Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Di tempo in tempo. Seconda edizione. / Il Medioevo.
Capitolo
U2 - Capitolo 6: Contrasti nell’Europa del Seicento.
Libro
Di tempo in tempo. Seconda edizione. / L'Età contemporanea.
Capitolo
U2 - Capitolo 6: Contrasti nell’Europa del Seicento.
Libro
Di tempo in tempo. Seconda edizione. / L'Età moderna.
Capitolo
U2 - Capitolo 6: Contrasti nell’Europa del Seicento.
INFO

Storia

Elisabetta I
Uno di questi eventi non si verificò durante il lungo regno di Elisabetta I. Indica quale.
A: Gli Inglesi sconfissero clamorosamente l'Invencible Armada.
B: Venne fondata la Chiesa anglicana.
C: Shakespeare compose le sue opere teatrali.  
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Spagna nel Seicento
All'inizio del Seicento, la Spagna…
A: era il paese più potente d'Europa.
B: aveva già iniziato a indebolirsi.
C: era in crisi economica perché i prezzi si erano alzati a dismisura.
D: si era molto indebitata per finanziare le guerre.
E: fu costretta varie volte a dichiarare bancarotta.
F: visse un periodo di decadenza artistica e culturale.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il Seicento
Per la storia spagnola, il Seicento è detto «il secolo d'oro», perché…
A: affluirono in Spagna enormi quantità di oro dalle Americhe.
B: i prezzi dei beni di consumo si alzarono a dismisura.
C: gli Spagnoli divennero tutti molto ricchi.
D: la cultura e l'arte spagnole fiorirono splendidamente.
E: è il secolo in cui vissero geni come Miguel de Cervantes.
F: è il secolo in cui vissero geni come Don Chischiotte della Mancia.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il Seicento italiano
Per l'economia italiana, il Seicento…
A: fu un secolo caratterizzato da luci e ombre.
B: fu un periodo di crisi per alcune produzioni artigianali.
C: fu il periodo in cui presero piede la coltivazione dei gelsi e la lavorazione della seta.
D: fu un periodo in cui il Meridione si sviluppò più del Settentrione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il calo demografico del Seicento
Nel Seicento, si verificò in tutta Europa e in Italia un pesante calo demografico. Ciò fu dovuto…
A: alle difficoltà economiche.
B: alle guerre frequenti.
C: alle epidemie di peste e di altri morbi infettivi.
D: alla implacabile attività del Tribunale dell'Inquisizione.
E: alla massiccia emigrazione verso in Nuovo Mondo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Guerra dei Trent'anni
La guerra dei ________ sconvolge il centro dell'Europa, coinvolgendo numerosi stati e devastando intere regioni della ________. Le sue cause vanno fatte risalire sia alle divisioni religiose tra protestanti e ________, sia alla volontà di alcuni stati di ottenere la  ________sull'Europa. Nel corso del conflitto, si affacciano sulla scena europea anche nazioni emergenti, fino ad allora rimaste ai margini, come la ________ e la ________. La pace di ________ mette fine alla lunga guerra, confermando la ________ come maggiore potenza del continente
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Olanda
Dopo aver ottenuto l'indipendenza dalla ________, l'________ crebbe rapidamente e si impose come potenza emergente.
Gli olandesi sfruttarono la posizione geografica del loro paese, favorevole ai commerci marittimi e ________: costruirono porti moderni e allestirono la flotta ________ più importante d'Europa.
Anche se furono soprannominati «i carrettieri del mare», gli Olandesi non si accontentarono di trasportare merci per conto di altri: iniziarono infatti a navigare nei mari dell'________, dell'Africa e delle Americhe, facendo una spietata concorrenza alle navi ________
e spagnole. In pochi anni, le ________ divennero uno dei paesi più ricchi d'Europa; la crescita fu favorita dall'intraprendenza della ________ commerciale e dalla presenza di una popolazione numerosa, in parte dedita a un'agricoltura redditizia.

PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'Inghilterra
Tra Cinque e Seicento, in Inghilterra, i ricchi proprietari terrieri cominciarono a ________ le terre ________ e poi anche i campi dei contadini per utilizzarli come ________ per le ________, o farli coltivare con tecniche moderne.
La lana pregiata degli allevamenti inglesi fu usata per produrre i panni leggeri che facevano concorrenza ai tessuti italiani.
Di solito i panni inglesi venivano lavorati nelle campagne, dove si stava diffondendo il ________. Mercanti di città distribuivano alle famiglie ________ le ________ (per esempio, lana), a volte anche strumenti per la lavorazione (per esempio, i telai); passavano a ritirare a una data scadenza il tessuto finito e poi provvedevano a rivenderlo. Il compenso non era alto perché i contadini non erano iscritti alle potenti ________ che in città difendevano gli interessi degli artigiani. Tuttavia molti di loro, in questa maniera, poterono migliorare le loro condizioni di vita.

PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le colonie
A: Le colonie spagnole sorgevano soprattutto in Africa e Asia.
B: Le colonie spagnole erano obbligate a commerciare solo con la madrepatria.
C: Molte colonie spagnole diventarono colonie di popolamento
D: Molte colonie portoghesi diventarono colonie di popolamento.
E: Le colonie olandesi in America erano gestite dalla Compagnia olandese delle Indie Orientali.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Le Indie orientali
In ________ la presenza dei ________ e dei commercianti europei fu diversa rispetto a quanto accadde in America. Per buona parte del Cinquecento solamente i ________ furono presenti nei mari asiatici, dove diventarono i principali protagonisti del commercio marittimo. Nel Seicento si imposero invece i mercanti della Compagnia ________ delle Indie Orientali. Anche gli ________ fondarono scali commerciali in ________: prima a ________ e Bombay, poi a Calcutta.
Sulle navi dirette in Asia viaggiarono anche i religiosi, soprattutto gesuiti,
che avevano l'obiettivo di predicare il cristianesimo alle popolazioni dell'India, della Cina e del Giappone. Tuttavia le ________ non furono numerose.


Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza