Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Vero o falso
Area tematica
Libro
Percorsi di Diritto, Economia e Tecnica amministrativa 1
Capitolo
Tema 3 – I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
INFO

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
A: La separazione di fatto non produce effetti per il diritto.
B: Nel nostro Stato si possono sposare anche persone dello stesso sesso.
C: La legge sul divorzio breve è del 2015.
D: Il matrimonio concordatario ha effetti solo civili.
E: I coniugi sono affini.
F: Lo Stato ha disciplinato le unioni civili nel 2016.
G: Con il matrimonio i coniugi acquistano diritti e doveri reciproci.
H: Anche la separazione di fatto richiede l'intervento del giudice.
I: Marito e moglie sono parenti.
J: Lo stato di coniuge viene meno con il divorzio.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
Ha effetti solo religiosi il matrimonio:
A: civile
B: concordatario
C: canonico
D: religioso diverso da quello cattolico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
Il divorzio è stato introdotto nel:
A: 1975
B: 1970
C: 2006
D: 1983
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
Sono parenti di secondo grado:
A: due fratelli
B: zio e nipote
C: padre e figlio
D: due cugini
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
Dal 2016 è una nuova forma familiare:
A: il matrimonio concordatario
B: l'unione civile
C: il matrimonio civile
D: il matrimonio canonico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
Non fa decorrere il periodo richiesto dalla legge per il divorzio:
A: separazione consensuale
B: separazione giudiziale
C: separazione di fatto
D: separazione legale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
La Riforma del diritto di famiglia del 1975 ha introdotto:
A: l'affidamento condiviso
B: il divorzio
C: la separazione per colpa
D: la potestà parentale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
Sono compresi nella comunione dei beni:
A: i beni di cui i coniugi erano proprietari prima della comunione
B: i beni ereditati
C: i beni acquistati durante il matrimonio
D: i beni che servono all'esercizio della professione
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
La legge sul divorzio breve:
A: ha aumentato i tempi per la richiesta di divorzio
B: ha ridotto i tempi per la richiesta di divorzio
C: ha eliminato la separazione legale
D: non ha introdotto alcuna modifica
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
L'adozione piena o legittimante si rivolge a:
A: minori d'età in stato di abbandono
B: maggiori d'età
C: minori d'età
D: minori stranieri
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

I rapporti di diritto familiare e la protezione dei minori
È figlio nato fuori del matrimonio:
A: colui che è stato adottato da parenti
B: colui che è nato da genitori uniti in matrimonio tra loro
C: colui che è stato adottato
D: colui che nasce da genitori non sposati tra loro
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza