Tema 1 – Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie

11 esercizi
SVOLGI
Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Vero o falso
Area tematica
Libro
Percorsi di Diritto, Economia e Tecnica amministrativa 3
Capitolo
Tema 1 – Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
INFO

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
A: Gli operatori sociali operano nei servizi territoriali.
B: Il sostegno scolastico è un esempio di "lavoro indiretto" sociale.
C: Il codice deontologico regola il contratto d'opera intellettuale.
D: Le professioni dell'area sanitaria, per essere esercitate, necessitano del possesso di un titolo universitario.
E: Le professioni dell'area sociale sono disciplinate dalla normativa nazionale.
F: L'operatore socio-assistenziale è una figura professionale di base.
G: Il pedagogista è una professione sanitaria.
H: La cosiddetta Legge Lorenzin è del 2018.
I: L'operatore socio-sanitario è sempre in possesso del titolo universitario.
J: L'infermiere non deve essere in possesso di una laurea.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
I servizi sociali di terza generazione sono nati negli anni:
A: Cinquanta
B: Duemila
C: Settanta
D: Ottanta
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
È un servizio di seconda generazione:
A: l'istituzione totale
B: la domiciliarizzazione delle cure
C: la struttura gestita dal terzo settore
D: la struttura gestita dall'ente pubblico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
Il contratto d'opera intellettuale è disciplinato:
A: dalla Costituzione
B: dalla L. n. 328/2000
C: dal Codice deontologico
D: dal Codice Civile
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
La cosiddetta Legge Gelli-Bianco tratta il tema della:
A: retribuzione nel dettaglio
B: responsabilità professionale in ambito sanitario
C: riforma delle professioni sanitarie
D: riforma delle professioni sociali
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
Il nuovo codice deontologico dell'assistente sociale contiene:
A: tempi e modalità dei bandi di concorso
B: nessuna menzione ai comportamenti da tenere sui social network
C: le indicazioni dei processi logici per affrontare dilemmi etici
D: un intero titolo sul ruolo politico del professionista
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
Dopo la Legge n. 3 del 2018, gli ordini professionali si qualificano:
A: enti pubblici economici
B: enti pubblici non economici
C: fondazioni
D: società lucrative
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
È una professione sanitaria:
A: lo psicologo
B: l'assistente sociale
C: l'operatore socio-assistenziale
D: il sociologo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
Tra i compiti dell'ostetrica rientra:
A: il reinserimento psicosociale dei soggetti in difficoltà
B: la riabilitazione della persona affetta da artrosi e fratture
C: l'attività di diagnosi e cura
D: l'assistenza al parto e al puerperio
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
La deontologia dell'operatore socio-sanitario prevede il principio di:
A: sussidiarietà
B: giustizia
C: irretroattività
D: maleficità
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Diritto

Etica e responsabilità delle professioni sociali, socio-sanitarie e sanitarie
L'assistente sanitario è un operatore:
A: dell'area sociale
B: di base
C: dell'area socio-sanitaria
D: dell'area sanitaria
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza