INFO

Storia

Giustiniano
L'imperatore Giustiniano…
A: tentò di ricostruire l'unità dell'impero romano.
B: spostò la sua capitale da Costantinopoli a Roma.
C: divorziò dalla moglie Teodora che si era ribellata a lui con la rivolta di Nika.
D: strinse alleanze con i Vandali, gli Ostrogoti e i Visigoti.
E: incendiò la chiesa di Santa Sofia.
F: fece ricostruire la chiesa di Santa Sofia, distrutta da un terribile incendio.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Giustiniano
Più che per le sue conquiste, Giustiniano è ricordato per il suo ruolo importantissimo nella storia della cultura occidentale. Egli volle raccogliere tutte le ________ in vigore sui territori da lui governati in un unico ________, in cui le norme e le loro ________ fossero fissate una volta per tutte. Questo testo conservò la sapienza giuridica degli ________ e nei secoli successivi divenne la base del ________ per molti paesi europei.



PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Iconoclastia
L'iconoclastia era un movimento ________ diffuso nell'impero bizantino fra l'VIII e il IX secolo.
Gli iconoclasti si opponevano al culto delle immagini________, considerandolo come un'eredità del ________.
I contrasti religiosi sorti attorno a questo tema si intrecciarono con malumori e problemi politici. Quando alcuni imperatori d'oriente ordinarono di distruggere le icone, i loro________ ne approfittarono per ribellarsi.
Ne nacquero scontri e rivolte sanguinose.
I papi di Roma presero posizione e affermarono di essere contrari all'iconoclastia: per questo molti cristiani d'oriente, di opinione opposta, incominciarono a guardarli con ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'impero bizantino
Nei primi secoli del Medioevo, l'impero bizantino…
A: si mantenne intatto.
B: si frantumò come quello d'occidente.
C: si impoverì fino a crollare.
D: prosperò economicamente e culturalmente.
E: non fu mai minacciato dai barbari.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Costantinopoli
Costantinopoli...
A: sorgeva in una posizione ottima per gli scambi commerciali e culturali fra Europa e Asia.
B: fu abbandonata quando gli imperatori bizantini trasferirono la loro sede ad Atene.
C: era protetta da mura poderose.
D: fu soprannominata «la seconda Roma».
E: fu, nei primi secoli del Medioevo, la città più importante del Mediterraneo.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il patriarca
Fra i compiti del patriarca di Costantinopoli c'era quello di…
A: guidare come vescovo la comunità cristiana locale.
B: distruggere le icone.
C: incoronare l'imperatore d'oriente.
D: opporsi al papa di Roma.
E: tradurre i testi sacri in greco e slavo.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I Bizantini
Scova quali, tra queste affermazioni sui Bizantini, dicono il falso.
A: I Bizantini professavano il paganesimo.
B: I Bizantini chiamavano se stessi «Greci».
C: I Bizantini si consideravano i veri eredi dei Romani.
D: I Bizantini, nella vita di tutti i giorni, parlavano in latino.
E: I Bizantini, nella vita di tutti i giorni, parlavano in greco.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I nemici dei bizantini
Nel VII secolo l'impero bizantino venne minacciato…
A: dai Franchi e da Sassoni.
B: dagli Avari e dagli Slavi
C: dai Sasanidi.
D: dai Visigoti.
E: dai Longobardi.
F: dagli Arabi.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I Longobardi
I Longobardi…
A: erano un popolo-esercito.
B: erano guidati da capi militari indipendenti fra loro, detti duchi.
C: conquistarono rapidamente gran parte dell'Italia.
D: si accontentarono di prendere per sé un terzo delle terre conquistate, lasciando il resto ai discendenti dei Romani.
E: si mescolarono fin da subito con la popolazione di origine romana.
F: abbandonarono l'arianesimo prima di invadere l'Italia, perché la loro fede non fosse d'ostacolo alla convivenza con le popolazioni locali.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Teodolinda
La regina Teodolinda è ricordata…
A: perché voleva essere rappresentata come una chioccia contornata da pulcini.
B: per aver avviato la conversione dei Longobardi al cristianesimo.
C: perché impose ai Longobardi di imparare il latino.
D: perché dichiarò illegali le faide fra i vari clan longobardi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Editto di Rotari
L'Editto di Rotari…
A: fissava per la prima volta in forma scritta le leggi longobarde.
B: rese legali le faide.
C: fu composto in latino.
D: conteneva norme diverse per gli uomini liberi, per quelli semiliberi e per gli schiavi.
E: rese illegale il pagamento del guidrigildo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La società beduina
Quali tra queste definizioni sono adatte a descrivere la società beduina?
A: Era una società di pastori e mercanti.
B: Dal punto di vista religioso, i beduini erano rigidamente monoteisti.
C: Era una società tribale.
D: Dal punto di vista religioso, i beduini erano animisti e politeisti.
E: Era una società basata esclusivamente sul nomadismo.
F: Dal punto di vista politico, era una società estremamente coesa.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La società beduina
Quali prodotti e risorse garantivano la sopravvivenza dei beduini che vivevano nei deserti dell'Arabia?
A: Datteri, orzo e grano coltivati nelle oasi.
B: Legname pregiato che veniva esportato fino in Europa.
C: Latte e carne forniti da pecore, asini e dromedari.
D: Petrolio e bitume, che venivano esportati come combustibile.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Kaaba
Il santuario della ________, situato alla ________, era un luogo molto importante per la religione ________ dei beduini. Lì erano conservati molti ________. Il più importante era la ________, che secondo la tradizione era stata portata agli uomini dall'arcangelo Gabriele. I fedeli che visitavano il santuario nel corso del loro pellegrinaggio lasciavano molte offerte ai ________ che lo custodivano, e facevano arricchire i ________ della città santa.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Maometto
Quali di queste affermazioni non contengono errori?
A: Maometto nacque alla Mecca, da giovane fece il mercante e viaggiò molto.
B: Maometto divenne un profeta attorno ai quarant'anni.
C: La predicazione di Maometto fu accolta con entusiasmo dai sacerdoti della Mecca.
D: Maometto non conosceva la religione ebraica né quella cristiana.
E: Maometto non scrisse il Corano di suo pugno.
F: La Mecca diventò meta di pellegrinaggio dopo che Maometto vinse la guerra santa contro i mercanti della città.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Islam
La parola «islam» significa…
A: «rifiuto degli idoli».
B: «comunità dei credenti».
C: «sottomissione ad Allah».
D: «profezia di Maometto».
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'ègira
Quali di queste affermazioni sull'ègira non contengono errori?
A: È l'emigrazione che Maometto e i suoi seguaci dovettero subire quando furono cacciati dalla Mecca.
B: Si verificò nel 622, che è il primo anno del calendario islamico.
C: Si verificò nel 632, che è il primo anno del calendario islamico.
D: È il nome del pellegrinaggio rituale che ogni bravo musulmano deve compiere almeno una volta nella vita.
E: Favorì la nascita della città di Medina.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Precetti islamici
Quali, tra quelli elencati, sono i doveri di un buon musulmano?
A: L'astensione da ogni attività giornaliera nel mese di Ramadan.
B: L'elemosina per l'assistenza ai poveri della propria comunità.
C: Il proselitismo e la conversione di chi professa altre religioni.
D: La recitazione delle cinque preghiere giornaliere, svolta rivolgendosi verso La Mecca.
E: Il pellegrinaggio annuale alla Mecca.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Testi e tradizioni
Il testo sacro della religione islamica è________.
Un'altra opera importante è la ________: raccoglie alcuni episodi della vita di Maometto che i musulmani ritengono ispirati da Allah.
Insieme, questi due testi costituiscono la base della vita religiosa e anche della legge islamica, detta________, che regola molti aspetti pratici della vita quotidiana dei fedeli.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'espansione islamica
Dopo la morte di Maometto nel 632 i suoi successori, chiamati ________, conquistarono rapidamente l'intera ________ e poi immensi territori. Prima approfittarono della debolezza dell'impero ________ e di quello persiano. Poi conquistarono il Nordafrica e si spinsero fino in ________.
La loro unità politica si incrinò con la divisione fra sunniti (che ancora oggi rappresentano la ________ dei musulmani) e ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Gli Arabi
Gli Arabi obbligavano i popoli a loro sottomessi…
A: a parlare e scrivere in arabo.
B: a pagare tasse speciali (comunque, non troppo pesanti).
C: a convertirsi all'Islam.
D: a trasformare le loro chiese in moschee.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La civiltà araba
Quali di queste discipline e tecniche poterono svilupparsi nell'Europa medievale grazie al contributo dei sapienti arabi?
A: La medicina e l'astronomia.
B: Le tecniche di coltivazione di nuovi ortaggi, come le patate e i pomodori.
C: Le tecniche di allevamento intensivo dei dromedari.
D: La matematica e la chimica.
E: Le tecniche di fabbricazione della carta.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza