Filtri

Diritto

Le caratteristiche fondamentali dei diritti di obbligazione.
Esaminiamo le caratteristiche fondamentali dei diritti di obbligazione, per mettere in luce le differenze con i diritti assoluti: i diritti di obbligazione sono diritti a una prestazione ________ che può assumere diverse forme; i diritti di obbligazione non sono assoluti ma ________; un soggetto può esercitarli solo nei confronti di uno o più soggetti determinati (o ________): senza la collaborazione di questi il diritto di obbligazione non può essere soddisfatto; i diritti di obbligazione, al contrario di quelli ________, nascono per essere normalmente estinti con l'adempimento, cioè con l'esecuzione della prestazione; i diritti di obbligazione godono di una difesa ________. Mentre il titolare di un diritto ________ può agire in giudizio contro chiunque contesti il suo diritto, il titolare di un diritto di obbligazione può agire solo nei confronti del soggetto obbligato.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le obbligazioni pecuniarie.
Le obbligazioni pecuniarie, o ________ hanno per oggetto la consegna di una determinata somma di denaro. Esse si adempiono con la moneta avente corso ________ nello Stato al momento del pagamento. Se, tra il momento in cui ________ della valuta è sorto e quello del pagamento, è cambiata la moneta avente corso ________, si paga nella ________ ragguagliata al valore della ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le obbligazioni.
A: Si dicono di genere le obbligazioni che hanno per oggetto beni determinati solo nel genere: un milione di euro, un litro di benzina, un chilogrammo di zucchero e così via.
B: Si dicono di specie le obbligazioni che hanno per oggetto beni chiaramente identificati.
C: Le obbligazioni naturali sono di doveri morali che una persona esegue perché lo ritiene giusto, e non perché è obbligata dalla legge.
D: Nell'obbligazione parziaria passiva ogni concreditore è tenuto ad adempiere solo la sua parte di prestazione.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La cessione.
Quando la cessione è a titolo oneroso il cedente è tenuto a garantire l'esistenza del credito ma non l'adempimento dell'obbligazione. L'eventuale inadempimento del debitore resta quindi a carico del cessionario, che avrà inutilmente pagato il prezzo della cessione del credito. In questo caso abbiamo la …
A: Cessione pre solvendo.
B: Cessione pre evolvendo.
C: Cessione post solvendo.
D: Cessione pre soluto.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I diversi tipi di prestazione.
Per capire quando è possibile (e quando non è possibile) per il debitore liberarsi dalla responsabilità per l'inadempimento, bisogna fare riferimento ai diversi tipi di prestazione:
- le prestazioni di dare una cosa di ________;
- le prestazioni di dare una cosa di specie;
- le prestazioni di fare consistenti in prestazioni di ________;
- le prestazioni di fare consistenti nel realizzare un ________;
- le prestazioni di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'estinzione dell'obbligazione per confusione.
Quando un'obbligazione si estingue per confusione?
A: Quando la qualità di creditore e di debitore si riuniscono nella stessa persona.
B: Quando due persone sono obbligate l'una verso l'altra, i due debiti si estinguono per le quantità corrispondenti.
C: Quando le parti sostituiscono all'obbligazione originaria una nuova obbligazione con oggetto o titolo diverso.
D: Quando vi è la rinuncia volontaria del creditore a esigere la prestazione del debitore.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il terzo obbligato nel rapporto obbligatorio.
Con ________, un terzo estraneo al rapporto obbligatorio (________) assume spontaneamente verso il creditore il debito di un altro soggetto (________), promettendo al creditore (________) che provvederà al pagamento. Va detto che il terzo è obbligato ________ «col debitore originario, se il creditore non dichiara espressamente di liberare quest'ultimo» (art. 1272 c.c.).
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il pegno, il divieto di patto commissorio, il diritto di prelazione.
A: Se l'oggetto del diritto reale di garanzia si deteriora, il creditore non può o chiedere un altro bene in garanzia o esigere il pagamento.
B: Il creditore, pignoratizio o ipotecario, gode del diritto di prelazione rispetto agli altri creditori dello stesso debitore.
C: Il divieto del patto commissorio non esclude che, in mancanza del pagamento del credito nel termine fissato, la proprietà della cosa data in pegno o ipotecata passi al creditore.
D: Il pegno è un diritto reale di garanzia, basato sul possesso di beni mobili o di crediti.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'azione surrogatoria.
In cosa consiste l'azione surrogatoria?
A: Con l'azione surrogatoria ciascun debitore può sostituirsi al creditore, per esercitare quelle azioni verso i terzi che spetterebbero al creditore stesso.
B: Con l'azione surrogatoria ciascun creditore può sostituirsi al debitore, per esercitare quelle azioni verso i terzi che spetterebbero al debitore stesso.
C: Con l'azione surrogatoria ciascun creditore può sostituirsi a chiunque, per esercitare quelle azioni verso i terzi che spetterebbero al creditore stesso.
D: Con l'azione surrogatoria ciascun debitore può sostituirsi allo Stato, per esercitare quelle azioni verso i terzi che spetterebbero al debitore stesso.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'ordine dei privilegi.
L'ordine dei privilegi.
Per semplificare, partendo da diversi articoli del Codice civile, ricostruiamo l'ordine di preferenza dei privilegi.
Beni mobili : 1 ________ - 2 ________ - 3 ________ -  4 ________ - 5 ________ - 6 ________ -  7 ________ - 8 ________ - 9 ________ - 10 ________.
Beni immobili .
1 ________  - 2 Privilegio dello Stato per imposte dirette  - 3 Privilegio dello Stato per imposte indirette  - 4 ________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza