INFO

Diritto

Le S.p.a.
A: Nelle s.p.a la responsabilità dei soci è illimitata.
B: La s.p.a. ha un'autonomia patrimoniale perfetta: esiste una separazione assoluta tra il patrimonio sociale e il patrimonio personale dei singoli soci.
C: A parziale garanzia dei creditori sociali sta il fatto che la s.p.a. deve costituirsi con un «minimo» di capitale sociale.
D: Le azioni sono frazioni del capitale personale dei soci, che esprimono la misura della partecipazione di ciascun socio alla società.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La bolla speculativa.
Quando si verifica la formazione della cosiddetta bolla speculativa?
A: Si ha la bolla speculativa quando il rialzo del prezzo di un titolo genera una spirale di rialzi che porta la bolla all'esplosione con relativo crollo del prezzo.
B: Si ha la bolla speculativa quando il ribasso del prezzo di un titolo genera una spirale di ribassi che porta la bolla all'esplosione con relativo crollo del prezzo.
C: Si ha la bolla speculativa quando il rialzo del prezzo di un titolo genera una spirale di ribassi che porta la bolla all'esplosione con relativo crollo del prezzo.
D: Si ha la bolla speculativa quando il ribasso del prezzo di un titolo genera una spirale di rialzi che porta la bolla all'esplosione con relativo crollo del prezzo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Clausole, azioni, libera trasferibilità.
A: La clausola di prelazione impone al socio, che intende vendere le azioni, di offrirle prima agli altri soci.
B: Con la clausola di gradimento il nuovo socio può esercitare i suoi diritti solo se è gradito all'assemblea o agli amministratori.
C: Le azioni sono titoli di credito.
D: La libera trasferibilità delle azioni non può essere esclusa o limitata né dalla legge né dagli accordi tra soci.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I sistemi di governo delle s.p.a.
I sistemi di governo delle s.p.a.
La riforma del diritto societario del 2004 ha sensibilmente modificato la struttura degli organi e delle loro funzioni. Ferma restando l'assemblea dei soci come organo posto al vertice della struttura societaria, la riforma ha introdotto importanti novità sia per l'amministrazione sia per il controllo, affiancando al modello tradizionale di amministrazione (modello ordinario) due sistemi completamente nuovi: il modello dualistico e il modello monistico. Attualmente le s.p.a. possono quindi scegliere fra tre tipologie di corporate governance.
A: Modello ordinario.
B: Modello dualistico (di derivazione tedesca).
C: Modello monistico (di derivazione anglosassone).
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il bilancio delle società di capitali.
Secondo il Codice civile il bilancio delle società di capitali si compone di tre parti strettamente legate:
1. ________: rappresenta il patrimonio dell'impresa alla fine del periodo amministrativo;
2. ________: rappresenta il risultato economico conseguito dall'impresa durante l'esercizio;
3. ________: illustra, attraverso tabelle o analisi espositive, le voci indicate nei due prospetti precedenti; svolge una funzione esplicativa e di approfondimento.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza