INFO

Greco

La cosa più bella è ciò che ognuno ama (fr. 16 Voigt)
La seconda e la terza strofe sono occupate ________: tramite per Anattoria, che ha lasciato il gruppo di Saffo, è ________, che lasciò il marito ________ per un altro uomo, assecondando la volontà di ________; essa assolve sia al compito di esempio mitico, sia di 'cosa più bella', per questo ________ dalla dea, e attraverso di lei Saffo si proclama sotto il controllo di ________.  Se il motivo della partenza della regina spartana è esplicitato, quello di Anattoria non lo è, ma possiamo ipotizzare che ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Pari a un dio (fr. 31 Voigt)
In questo testo Saffo vede una fanciulla conversare piacevolmente con il suo futuro sposo, e viene assalita da un moto di passione erotica. Come viene descritto l'eros in questo frammento?
A: Come la cosa più bella che esista.
B: Come una sorta di malattia che si manifesta con una sintomatologia evidente.
C: Come un dolce sentimento che lega la fanciulla al suo futuro sposo.
D: Come un turbamento psichico.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Gli abnormal poems
Nella prima metà del XX secolo un grande editore di Saffo trovò alcuni frammenti della poetessa e li considerò abnormal. Qual è il significato di questa definizione?
A: Anomali e spuri poiché troppo scarsamente connotati dai tratti dialettali dell'isola.
B: Anomali e spuri poiché troppo lunghi rispetto ai frammenti solitamente letti.
C: Anomali e spuri poiché il metro utilizzato non è quello tipico di Saffo.
D: Anomali e spuri poiché il dialetto che emerge dai frammenti è ionico.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

L'ἀβροσύνα
L' ἀβροσύνα è
A: un principio estetico che domina il mondo concettuale di Saffo e del tiaso.
B: un aggettivo che definisce lo stile compositivo di Saffo.
C: il contesto di destinazione dei carmi saffici.
D: una tipologia di componimento lirico.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

I temi del canto
A: Saffo riprende i temi e i personaggi tradizionali dell'epos e del mito rivisitandoli.
B: Fra i componimenti di Saffo non mancano quelli dedicati a una dimensione apparentemente più intima, tutti rivolti alla madre.
C: Nelle poesie di Saffo emerge l'attenzione all'elemento paesaggistico, con rappresentazioni della natura e descrizioni di interni.
D: Gli epitalami, numerosi nel corpus di Saffo, erano canti destinati a celebrazioni matrimoniali o, più propriamente, a essere cantati davanti al letto nuziale.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Le ultime scoperte
A: L'antica edizione alessandrina di Saffo era organizzata secondo un criterio di tipo cronologico.
B: I componimenti di Saffo erano primariamente ascoltati, solo dopo iniziarono a essere organizzati e forse riutilizzati in contesti simposiali.
C: Nel Kypris poem Saffo parla del fratello Carasso.
D: Nel 2014 è stato scoperto un papiro (P.Sapph.Obbink) la cui provenienza e il cui possessore sono sconosciuti, ma che contiene versi riconducibili a due poesie distinte.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Il mestiere di Saffo
Saffo fu una donna colta, raffinata e ricca. Le notizie che ci giungono su di lei la vedono alla guida di un 'tiaso', sacro ad ________, ma in nessuna fonte il termine θίασος indica un'associazione di persone legate da rapporti di tipo ________. Si è ipotizzato fosse ________ che si occupava della formazione culturale delle giovani, o la leader di un'associazione ________ che prevedeva riti di ________; forse la maestra di ________ e danza per performance davanti alla comunità d'appartenenza; ancora, forse una poetessa che cantava per il circolo ________ come Alceo, o l'autrice di canti ________ dedita in particolare alla formazione di ragazze in fase immediatamente precedente a quella matrimoniale.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

La vita
Saffo nacque nella seconda metà del VII secolo a.C. a Ereso, nell'isola di ________, e visse nella capitale ________; proveniva da una famiglia aristocratica. Sposò ________, originario dell'isola di Andro, ed ebbe da lui una figlia, ________, che la poetessa ricorda in alcuni frammenti, alla quale diede lo stesso nome della madre. Probabilmente dovette andare in ________ per alcuni anni in Sicilia, forse per ragioni politiche.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

La lingua e il metro
La lingua di Saffo è propriamente il dorico di Lesbo, soprattutto negli epitalami, e riflette la lingua parlata dall'aristocrazia colta dell'isola con la presenza a tratti di parole ricercate e esiodismi. Prevalgono i testi organizzati in sequenze continue di strofe uguali, soprattutto la strofe alcaica. Sono prevalenti i metri eolici.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Greco

Inno ad Afrodite (fr.1 Voigt)
L'Inno è l'unico testo di Saffo pervenuto a noi ________. Si apre con ________ alla dea e per questo è detto "________": la struttura è caratterizzata da tre momenti topici: ________ della dea, il nucleo centrale con la narrazione di precedenti attività della dea in favore della protetta, e infine la ________ (εύχή) vera e propria. Saffo chiede aiuto alla stessa dea che è responsabile del ________, e da lei si attende pietà e ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza