Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Vero o falso
Area tematica
Libro
Percorsi di Diritto, Economia e Tecnica amministrativa 3
Capitolo
Tema 2 – Il Jobs Act e i contratti speciali
INFO

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
A: Il Jobs Act è stato attuato mediante decreti legislativi.
B: Il telelavoro è svolto all'interno dell'azienda.
C: Nel lavoro a domicilio il lavoratore è retribuito a cottimo.
D: Nel 2015 è stato regolato il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti.
E: Il Jobs Act ha eliminato la flessibilità del mercato del lavoro.
F: I contratti speciali sono soggetti ad una particolare disciplina prevista dal legislatore.
G: Con il contratto di apprendistato non si assolve l'obbligo di istruzione.
H: Nel part-time si lavora con un orario inferiore a quello normale.
I: Nel lavoro domestico il lavoratore esercita la sua attività presso l'abitazione del datore di lavoro.
J: I tirocini formativi si attuano solo all'interno di istituzioni scolastiche.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
Il Jobs Act risale al:
A: 2015
B: 2018
C: 2014
D: 2017
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
Il contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti si applica:
A: ai dirigenti
B: a tutte le categorie di dipendenti
C: a tutti i dipendenti, dirigenti esclusi
D: solo agli impiegati
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
Dal punto di vista giuridico, il Jobs Act è:
A: una legge delega
B: un decreto legislativo
C: un decreto legge
D: un regolamento
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
Il datore di lavoro ha l'obbligo di formare il lavoratore nel contratto di:
A: somministrazione
B: apprendistato
C: lavoro a domicilio
D: lavoro domestico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
È una novità introdotta dal Jobs Act:
A: l'apprendistato
B: l'assegno di disoccupazione
C: il tirocinio
D: il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
Il contratto di lavoro part-time prevede:
A: la stessa retribuzione del contratto a orario normale
B: una maggiore retribuzione rispetto agli altri contratti
C: un orario inferiore a quello normale
D: un orario superiore a quello normale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
Il contratto di lavoro domestico presuppone che il lavoratore presti la propria attività presso l'abitazione del datore di lavoro per almeno:
A: 8 ore giornaliere
B: 4 ore giornaliere
C: 6 ore settimanali
D: 4 ore settimanali
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
I decreti legislativi attuativi del Jobs Act sono stati emanati nel:
A: 2014
B: 2017
C: 2016
D: 2015
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
Il contratto di somministrazione coinvolge:
A: impresa utilizzatrice e prestatore di lavoro
B: impresa di somministrazione e prestatore di lavoro
C: impresa utilizzatrice, prestatore di lavoro e impresa di somministrazione
D: impresa utilizzatrice
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Il Jobs Act e i contratti speciali
Risponde all'esigenza del datore di lavoro di avvalersi del lavoratore solo in caso di bisogno:
A: il lavoro dipendente in generale
B: il lavoro a chiamata
C: il lavoro a progetto
D: il lavoro a tempo parziale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza