Filtri

Storia

A: Lo studente che assassinò l'arciduca Francesco Ferdinando voleva il passaggio della Bosnia dall'impero austro-ungarico alla Serbia
B: L'impero austro-ungarico attaccò la Serbia con il sostegno della Russia
C: Dopo pochi giorni dall'ultimatum austriaco alla Serbia, la Germania dichiarò guerra alla Russia
D: L'Inghilterra entrò in guerra perché la Germania invase la Francia senza preavviso
E: L'Italia entrò in guerra per difendere l'Austria dagli inglesi
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

A: Nel 1914 i governi europei ottennero l'adesione piena dell'opinione pubblica alle iniziative di guerra
B: I tedeschi riuscirono a realizzare il loro progetto di guerra-lampo contro la Francia e occuparono Parigi
C: La tecnica dell'assalto frontale era la più efficace contro le trincee nemiche
D: La guerra combattuta con le armi moderne permetteva di risparmiare molte vite, per questo la guerra durò molto a lungo
E: Nella battaglia della Marna i tedeschi sconfissero gli inglesi e i francesi
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Ricordi le caratteristiche delle due fazioni in cui si trovava divisa l'Italia nel 1914, gli interventisti e i neutralisti?
A: Erano in minoranza
B: Erano appoggiati dai giornali e dalla corte sabauda
C: Tra loro c'era anche Giolitti
D: Erano appoggiati dai socialisti e dai cattolici
E: Tra loro c'era anche Benito Mussolini
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Ricordi le principali battaglie della prima guerra mondiale?
1916: i tedeschi riprovano a sfondare il fronte francese, ma senza risultati________

1916: inglesi e francesi provarono a spezzare le linee tedesche, ma senza riuscirvi. Fu un vero massacro. I due schieramenti, tra morti, feriti e dispersi, contarono 600000 vittime ciascuno________

1914: francesi e inglesi arrestano l'avanzata tedesca poco lontano da Parigi________

1917: gli austro-ungarici sfondano le linee italiane________

1918: definitiva sconfitta degli austro-ungarici________
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Quali fra le seguenti armi furono impiegate nella prima guerra mondiale?
A: Le armi chimiche
B: I sottomarini
C: I missili filoguidati
D: Le bombe atomiche
E: I carri armati
F: I puntamenti laser
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Si proponevano come strumento di democrazia diretta________

Erano l'ala estremista dei socialisti________

Città nella quale scoppiarono i primi disordini________

Fu il fautore della rivoluzione e l'uomo che fece uscire la Russia dal conflitto________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Gli Stati Uniti:
A: volevano porre fine alla guerriglia navale adottata dai tedeschi nell'oceano Atlantico
B: prima di entrare in guerra avevano rifornito i paesi dell'Intesa
C: rimasero neutrali fino al 1918
D: volevano difendere la Russia dalle ritorsioni degli imperi centrali
E: entrarono nella prima guerra mondiale sotto la guida del presidente Roosevelt
F: furono decisivi per le sorti della prima guerra mondiale
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Prima guerra mondiale: inserisci le date richieste utilizzando soltanto cifre numeriche.

Di che anno è la battaglia di Vittorio Veneto? ________
In che anno entrarono in guerra gli Stati Uniti? ________
In che anno fu assassinato l'arciduca Francesco Ferdinando? ________
In che anno entrò in guerra l'Italia? ________
Di che anno è la disfatta di Caporetto? ________
In che anno scoppiò la rivoluzione russa? ________
Ti trovi in Italia e vedi una piazza intitolata al 4 novembre. A quale anno si riferisce? ________
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

A: L'Italia fu tra le potenze vincitrici della prima guerra mondiale
B: Nella prima guerra mondiale morirono circa 10 milioni di persone
C: Gli americani volevano far valere il principio dell'autodeterminazione dei popoli
D: Dopo il congresso di pace le condizioni peggiori furono imposte alla Germania
E: Dopo la prima guerra mondiale l'Italia ottenne il Trentino-Alto Adige, Trieste e l'Istria
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Dopo la fine della prima guerra mondiale:
A: gli Stati Uniti aderirono alla Società delle Nazioni
B: la Turchia conquistò l'indipendenza
C: in Germania fu costituito un governo repubblicano
D: molte nazioni dovevano creare con urgenza nuove industrie belliche
E: la Russia perse molti territori
F: gli italiani ottennero quanto era previsto dal trattato di Londra
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza