INFO

Diritto

L'attività turistica.
A: L'economia del turismo si raggruppa in tre macro-settori: il trasporto aereo, trasporto navale e trasporto su terra.
B: Con il termine incoming si indicano i servizi forniti ai turisti in arrivo in una città o in uno Stato e provenienti da altre località mentre con outgoing si intendono i servizi forniti ai turisti in partenza dalla città o dallo Stato di residenza.
C: Gli arrivi turistici si ottengono moltiplicando le presenze per i relativi pernottamenti, cioè tenendo conto della permanenza dei turisti stessi.
D: La densità turistica si ottiene dal rapporto fra gli arrivi turistici in una determinata località e la superficie territoriale di riferimento.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I principali campi di studio della psicologia del turismo.
I principali campi di studio della psicologia del turismo sono:
- le ________ (Perché si fa turismo?);
- i ________ (Come si arriva a decidere una destinazione?);
- il ________ del turista a destinazione e la ________ in vacanza (Che cosa si fa e come lo si fa?);
- la ________ del turista (Che cosa rende soddisfatti?).
Le metodologie praticate nella psicologia del turismo sono: l'________, l'inchiesta e il ________, lo studio di casi e biografie individuali, gli esperimenti ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Gli elementi fondamentali del turismo.
Gli elementi fondamentali del turismo:
lo ________ - il motivo che ha determinato lo ________.

Le tipologie di turismo possono essere suddivise in base:
all'________ – alla ________ – all'età e/o ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Definizioni di turismo.
Definizioni di turismo.
A: Il turismo secondo la Società delle Nazioni.
B: Il turismo secondo l'Alliance Internationale de Tourisme.
C: Il turismo secondo l'ONU.
D: Il turismo secondo l'OMT.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le associazioni private a carattere turistico.
Le prime organizzazioni turistiche nascono per iniziativa privata. La nascita di associazioni private a carattere turistico di livello nazionale, fra cui ricordiamo ...
A: CAI
B: TCCI
C: LIAT
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

L'Italia come meta turistica.
Possiamo affermare che la penisola italiana è stata la "________" del turismo.  Già per i Romani era chiara la distinzione fra negotium e otium. Una parte della vita doveva essere dedicata al ________ e al disbrigo degli affari quotidiani (il "________", appunto); un'altra parte, invece, doveva trascorrere nell'"________", inteso come tempo libero dagli impegni, da dedicare a ________. Un momento di "ricreazione" che soprattutto i patrizi (l'élite della società d'allora) e i benestanti sapevano riempire in molti modi: oltre al tempo passato a Roma fra terme e giochi circensi, l'evoluta rete viaria dell'Impero romano rendeva possibili viaggi verso le villae nelle vicine campagne o, ancora più lontano, verso località amene nei territori che sono oggi in Toscana e in Campania. A questo proposito, ricordiamo che il termine "________" deriva proprio dal latino villa, che indicava una casa signorile di campagna, che poteva essere sia la residenza padronale in un'azienda agricola, sia una dimora dove trascorrere periodi di riposo dalle attività cittadine.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le prime guide turistiche sull'Italia.
________ e Baedeker proposero le loro prime guide sull'Italia, rispettivamente nel ________ e nel ________, entrambe dedicate alla parte ________ del nostro Paese.  La prima guida turistica moderna dell'Italia, pubblicata in italiano, sarebbe arrivata solo nel ________. Il ________ regalò ai soci una Guida-itinerario dell'Italia e di alcune strade delle regioni limitrofe.. Nel ________ il ________ avviò quello che rimane il suo principale progetto editoriale nel settore: la Guida d'Italia, che sarà pubblicata fra il 1914 e 1929 in 16 volumi, e poi aggiornata più volte, tanto da diventare una sorta di repertorio ufficioso delle bellezze italiane.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

La prima legge quadro per il potenziamento dell'offerta turistica.
Quale fu la prima legge quadro per il turismo e interventi per il potenziamento e la qualificazione dell'offerta turistica?
A: La l. n. 217/1983.
B: La l. n. 135/2001.
C: La l. n. 135/2010.
D: La l. n. 214/1978.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I contratti di vendita di pacchetti turistici.
Il contratto di vendita di pacchetti turistici deve essere redatto in forma scritta in termini chiari e precisi, e al turista deve essere rilasciata una copia del contratto stipulato e sottoscritto dall'organizzatore. Il venditore "che si obbliga a procurare a terzi, anche in via telematica, un servizio turistico disaggregato, è tenuto a rilasciare al turista i documenti relativi a questo servizio portanti la sua firma, anche elettronica. Questi documenti o la fattura relativa riportano la somma pagata per il ________" (art. ________ Cod. turismo).
Vengono poi fissati altri principi inderogabili:
- nel contratto deve essere indicato l'importo versato al momento della sottoscrizione, che non può in ogni caso essere superiore al ________ del prezzo;
- la revisione del prezzo è ammessa solo quando è prevista nel contratto e, in ogni caso, essa non può superare il ________ del prezzo salvo, nell'ipotesi contraria, la facoltà a favore del turista di recedere dal contratto;
- quando, dopo la partenza, "una parte essenziale dei servizi non può essere effettuata", l'organizzatore deve predisporre "soluzioni alternative non comportanti oneri a carico del ________", salvo il diritto al risarcimento dei danni;
- sono considerati inadempimenti, ai fini del risarcimento dei danni, le difformità rispetto agli standard ________ del servizio, promessi o pubblicizzati.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il nuovo Codice del turismo.
Il nuovo Codice del turismo.
Dopo la sentenza della Corte costituzionale del 2012 il Codice del turismo, inizialmente composto di 69 articoli accorpati in 7 titoli, ha acquisito una nuova struttura, che sintetizziamo.
A: Titolo I.
B: Titolo II.
C: Titolo III.
D: Titolo IV.
E: Titolo V.
F: Titolo VI.
G: Titolo VII.
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza