Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
La storia racconta. / Il Medioevo
Capitolo
Capitolo 14 - Sviluppo industriale e problemi sociali.
Libro
La storia racconta. / L'Età contemporanea.
Capitolo
Capitolo 14 - Sviluppo industriale e problemi sociali.
Libro
La storia racconta. / L'Età moderna.
Capitolo
Capitolo 14 - Sviluppo industriale e problemi sociali.
INFO

Storia

La crisi alimentare.
Quale Paese fu colpito particolarmente dalla più grave crisi alimentare dell'Ottocento fra il 1845 e il 1849, causata da una malattia delle patate?
A: L'Italia.
B: La Spagna.
C: L'Irlanda.
D: La Russia.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'origine dell'uomo.
Scrisse L'origine dell'uomo.
A: Marx.
B: Saint-Simon.
C: Bakunin.
D: Darwin.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'inizio della Grande depressione.
L'inizio della Grande depressione.
A: Inizialmente l'Europa acquistava il grano e i cereali dall'America e dalla Russia perché di qualità migliore.
B: Gli americani non usavano alcun fertilizzante nelle loro piantagioni.
C: Non riuscendo a vendere i raccolti, molti piccoli e grandi proprietari terrieri europei si impoverirono, mentre i braccianti persero il lavoro; dato che la gente aveva meno denaro da spendere, gli industriali videro ridursi le loro vendite e cominciarono, a loro volta, a licenziare gli operai.
D: La grande depressione inizò per un eccesso di richiesta rispetto alla produzione.
E: Fu a causa della grande depressione che iniziò una massiccia emigrazione verso mete oltre oceano come le Americhe o il Canada.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il trust.
Cos'è il trust?
A: Un'alleanza fra imprese dello stesso settore che si accordano per non farsi concorrenza.
B: Una sana competizione fra imprese dello stesso settore che si fanno concorrenza.
C: Varie alleanze fra imprese di settori diversi che si accordano per non farsi concorrenza.
D: Concorrenza spietata senza regole.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

L'economia nell'Ottocento.
L'Ottocento fu il secolo in cui la nobiltà – una classe sociale dinamica e composita – conquistò un ruolo centrale nell'economia, nella politica e nella cultura. Lo sviluppo rurale portò alla ribalta gli imprenditori dell'alta nobiltà, che con la loro intraprendenza divennero modelli per la società. Essi investivano capitali (ricchezze provenienti dal commercio o dalla proprietà terriera) in imprese produttive, cioè:
- costruivano villaggi turistici che realizzavano prodotti la cui vendita avrebbe garantito un profitto, cioè un guadagno;
- il profitto poteva essere sperperato per arricchirsi ancora di più: questo è il fondamento dell'economia del capitalismo.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il capitalismo.
Con lo sviluppo dell'economia capitalistica le disuguaglianze fra la borghesia e il ________ divennero più evidenti. Mentre i capitalisti tenevano per sé il profitto ricavato dai loro investimenti nelle fabbriche, i ________ offrivano forza-lavoro in cambio del ________. I profitti erano alti e i ________ molto bassi in condizioni di lavoro durissime: secondo i socialisti questo sistema era ingiusto e i ________ del mondo intero dovevano stringersi in un'alleanza ________ contro i padroni capitalisti.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il socialismo.
Molti intellettuali cominciarono a riflettere sulle ingiustizie della società industriale: sostenevano che bisognava ridistribuire in modo equo le ricchezze prodotte dall'industria, per assicurare uguaglianza economica e sociale. La loro posizione prese il nome di socialismo. I primi pensatori socialisti, come i francesi Henri de Saint-Simon, Pierre- Joseph Proudhon e Charles Fourier e il britannico Robert Owen, per questo vennero definiti socialisti ...
A: Illusi.
B: Globali.
C: Comunisti.
D: Utopici.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Il socialismo scientifico.
Coloro che teorizzarono il socialismo scientifico.
A: Marx.
B: Engels.
C: Proudhon.
D: Bakunin.
E: Owen.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La Prima Internazionale.
Dove e quando fu fondata la Prima Internazionale, ossia un'organizzazione che riuniva i rappresentanti di tutti i gruppi che, in Europa, lottavano per il miglioramento delle condizioni di vita delle classi popolari?
A: Parigi.
B: Madrid.
C: Berlino.
D: Londra.
E: Milano.
F: 1899.
G: 1864.
H: 1901.
I: 1840.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

La teoria anarchica.
Fu il principale teorico dell'anarchia.
A: Marx.
B: Proudhon.
C: Bakunin.
D: Costa.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza