Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.

10 esercizi
SVOLGI
Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Trova errore,
Vero o falso
Area tematica
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 1
Capitolo
Capitolo 23 - Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione verde Vol 1
Capitolo
Capitolo 23 - Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 2
Capitolo
Capitolo 23 - Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione verde Vol 3
Capitolo
Capitolo 23 - Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 5
Capitolo
Capitolo 23 - Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione verde Vol 2
Capitolo
Capitolo 23 - Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 3
Capitolo
Capitolo 23 - Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.
Libro
Itinerario nell'arte. Quinta Edizione. / Versione arancione Vol 4
Capitolo
Capitolo 23 - Tardo Barocco. Monumentalità e fantasia.
INFO

Storia dell'arte

Vita di Guido Reni
Il testo che segue non è corretto: individua le parole sbagliate.

Guido Reni nasce a Cento nel 1575 e dopo le prime esperienze presso il maestro fiammingo Jan van Eyck si avvicinò all'Accademia di San Luca, quasi ventenne, e seguì gli insegnamenti dei Carracci, in particolare di Annibale. Nel 1600 circa fu a Firenze, dove poté studiare le opere di Annibale Carracci e del Caravaggio, ma si dedicò anche allo studio appassionato dell'Antico e di Michelangelo, colui che più di ogni altro aveva incarnato le aspirazioni classiche del primo Cinquecento. Dal 1603, anno del suo ritorno a Bologna, al 1624, anno della definitiva sistemazione nella città natale, Guido Reni si spostò spesso da questa a Roma. Morì a Bologna nel 1662.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La Strage degli innocenti di Guido Reni
Individua le risposte corrette.
A: L'opera rappresenta un tragico racconto evangelico.
B: L'opera è conservata alla Pinacoteca di Bologna.
C: L'asse della composizione passa per la mano alzata del carnefice.
D: La statuaria conformazione dei corpi accentua ancora di più l'effetto di grande drammaticità della scena.
E: L'opera è stata relizzata nel 1641, poco prima della morte dell'artista.
F: La composizione è strutturata secondo un piano circolare.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La vita di Guercino
Individua le affermazioni vere e quelle false fra le caratteristiche che descrivono la vita di Guercino.
A: Guercino nasce a Bologna nel 1591.
B: Fu affascinato dalla pittura di Tiziano e di Ludovico Carracci.
C: Fu un grande disegnatore e usava la matita rossa e il carboncino grasso.
D: Ne Il ritorno del figliol prodigo l'ambientazione è predominante rispetto alle figure.
E: Lavorò a Londra alla corte di Carlo I e a Parigi per la regina Maria de Medici.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

L'Annunciazione di Guercino
Ricostruisci il testo scegliendo i termini corretti.

Fra i meriti del Guercino c'è anche quello di aver invertito i pesi tra la parte inferiore e quella superiore di alcune pale a soggetto sacro. L'"________" della Pinacoteca Civica di ________, una grande pala d'altare eseguita nel ________ per la chiesa di San Filippo Neri, ne rappresenta l'esempio più lampante. In un ambiente spoglio ________, umile e serena, inginocchiata verso sinistra e di tre quarti è avvolta in una veste ________, ed è circondata, secondo un andamento ________, da un mantello d'un azzurro brillante che si raccoglie in pieghe davanti a lei, distribuendosi sul pavimento. Sopra di lei, in uno spazio ________, sono collocate le figure dell'Eterno, dell'Arcangelo ________ e di quattro angioletti.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

L'architetto Guarino Guarini
Quale delle affermazioni proposte è corretta?
A: Guarini trascorre a Roma il periodo del suo noviziato.
B: La sua preparazione in campo architettonico si attua prevalentemente a Torino.
C: Nella pianta della Cappella della Sacra Sindone è evidente l'influsso della sua conoscenza dell'architettura del Maderno.
D: Il Palazzo Carignano a Torino gli fu commissionato da Amedeo di Castellamonte.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La concezione progettuale in Guarini
Osserva l'immagine e completa la descrizione inserendo i termini che ritieni corretti.

La libertà compositiva del Guarini è molto evidente nella concezione della ________. Qui a un grande ambiente a pianta centrale, preceduto da un ________ e formato da un ________ dai lati curvilinei, fa seguito un ________ ellittico avente l'asse maggiore parallelo alla facciata. Sia l'ambiente principale sia il presbiterio sono coperti da ________ sorrette da costoloni intrecciati. Tali elementi strutturali a vista sono il risultato di approfondite riflessioni sulla ________ delle forme e sul comportamento dei ________. L'essenza delle architetture del Guarini risiede nel fatto che trasferisce alle strutture ________ il carattere distintivo del mondo animato e questo è evidente all'interno della chiesa, dove l'artista lo concepisce come un'alternanza di ________ e compressioni che conferiscono all'insieme una particolare forma ________ e pulsante.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La vita di Baldassarre Longhena
Completa la descrizione inserendo i termini che ritieni corretti.

Baldassarre Longhena nacque a Venezia nel ________ e fu allievo di ________ assimilando, in tal modo, l'insegnamento del ________ e ricevendo un'educazione fortemente tecnica dall'autore de L'Idea dell'architettura universale. Fu il Longhena a caratterizzare in età barocca l'aspetto del ________, la più nobile via di comunicazione d'acqua di Venezia, quella che dava il benvenuto agli ospiti stranieri della ________ costituendo l'affaccio per i più importanti palazzi del ________. E proprio numerosi palazzi furono oggetto dell'intervento di trasformazione o di ricostruzione del Longhena, che seppe conciliare il ________ barocco con la tendenza tutta veneziana a smaterializzare le forme architettoniche. Baldassare si spense a ________ nel 1682.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La Chiesa di Santa Maria della Salute di Longhena
Quale delle affermazioni proposte è corretta?
A: In pianta è costituita da tre ambienti disposti lungo un asse longitudinale.
B: È collocata nel quartiere di Cannaregio.
C: La cupola è a doppia calotta di cui quella interna sorretta da una orditura di legno.
D: Fu realizzata nel 1661 su commissione della Repubblica di Venezia.
E: Il corpo principale accentrato è a pianta esagonale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Ca' Pesaro di Longhena
Quale fra le affermazioni proposte è sicuramente vera?
A: Nella facciata l'esuberanza barocca del Longhena si esprime nella fusione di scultura e architettura.
B: Il secondo piano e l'attico del palazzo furono realizzati dal suo allievo Vincenzo Scamozzi.
C: È l'unica opera di architettura civile che Longhena realizza a Venezia.
D: In facciata le balaustre hanno la funzione di suggerire una lettura architettonica in senso verticale.
E: Il Palazzo è affacciato al Canale della Giudecca.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Vita di Guido Reni
Quale delle affermazioni proposte è corretta?
A: Nasce a Bologna nel 1575 e ivi muore nel 1642.
B: Il suo maestro fu Jan van Eyck, che scoprì le sue doti artistiche.
C: A Roma completò i suoi studi studiando le opere di Michelangelo e Ludovico Carracci.
D: La sua preparazione artistica avvenne nell'Accademia di San Luca a Bologna.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza