova, Palermo, Bari, Bologna e Firenze.
D: Le aree più popolate sono quelle costiere e urbane.
E: Negli ultimi anni la popolazione italiana è in calo assoluto.
F: Il calo naturale si registra in maniera crescente solo da circa 10 anni.
G: A partire dal 2015, inoltre, la diminuzione naturale non è più compensata dall'incremento migratorio, per via del rallentamento dell'immigrazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La lingua italiana
L'Italia è un paese che è stato a lungo diviso: questo ha contribuito, sul piano linguistico, alla nascita di una ricca varietà di idiomi ________, che ancora oggi sono diffusi. Nonostante ciò, l'Italia resta un paese linguisticamente omogeneo: i dialetti e le lingue regionali che nacquero nel Medioevo hanno tutte origine dal ________ di epoca romana. Nel Trecento il ________ fiorentino s'impose come lingua ________ nazionale, grazie alle opere di Dante, Boccaccio e ________. L'italiano come lingua nazionale cominciò a diffondersi su tutto il territorio solo dopo l'Unità nazionale, nel ________.  
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La rete urbana italiana
La rete urbana italiana è policentrica, formata cioè da più centri di pari o analoga importanza; esistono tuttavia delle differenze tra città. Completa le definizioni.

• metropoli ________: si tratta di città capoluoghi di regione ovvero Genova, Firenze, Venezia, Bologna, Palermo, Bari e Cagliari.
• metropoli ________: si tratta di Torino e Napoli, città in grado di estendere la loro influenza anche al di fuori delle regioni di appartenenza.
• metropoli ________: si tratta di Roma e Milano, città che esercitano un'influenza economica, politica e culturale in tutto il paese.

Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Il territorio regionale
Com'è suddiviso il territorio regionale?
A: Ogni regione è divisa in più province.
B: Le province sono attualmente 88.
C: In Sicilia, le provincie sono chiamate Liberi consorzi comunali.
D: Le due province di Trento e di Bolzano in Trentino-Alto Adige dispongono di poteri molto ampi, pari a quelli di una regione.
E: Le regioni meno estese non hanno un capoluogo.
F: Le città metropolitane sono 10.
G: In Friuli-Venezia Giulia le 4 province sono state abolite e sostituite da 18 Unioni Territoriali Intercomunali.
H: I comuni italiani sono più di 8 mila.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'Italia, il paese-ponte
A: Si considera l'Italia un paese-ponte per via della sua posizione geografica, al centro del Mediterraneo, tra Europa, Africa e Medio Oriente.
B: Spostamenti di diversi gruppi umani sul suolo italiano risalgono già all'era delle glaciazioni.
C: Le popolazioni alloglotte che hanno contribuito al popolamento dell'Italia dal II secolo a.C. fino al XVIII secolo d.C. non si sono affatto integrate nel tessuto sociale, causando una civiltà al cui interno ci furono tensioni e scontri.
D: L'identità degli italiani si è costruita proprio nella capacità culturale di riunire e fondere tante diversità.
E: Oggi l'Italia ha abbandonato il suo ruolo di paese-ponte tra Europa e Mediterraneo.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'Italia, economia e società
L'Italia è un paese che ha fortemente sentito le conseguenze della ________ economica, che ha aggravato aspetti della società e dell'economia già presenti. Al pari di tutta la regione ________, presenta una maggiore disuguaglianza nel tenore di vita e nelle condizioni sociali tra i gruppi sociali. Il divario tra chi ha un ________ alto e gli altri è molto evidente ed è legato al fatto che l'Italia fatica a realizzare la ________ sociale, le possibilità di scalare posizioni economiche e professionali a livello sociale è infatti ridotta: non è semplice, nonostante livelli alti di ________, ottenere un miglioramento economico della vita rispetto a quella della famiglia di origine. Sono aspetti su cui gli italiani devono riflettere e su cui occorre un serio impegno politico, a partire dal presente per il futuro.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le vicende storiche e l'economia
Riordina le vicende storiche dell'Italia, dalla più passata alla più recente, scrivendo negli spazi i numeri da 1 a 7.

• Instaurazione della Repubblica italiana ________
• Colonie fenicie e greche sulle coste e città etrusche che dominavano gli scambi marittimi del Mediterraneo ________
• Unità nazionale, industrializzazione e Risorgimento________
• Rinascita delle città e delle attività economiche – Rinascimento ________
• Prima guerra mondiale e nascita del fascismo ________
• Grandi scoperte geografiche – perdita della centralità dell'Italia e del Mediterraneo ________
• Seconda guerra mondiale e Resistenza antifascista ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza