Tema 2 – Le funzioni del benessere e l’accreditamento

11 esercizi
SVOLGI
INFO

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
A: I servizi sociali garantiscono il benessere dei cittadini.
B: Il sistema scolastico è gestito esclusivamente dallo Stato.
C: La Regione ha piena autonomia e potestà esclusiva in materia di servizi sociali.
D: La riforma del Terzo settore è stata approvata dal Parlamento nel 2016.
E: Il Piano nazionale in materia di politiche sociali è predisposto dal Parlamento.
F: L'autorizzazione è un contratto.
G: L'accreditamento è un atto unilaterale.
H: Il Comune definisce i criteri per l'accreditamento.
I: Il Comune corrisponde ai soggetti accreditati le tariffe per le prestazioni erogate.
J: La riforma del Terzo settore ha istituito il Servizio Civile Universale.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Il Piano nazionale degli interventi e dei servizi sociali riguarda:
A: la sanità
B: l'istruzione
C: l'assistenza  
D: la previdenza
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS):
A: è privato
B: dà il diritto di beneficiare delle agevolazioni previste dalla legge
C: è gestito dal Ministero degli Interni
D: non prevede l'iscrizione degli Enti del Terzo Settore (ETS)
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Il rilascio dell'autorizzazione è subordinato al possesso di requisiti minimi:
A: strutturali, tecnologici e organizzativi
B: solo strutturali
C: strutturali e organizzativi
D: organizzativi e tecnologici
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Nell'ambito dell'accreditamento è una competenza della Regione:
A: accreditare i soggetti erogatori dei servizi sociali
B: stabilire l'obbligatorietà del registro utenti per i soggetti erogatori del servizio
C: definire i criteri per l'accreditamento
D: corrispondere ai soggetti accreditati le tariffe per le prestazioni erogate
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
I soggetti privati per poter erogare servizi sociali devono avere:
A: la personalità giuridica
B: l'autonomia patrimoniale
C: l'autorizzazione e l'accreditamento
D: il sussidio europeo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Il settore "non profit" si caratterizza per:
A: la distribuzione di utili all'interno delle organizzazioni
B: lo scopo di lucro
C: l'assenza di qualsiasi tipo di scopo solidaristico
D: la finalità non lucrativa
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Rappresenta un nuovo strumento di misurazione del benessere sociale:
A: il CNEL
B: il PIL
C: il BES
D: l'ASL
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Le strutture pubbliche per erogare servizi sociali e socio-sanitari per conto degli enti pubblici competenti devono:
A: essere accreditate
B: produrre servizi meritori
C: essere di dimensioni ridotte
D: essere autonome finanziariamente
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Non è stata introdotta con la riforma del Terzo settore del 2016:
A: la Cabina di regia
B: l'impresa sociale
C: la Fondazione Italia sociale
D: la qualifica di ETS, Enti del Terzo settore
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Le funzioni del benessere e l'accreditamento
Con il modello neo-cooptativo le organizzazioni del terzo settore:
A: producono ed erogano i servizi con il meccanismo dei vouchers
B: definiscono la tipologia e la qualità dei beni da realizzare
C: forniscono gratuitamente il servizio sociale al consumatore-utente
D: definiscono la tipologia e la qualità dei beni da finanziare
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza