Filtri

Geografia

L'economia europea
In ambito economico, l'Europa produce circa il 30% della ________ del pianeta. 6 delle 15 maggiori ________ economiche mondiali sono paesi europei. Questo perché l'Europa ha detenuto a lungo un'indiscussa ________ economica a livello mondiale, anche se ultimamente sta perdendo questo primato in favore di USA e Giappone, ma anche ________ e India.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Gli squilibri territoriali in Italia
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: Si riscontrano grosse differenze di reddito anche all'interno delle aree più ricche.
B: Le province di Massa Carrara in Toscana e di Imperia in Liguria fanno parte dei territori resilienti.
C: I poli dinamici sono trainati dalla presenza di grandi imprese e da un buon incremento demografico.
D: La crescita economica nei poli dinamici è evidente ma non uniforme.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le multinazionali e l'Industria 4.0
Indica quali sono le affermazioni ERRATE.
A: Le multinazionali più importanti hanno lasciato le sedi europee.
B: La multinazionale europea principale è la Royal Dutch Shell, nel settore petrolifero.
C: L'Europa sta partecipando a una nuova fase di sviluppo economico, definita quarta Rivoluzione industriale.
D: Industria 4.0 è il nome di un'importante società multinazionale con sede in Germania.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Economie occidentali e orientali
Indica se le seguenti affermazioni si riferiscono ai paesi occidentali o a quelli orientali.
A: Sono in posizione dominante e utilizzano tecnologie d'avanguardia.
B: Ricoprono un ruolo piuttosto marginale e le loro economie sono in genere fragili.
C: Ospitano le sedi delle principali multinazionali europee.
D: Fino a 30 anni fa si basavano su un sistema economico gestito completamente dallo stato.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le conseguenze della crisi sulle disuguaglianze
Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: La crisi economica iniziata nel 2007 ha accentuato le disuguaglianze esistenti.
B: Il "cuore economico" d'Europa ha perso completamente capitali, investimenti e manodopera.
C: Il "cuore economico" d'Europa corrisponde a un'area estesa tra l'Inghilterra meridionale e la Pianura Padana, tra la Francia orientale e la Germania occidentale.
D: Diverse multinazionali hanno spostato le loro sedi in aree non urbane e isolate.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I tre settori economici
Inserisci accanto a ogni descrizione la definizione del settore corrispondente.

Comprende tutte le attività industriali = ________.
Include l'agricoltura, l'allevamento, la pesca e lo sfruttamento forestale = ________.
Invece di produrre beni materiali offre servizi = ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Il peso dei settori economici
Ognuno dei tre settori occupa una parte di popolazione ________. Quest'ultima si definisce anche forza ________, ed è l'insieme di persone che lavorano o stanno cercando lavoro. In Europa, questo gruppo è composto in maggioranza da ________. Nei paesi più avanzati il settore principale è quello ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Gli squilibri in Italia
Indica quali sono le affermazioni ERRATE.
A: Fra le regioni del Nord e del Centro da una parte e quelle del Sud dall'altra esiste un forte divario economico.
B: La squilibro economico tra Nord e Sud Italia risale al secondo dopoguerra.
C: Dopo l'Unità d'Italia, la situazione di arretratezza delle regioni del Sud venne definita "questione meridionale".
D: Le regioni meridionali si ripresero rapidamente dopo la seconda guerra mondiale grazie alla loro posizione costiera.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Gli squilibri economici in Italia
Nel 1950 fu istituita la Cassa per il ________, destinata a finanziare le attività economiche nel ________. I primi interventi si concentrarono sul settore ________, e in seguito su quello ________, con la fondazione di enormi industrie statali lungo le coste.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Le fratture territoriali in Italia
Inserisci accanto a ogni descrizione la definizione dei territori corrispondenti.

Realtà italiane in lento declino, il cui reddito però non si discosta troppo dalla media nazionale = ________.
Zone che vivono in condizioni di profondo disagio, con un forte squilibrio tra le aree costiere e quelle interne = ________.
Territori che oppongono una forte resistenza al declassamento economico, puntando su efficienza aziendale e prodotti competitivi = ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza