INFO

Storia dell'arte

Il Rinascimento.
Il termine Rinascimento e la sua collocazione storica si devono allo studioso svizzero Jacob ________ che nel ________ usa questo termine nel saggio La civiltà del Rinascimento in Italia per indicare un'epoca – a suo parere – rivoluzionaria che, attraverso la rinascita della cultura ________, ha rinnovato l'arte portandola ai livelli più alti raggiunti dalla civiltà occidentale.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Il Neoplatonismo.
In campo artistico, il Neoplatonismo, si traduce nella ricerca di ________, equilibrio e ________ ideale soprattutto nelle figure umane. Le scene ________ sono caratterizzate da una ________ che aspira a essere essa stessa manifestazione del divino, mentre per i ritratti si predilige una rappresentazione ________________, ripresa dai modelli antichi.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

L'architettura del Quattrocento.
Nell'architettura del Quattrocento, qual è misura di tutte le cose, ovvero il riferimento proporzionale per ogni elemento architettonico e per interi edifici?
A: L'uomo.
B: La colonna dorica.
C: Il tempio egizio.
D: Il sistema metrico.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Differenze tra stile gotico e stile rinascimentale.
La differenza fondamentale sta nella ripresa dell'arte ________ che porta alla creazione di architetture con proporzioni più equilibrate e con elementi tratti dall'arte ________. Scompare il ________ tipico delle cattedrali d'oltralpe a favore di forme più compatte e armoniose. La volta ________ e l'arco ________ sono sostituiti dall'arco ________, dai soffitti ________, piani o a botte, e dalla volta ________. Allo stesso modo scompare il pilastro ________ e ritorna la colonna con il ________ (tuscanico, ionico o composito).
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

La prospettiva.
Sebbene alcuni esempi di prospettiva fossero già apparsi nella pittura romana e in quella di Giotto, il primo a codificarne le regole fu …
A: Brunelleschi.
B: Michelangelo.
C: Leonardo.
D: Vasari.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Botticelli.
Nel 1478 Botticelli realizza per Lorenzo di Pierfrancesco de' ________, cugino di Lorenzo il ________, uno dei suoi dipinti più celebri, noto convenzionalmente come La Primavera. Il grande quadro, una tavola alta ________ metri e larga più di ________, raffigura un giardino rigoglioso ispirato al poema allegorico Stanze per la giostra di ________ (1454-1494) dove sono protagoniste alcune divinità della mitologia classica. Al centro, arretrata rispetto agli altri personaggi, è collocata ________, dea della bellezza e dell'amore. Sopra di lei suo figlio ________, un putto alato e bendato, si libra in volo mentre punta la sua freccia infuocata verso le ________, le tre sorelle figlie di ________ che accompagnano ________ e simboleggiano bellezza, ________ e piacere.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Perugino.
Perugino.
A: Si forma inizialmente presso Piero della Francesca e poi, a Firenze, con Vasari, di cui fu allievo tra il 1470 e il 1472.
B: Raggiunge l'apice della carriera quando, nel 1481, viene chiamato a Firenze per affrescare alcune scene sacre nella Cappella di Santa Maria in Fiore.
C: È suo l'affresco la Consegna delle chiavi  che raffigura Cristo nell'atto di consegnare a San Pietro le chiavi del paradiso.
D: Nella sua bottega si formerà Leonardo.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Domenico Ghirlandaio.
Domenico Ghirlandaio.
A: Tra i suoi allievi ebbe anche Michelangelo.
B: Autore di grandi cicli di affreschi, Ghirlandaio lavora a Firenze e a Roma, dove realizza alcuni dipinti per le pareti della Cappella Sistina.
C: Le sue opere sono caratterizzate da un perfetto controllo della prospettiva e dal grande realismo della scena e dei personaggi.
D: In Ritratto di vecchio con bambino, ritrae la bellezza e la esalta eliminando i difetti della figura dell'anziano presente nel ritratto.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Gli Uffizi.
Chi progettò gli Uffizi?
A: Vasari.
B: Perugino.
C: Verrocchio.
D: Tura.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia dell'arte

Opere e autori.
Fai le corrette associazioni.
Santa Maria del Fiore.
________.

Porte del Battistero di San Giovanni a Firenze.
________.

Statua di San Giorgio.
________.

Cacciata dal Paradiso terrestre.
________.

Tempio Malatestiano.
________.

Annunciazione.
________.

Chiostro Verde
________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza