Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Vero o falso,
Domande in serie
Area tematica
Libro
Capire la storia / Volume 1
Capitolo
UNITÀ 6 Le rivoluzioni politiche
Libro
Capire la storia / Volume 2
Capitolo
UNITÀ 6 Le rivoluzioni politiche
Libro
Capire la storia / Volume 3
Capitolo
UNITÀ 6 Le rivoluzioni politiche
INFO

Storia

Le colonie inglesi nell'America settentrionale:
A: potevano commerciare solo con la madrepatria
B: non volevano occupare il territorio strappato ai francesi dopo la guerra dei sette anni
C: avevano una certa autonomia amministrativa rispetto alla madrepatria
D: non volevano dei rappresentanti nel parlamento inglese
E: decisero il boicottaggio di tutte le merci provenienti dalla madrepatria
F: rifiutarono il ricorso alle armi per liberarsi dalla madrepatria
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

I cittadini delle colonie inglesi dell'America settentrionale si ribellarono a re Giorgio III. Essi si unirono sotto la guida di ________, un ricco proprietario terriero che aveva già combattuto nella guerra dei sette anni. Il 4 luglio ________ le ________ colonie americane firmarono nella città di ________ la Dichiarazione ________, un celebre documento che affermava il diritto dei popoli all'autogoverno. Negli scontri che seguirono le milizie coloniali subirono diverse sconfitte, ma esse potevano contare su migliori rifornimenti e sull'appoggio di Francia, Spagna e Olanda. Proprio grazie all'aiuto dei francesi nel 1781 le truppe americane sconfissero quelle inglesi a Yorktown.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

In principio, negli Stati Uniti d'America:
A: erano riconosciuti diritti anche agli schiavi e agli indiani
B: fu approvata una carta costituzionale ispirata alle idee di Richelieu
C: il potere giudiziario era nelle mani della Corte suprema
D: il potere esecutivo era nelle mani del Senato
E: non potevano votare tutti i cittadini
F: l'espansione verso ovest non fu pianificata dal governo federale
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Nella seconda metà del Settecento in Francia:
A: c'era una grave crisi finanziaria
B: il terzo stato rappresentava un terzo della popolazione
C: era sul trono Luigi XIV
D: l'aristocrazia e il clero non pagavano tasse
E: c'era ancora una monarchia assoluta
F: erano detti sanculotti i nobili di Versailles
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

A Parigi, il 14 luglio 1789 una folla di popolani assalì la ________ liberando i detenuti e massacrando la guarnigione a guardia della fortezza. Questa rivolta popolare dilagò in tutta la Francia, soprattutto contro i nobili e contro il ________. Il 4 agosto 1789 l'Assemblea nazionale abolì definitivamente il ________.
Il 26 agosto 1789 l'Assemblea nazionale sancì l'uguaglianza di tutti gli uomini davanti alla ________. Da quel momento i francesi non erano più ________ di un re, ma cittadini di una nazione: si realizzavano così gli ideali proposti dagli illuministi.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Sapresti riconoscere i giacobini dai moderati francesi?
A: Rappresentavano la maggioranza dei cittadini
B: Sostenevano che il diritto di voto fosse riservato solo ai cittadini attivi
C: Erano convinti che la Francia avrebbe dovuto trasformarsi in una monarchia parlamentare
D: Desideravano che la Francia diventasse una repubblica
E: Volevano il suffragio universale
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Nel giugno 1791 il re di Francia Luigi ________ tentò di fuggire all'estero cercando il sostegno di altri sovrani, a loro volta preoccupati di quanto stava accadendo in Francia. Poco prima della frontiera però il re fu riconosciuto e costretto a tornare a Parigi. Il 4 settembre 1791 venne poi approvata la nuova costituzione, espressione dei partiti ________: la Francia diventava dunque una monarchia costituzionale, e il principio della divisione dei poteri era finalmente rispettato.
Il primo governo post-costituzionale, d'accordo con il re, dichiarò guerra all'Austria e alla Prussia. L'esercito francese subì delle gravi sconfitte e il popolo, sobillato dai ________, assediò allora il palazzo delle Tuileries, portando la Francia a nuove elezioni. Questa volta le elezioni furono a suffragio ________. Il nuovo parlamento fu chiamato ________: essa, in seguito a una clamorosa vittoria delle armate rivoluzionarie contro i prussiani, abolì la monarchia e proclamò la nascita della repubblica. Il re fu processato e ghigliottinato.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

A: Robespierre fu a capo di una dittatura
B: Nel 1793 la Francia era ormai controllata dai girondini
C: Il tribunale rivoluzionario condannò a morte più di 150000 persone
D: In molti dipartimenti la politica spietata di Robespierre produsse una forte opposizione
E: Le altre nazioni europee avevano isolato la Francia
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

A partire dal 1793 l'esercito francese:
A: tentò una restaurazione della monarchia
B: adottò sempre più spesso la tecnica dell'assalto frontale
C: fu ripetutamente sconfitto dalle nazioni confinanti
D: sceglieva i suoi ufficiali solo in base al merito
E: fu riservato ai soli professionisti
F: combatté anche contro regioni della stessa Francia
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

A: Robespierre fece condannare anche esponenti del suo schieramento
B: Danton fu accusato da Robespierre di essere un giacobino troppo moderato
C: Robespierre fu ghigliottinato
D: Dopo il Terrore il suffragio universale fu cancellato
E: Napoleone Bonaparte sconfisse i nostalgici della monarchia che si ribellarono a Parigi
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza