Tema 2 – Il Servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione

11 esercizi
SVOLGI
Filtri

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
A: Con il SSN la "salute" comprende anche l'igiene degli alimenti.
B: Il "principio della globalità degli interventi" comporta prestazioni uguali per tutti.
C: La promozione della salute nell'età evolutiva è un obiettivo del SSN.
D: Dopo la riforma sanitaria del 1978 si privilegia la prevenzione.
E: Il SSN è un sistema sanitario fortemente centralizzato.
F: Il Piano sanitario nazionale (PSN) definisce le attività regionali.
G: Il Fondo sanitario nazionale è stato abolito dal D. Lgs. n. 56/2000.
H: I tickets sanitari finanziano il SSN.
I: Il Piano sanitario regionale è predisposto dalla giunta comunale.
J: Le aziende USL predispongono il Piano sanitario nazionale.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
Le aziende ospedaliere sono:
A: enti ospedalieri
B: presidi ospedalieri
C: aziende autonome
D: strutture delle AUSL
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
Il distretto sanitario di base è:
A: un'articolazione organizzativo-funzionale dell'AUSL sul territorio
B: una struttura ospedaliera di zona
C: una struttura amministrata direttamente dal direttore sanitario
D: una struttura operativa di prevenzione collettiva
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
È al vertice dell'azienda USL:
A: il collegio sindacale
B: il direttore amministrativo
C: il direttore generale
D: il direttore sanitario
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
I livelli essenziali di assistenza sanitaria sono individuati e garantiti:
A: dal Comune
B: dall'azienda ospedaliera
C: dal SSN
D: dalla Regione
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
L'azienda USL è:
A: una struttura che dipende direttamente dal Parlamento
B: un'azienda senza personalità giuridica
C: un centro di imputazione di autonomia imprenditoriale
D: una struttura operativa della Provincia
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
Nell'ambito dell'organizzazione del SSN, i Comuni:
A: definiscono gli obiettivi di politica sanitaria
B: governano il sistema sanitario locale
C: hanno un potere di indirizzo e coordinamento
D: controllano a livello periferico il sistema sanitario
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
Il Piano attuativo locale è elaborato:
A: da enti locali, cittadini e portatori di interessi professionali e non
B: dai Comuni
C: dalla Giunta regionale
D: dai Consigli regionali
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
Dopo il D. Lgs. n. 56/2000, è fonte di finanziamento del SSN:
A: il Fondo sanitario nazionale
B: l'autofinanziamento regionale
C: il Piano sanitario nazionale
D: il Piano attuativo locale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
Il dipartimento di prevenzione è:
A: istituito da ciascuna Provincia
B: un distretto sanitario di base
C: una struttura operativa delle AUSL
D: un presidio ospedaliero
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il servizio sanitario nazionale e la sua organizzazione
Il Piano sanitario nazionale è:
A: predisposto dal Parlamento
B: con durata triennale
C: senza scadenza
D: con scadenza biennale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza