Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Posizionamento,
Vero o falso
Area tematica
Libro
Diritto ed economia politica - 2a Edizione / VOLUME 1
Capitolo
Tema F - La famiglia e la successione (Unità F1,F2)
Libro
Diritto ed economia politica - 2a Edizione / VOLUME 2
Capitolo
Tema F - La famiglia e la successione (Unità F1,F2)
Libro
Diritto ed economia politica - 2a Edizione / VOLUME 3
Capitolo
Tema F - La famiglia e la successione (Unità F1,F2)
INFO

Diritto

Unità F1 – Il diritto di famiglia
Quali, tra i seguenti, «non costituiscono oggetto della comunione e sono beni personali del coniuge»?
A: I beni di cui, prima del matrimonio, il coniuge era proprietario.
B: I beni acquisiti successivamente al matrimonio per effetto di donazione o successione.
C: I beni di uso strettamente personale.
D: I beni destinati all'esercizio della professione.
E: I beni ottenuti a titolo di risarcimento del danno.
F: I beni acquisiti dopo il matrimonio da entrambi i coniugi.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F1 – Il diritto di famiglia
La parentela in linea retta unisce persone che discendono l'una dall'altra; per esempio il nonno, il padre, il figlio e così via. Rispetto a un determinato soggetto sono:
- ________ le persone nate prima (genitori, nonni);
-       ________ le persone nate dopo (figli, nipoti).
Per calcolare il grado di parentela si contano tanti ________ quante sono le generazioni, con esclusione dello ________. Per esempio, fra padre e figlio ci sono due generazioni meno lo ________ (il padre): fra padre e figlio c'è una parentela di primo ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F1 – Il diritto di famiglia
A: Si ha la nullità del matrimonio quando mancano i requisiti essenziali, cioè gli elementi costitutivi del matrimonio come, per esempio, la mancata celebrazione.
B: Quando il matrimonio è stato contratto per effetto di «errore» è annullabile.
C: Il matrimonio concordatario non è un sacramento.
D: Produce effetti civili anche il matrimonio acattolico, che deve essere celebrato davanti al ministro di un culto ammesso dallo Stato italiano (per esempio un matrimonio celebrato secondo il rito valdese), dopo essere stato autorizzato dal Sindaco.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F1 – Il diritto di famiglia
In quale anno fu introdotta in Italia la legge sul divorzio?
A: 1970.
B: 1960.
C: 1899.
D: 1988.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F1 – Il diritto di famiglia
Il diritto agli alimenti.
I soggetti obbligati.
I soggetti obbligati a dare gli alimenti sono nell'ordine:
1. ________;
2. ________ e, in loro mancanza, ________;
3. ________ e, in loro mancanza, ________;
4. ________;
5. ________;
6. ________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F2 – La successione per causa di morte
Chi o cosa è il de cuius?
A: Il de cuius è il defunto, cioè «colui della cui eredità si tratta».
B: Il de cuius è «l'eredità».
C: Il de cuius è l'ereditario, cioè «colui che godrà dell' eredità ».
D: Il de cuius è il coniuge separato, cioè «colui della cui eredità si tratta».
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F2 – La successione per causa di morte
A: Le persone giuridiche non sono giuridicamente capaci di succedere.
B: La legge esclude dall'eredità le persone indegne.
C: La rappresentazione consiste nel far subentrare i discendenti nel luogo e nel grado del loro ascendente, nel caso in cui questo non possa o non voglia accettare l'eredità.
D: La rinunzia all'eredità può essere tacita.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F2 – La successione per causa di morte
Le forme di testamento.

________.
Questo testamento (dal greco «tutto scritto») deve essere scritto per intero, datato e sottoscritto di mano dal testatore.
________.
Questo testamento è ricevuto dal notaio alla presenza di due testimoni. Il notaio mette per iscritto la volontà che gli esprime a voce il testatore, e poi ne dà lettura sempre alla presenza di due testimoni.
________.
Questo testamento è consegnato al notaio già scritto materialmente dal testatore.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F2 – La successione per causa di morte
La successione necessaria si ha quando c'è un testamento che lede il diritto a succedere che la legge assegna a determinati parenti. Questi eredi «necessari» sono chiamati …
A: Legittimi.
B: Legali.
C: Parentali.
D: Legittimari.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Unità F2 – La successione per causa di morte
Il testamento è nullo per:
- ________;
- incapacità di ________;
- grave ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza