Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Il potere delle storie / Volume 1
Capitolo
Unità 4 - Storie da palcoscenico: il teatro
Libro
Il potere delle storie - volume 2 / volume 2
Capitolo
Unità 4 - Storie da palcoscenico: il teatro
Libro
Il potere delle storie / Mito ed epica
Capitolo
Unità 4 - Storie da palcoscenico: il teatro
Libro
Il potere delle storie / Letteratura Italiana
Capitolo
Unità 4 - Storie da palcoscenico: il teatro
Libro
Il potere delle storie / Volume 2
Capitolo
Unità 4 - Storie da palcoscenico: il teatro
Libro
Il potere delle storie / Volume 3
Capitolo
Unità 4 - Storie da palcoscenico: il teatro
INFO

Italiano

Quali tra questi elementi accomuna il testo teatrale ad altri generi narrativi?
A: La recitazione
B: La presenza dei personaggi
C: La divisione in atti
D: L'ambientazione in un luogo e in un tempo
E: La trama
F: La presenza di didascalie
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Inserisci le parole negli spazi vuoti corrispondenti. Attenzione: l'elenco è sovrabbondante.

Il testo teatrale presenta alcuni particolari che lo rendono unico rispetto agli altri testi ________.
- È un testo ________, cioè è scritto per essere recitato da ________ e messo in scena per il ________; il suo autore si chiama ________.
- La narrazione procede attraverso il ________ tra i personaggi o il ________, un discorso che un ________ rivolge a sé stesso.
- Il testo si apre generalmente con l'________ dei personaggi, presentati con il loro nome e il ________ che svolgono nella vicenda.
- È diviso in ________, a loro volta divisi in scene.
- Contiene ________, poste tra parentesi, che hanno lo scopo di dare informazioni aggiuntive.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Seleziona le parti di testo che ritieni sbagliate. Nel testo ci sono 10 errori: individuali. Controlla il contatore per verificare di aver selezionato il numero giusto di errori.

La tragedia è una vicenda che inizia male ma che, dopo l'alterazione dell'equilibrio narrativo, dopo eventi lieti e grandi sciagure, termina bene. I protagonisti sono eroi, grandi sovrani, condottieri, personaggi umili e divinità. Lo stile e il linguaggio sono molto semplici e solenni. Lo scopo principale della tragedia è la catarsi, cioè la riflessione: di fronte alla vicenda comica e al destino terribile che investe i protagonisti, il regista purifica la propria anima da passioni umane come la solidarietà, la sete di vendetta, l'orgoglio, l'arroganza.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: La commedia inizia male ma ha un finale positivo.
B: Durante lo svolgimento si assiste a un'alterazione dell'ordine, che conduce al caos.
C: I protagonisti della commedia sono personaggi dai ruoli fissi e stereotipati.
D: Sono personaggi tipici della commedia il vecchio avaro e stolto, il giovane innamorato, il servo astuto, la cameriera svampita.
E: La trama della commedia è lineare e senza troppi colpi di scena.
F: La trama della commedia non prevede quasi mai scambi di persona ed equivoci.
G: Nella commedia raramente si prendono in giro i potenti.
H: Lo stile e il linguaggio della commedia sono semplici e immediati, ricchi di battute e di doppi sensi.
I: Lo scopo principale della commedia è quello di fa riflettere il pubblico.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa le parti mancanti dell'esercizio con le alternative proposte.

Il dramma ha come protagonisti persone ________ che si confrontano con grandi ________, spesso ________, di carattere privato o ________. Il dramma si pone a cavallo tra commedia e ________ e si impone a partire dall ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa il testo con le parole mancanti.

Il ________ dell'assurdo nasce all ________ degli anni ________ del Novecento con opere caratterizzate da situazioni paradossali o surreali; queste hanno lo scopo di far ________ lo spettatore sull ________ della condizione ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Indica la risposta corretta.
A: Presenta situazioni paradossali o surreali.
B: Presenta una vicenda che inizia male ma che finisce bene.
C: Presenta una vicenda che inizia bene ma che finisce male.
D: Il suo scopo principale è la catarsi.
E: Il suo scopo è far riflettere lo spettatore sull'assurdità della condizione umana.
F: Il suo scopo è quello di divertire il pubblico.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa con i nomi mancanti.

VI - IV sec. a.C. Eschilo, ________, Euripide e Aristofane
II - III sec. a.C. Plauto e ________
XVI - XVII sec. William ________
XVII - XVIII sec. Molière, Carlo ________
XIX sec. Henrik ________, Anton Čechov
XX sec. Luigi ________, Samuel Beckett, Eugène ________, Dario ________
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Inserisci i nomi negli spazi vuoti corrispondenti. Attenzione: l'elenco è sovrabbondante.

Il commediografo inglese William ________ nel Cinquecento ha composto grandi ________ (ad esempio, ________, Romeo e ________, Otello) e commedie come Il ________ di Venezia. La storia, ambientata nel ________ secolo, racconta del ricco mercante ________ che, per aiutare un amico, diventa garante di un ________ fatto dall'usuraio ________ Shylock. Questo, però, gli impone un contratto folle: in caso di ________, Antonio salderà il suo debito con una libbra della sua ________. Quando Antonio non riesce a restituire il debito, Shylock lo trascina in ________. L'opera è una delle più discusse di Shakespeare perché non propone la tradizionale visione ________ degli ebrei. In questa commedia, infatti, l'ebreo non è ________ e opportunista e, in un famoso monologo, pronuncia un accorato invito alla ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Leggi il brano La disfatta del cavaliere (pag. 272-274), poi stabilisci se le seguenti affermazioni sono vere o false.
A: Il testo è tratto da un'opera teatrale di Goldoni, un importante commediografo del Settecento.
B: Il testo è suddiviso in scene.
C: Il testo non presenta didascalie.
D: Nel testo compaiono solo due personaggi, Mirandolina e il Cavaliere.
E: Il Cavaliere sta per partire e chiede il conto.
F: Mirandolina, follemente innamorata del cavaliere, sviene e fatica a riprendersi.
G: Il cavaliere non cede alle lusinghe di Mirandolina.
H: Mirandolina vuole umiliare pubblicamente gli uomini presuntuosi e fare onore al sesso femminile.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza