Filtri

Geografia

Le regioni europee e le differenze di suolo
La minore disponibilità di terreni adatti all'agricoltura si trova nelle aree dell'Europa centro-meridionale, in una fascia che comprende Danimarca, Germania, Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria e Romania. Le regioni con suolo più fertile sono invece quelle con presenza di clima freddo e rilievi, come la regione balcanica, scandinava e l'Islanda.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'industria in Italia
La________ delle industrie nelle aree urbane rispondeva anche alla necessità di trovare ________ per le fabbriche. Durante la Prima guerra mondiale si affermarono le industrie che producevano materiali ________ e attrezzature per l'esercito. La Seconda guerra mondiale invece danneggiò pesantemente l'industria italiana. Dopo la Seconda guerra mondiale l'Italia subì un'elevata crescita industriale, per cui utilizzò l'espressione "________ economico".
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'agricoltura nei territori più avanzati
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: L'Europa è agli ultimi posti nella produzione agricola mondiale.
B: Nei paesi più avanzati prevale un'agricoltura moderna, che si serve di grandi catene di distribuzione.
C: L'agricoltura intensiva è basata su molti addetti che utilizzano intensamente poche tecnologie avanzate.
D: L'anello agroindustriale comprende agricoltura, allevamento, industria e commercio.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Il settore secondario in Europa
Nonostante l'importanze dell'Europa nel settore industriale, la ________ di materie prime minerarie ed energetiche è un problema. La maggior parte degli stati ricorre quindi all'________ dall'estero. Si riscontra in particolare un elevato ________ nel settore energetico, a causa degli altissimi consumi di energia. L'unico paese che gode di un'eccedenza di risorse è la ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'industria europea
Indica quali sono le affermazioni corrette.
A: L'Europa ha perso il suo predominio industriale in favore dei paesi emergenti.
B: La transizione energetica consiste nella progressiva sostituzione delle fonti non rinnovabili con quelle rinnovabili.
C: La più grande potenza industriale europea è la Germania.
D: L'Italia è al quarto posto per produzione industriale in Europa.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le tre tipologie di servizi
Inserisci accanto a ogni descrizione la definizione corrispondente.

Includono le attività di consulenza, gli studi tecnici di progettazione, le agenzie di marketing e di pubbliche relazioni = ________.
Si tratta di attività destinate alla cittadinanza, spesso gestite o regolate dallo Stato = ________.
Sono il commercio al dettaglio, la ristorazione, le agenzie turistiche, ecc. = ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I servizi finanziari e la ricerca scientifica
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: I flussi finanziari sono i movimenti di denaro originati dalle attività bancarie, borsistiche e assicurative.
B: I centri finanziari più importanti d'Europa sono Madrid, Milano e Parigi.
C: Il settore della ricerca scientifica ricopre un ruolo minoritario nello sviluppo economico odierno.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'Italia e l'economia
L'Italia ha subìto una fortissima crescita economica in seguito alla ________ guerra mondiale. Trattandosi di un paese ________ di materie prime, ha puntato sulla preparazione tecnica e l'ingegnosità. Si è specializzata in particolare nell'industria di ________, affidandosi all'________ e al settore ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

La crisi e l'Italia
Indica quali sono le affermazioni esatte.
A: L'Italia ha risentito molto della crisi economica recente.
B: Nonostante la crisi, si è assistito a una crescita del settore dell'innovazione tecnologica.
C: Alcuni settori, come l'abbigliamento, hanno risentito della concorrenza dei paesi emergenti ma anche degli stati dell'Est europeo.
D: I settori farmaceutico, chimico e dei mezzi di trasporto sono cresciuti.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le prime industrie italiane
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: Le prime industrie italiane sorsero a fine Ottocento nelle aree costiere.
B: Le prime industrie erano tessili e di piccole dimensioni.
C: La grande industria meccanica e siderurgica si affermò solo in seguito alla Prima guerra mondiale.
D: L'utilizzo dell'energia idroelettrica contribuì all'affermarsi della grande industria meccanica, siderurgica, chimica e cantieristica.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza