Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Con le parole giuste / Testi, comunicazione e scrittura
Capitolo
Percorso C - I testi scritti
INFO

Italiano

Indica se le seguenti affermazioni sul testo espositivo sono vere o false.
A: Lo scopo del testo espositivo è informare il destinatario su uno specifico argomento.
B: I manuali scolastici sono testi espositivi.
C: La funzione informativa del testo espositivo è detta anche funzione referenziale.
D: Generalmente il testo espositivo è articolato in tre parti: introduzione, argomentazione, conclusione.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Completa il testo che segue con le parole fornite. Attenzione: ci sono tre parole in più!
Un buon testo espositivo deve presentare le seguenti caratteristiche:
________: il testo presenta tutte le informazioni necessarie perché il destinatario comprenda l'argomento;
________: il testo espone i fatti in modo essenziale;
________: le frasi sono prevalentemente brevi e coordinate; i termini specialistici vengono spiegati;
________: il testo si basa su fonti accreditate;
________: lo sviluppo dell'argomento è scandito in paragrafi e le informazioni sono ben collegate.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Quale relazione ti sembra più adeguata all'esperienza che trovi di seguito?
Esperimento sulle reazioni esotermiche.
A: Relazione tecnico-scientifica
B: Relazione-ricerca
C: Relazione di un'esperienza personale
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Indica se le seguenti affermazioni sul testo regolativo sono vere o false.
A: I testi regolativi hanno lo scopo di disciplinare il comportamento del destinatario.
B: I manuali di istruzioni sono testi regolativi.
C: I testi regolativi in genere presentano una sintassi complessa, prevalentemente ipotattica.
D: I testi regolativi possono fornire anche consigli.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Quale dei seguenti non è un testo regolativo?
NON è un testo regolativo:
A: ricetta del risotto alla milanese.
B: norme di comportamento all'interno del laboratorio di chimica.
C: relazione della riunione degli insegnanti.
D: istruzioni per un esercizio in palestra.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Indica se le seguenti affermazioni sul testo argomentativo sono vere o false.
A: Il testo argomentativo ha lo scopo di convincere il lettore/ascoltatore.
B: La funzione persuasiva del testo argomentativo è detta anche metalinguistica.
C: I testi pubblicitari sono testi argomentativi.
D: Nel testo argomentativo non bisogna mai parlare in prima persona.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Abbina ogni fallacia alla descrizione corrispondente.
- Argomentazione ________: si stabilisce la validità di una tesi contestando chi sostiene un'opinione contraria.

- Argomentazione ________: si giustifica una tesi solo riportando l'opinione di una figura autorevole.

- Argomentazione ________: si afferma una tesi ricordando esperienze, doti, valori passati di chi la sostiene.

- Argomentazione ________: si dichiara vera o falsa una tesi facendo appello a idee diffuse tra l'opinione pubblica.

- Argomentazione ________: si impone una tesi prospettando effetti negativi, senza fornire prove.

- Argomentazione ________: si sostiene una tesi evocando suggestioni che influenzano un comportamento.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Che connettivi sono quelli che seguono?
A: Inoltre
B: In altre parole
C: Pertanto
D: Sebbene
E: Perché
F: Invece
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

L'intervista

Indica se le affermazioni sull'intervista sono vere o false.
A: Si tratta di un testo descrittivo.
B: La funzione linguistica prevalente è quella referenziale.
C: Un'intervista può essere di tipo informativo oppure d'intrattenimento.
D: Per condurre un'intervista è necessario prevedere le risposte dell'intervistato.
E: Nella stesura del testo dell'intervista si può procedere a un montaggio delle risposte eliminando le domande.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il testo descrittivo

Indica se le affermazioni sono vere o false.
A: Nella descrizione possono essere presenti le diverse percezioni sensoriali.
B: In una descrizione il punto di vista esprime l'opinione soggettiva dell'emittente.
C: La descrizione di un oggetto deve essere inserita in un discorso narrativo.
D: I tempi verbali della descrizione sono il presente e l'imperfetto indicativo.
E: Lo scopo di una descrizione è esclusivamente informativo.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I tempi verbali nella descrizione

Il testo contiene 4 errori nell'uso dei tempi verbali. Individuali facendo clic sulle parole sbagliate.

La Villa dei Misteri, forse uno degli edifici più noti di Pompei, durante l'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. subì solo danni minori: perciò oggi è possibile ammirare il grande fregio che ricoprì interamente le pareti della sala tricliniare e che mostrava figure quasi a grandezza naturale. Le scene rappresentarono, secondo la maggior parte degli studiosi, personaggi che hanno partecipato ai vari momenti di un rito di iniziazione al culto dionisiaco, uno dei culti misterici diffusi nel mondo greco-romano accanto alla religione ufficiale.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I tempi verbali nella descrizione

Il testo contiene 4 errori nell'uso dei tempi verbali. Individuali facendo clic sulle parole sbagliate.

Nella foto compare un'enorme nave da carico con lo scafo rosso vivo, la Knock Nevis: questa famosa superpetroliera, costruita tra il 1979 e il 1981 in Giappone e chiamata Seawise Giant, fu lunga 458 metri, alta 69, ebbe una portata di più di 560mila tonnellate e un pescaggio a pieno carico di circa 25 metri. Divenuta di proprietà norvegese, cambiava nome più volte, fino ad assumere quello attuale. Anche se qui la vediamo spiaggiata in attesa di smantellamento nel cantiere di Alang, in India, la Knock Nevisrimase la nave più grande mai costruita.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le tecniche argomentative

Scegliendo l'opzione corretta, completa il testo con la tecnica del ragionamento analogico.

Non c'è bisogno di altri esempi per dimostrare che allo stadio i tifosi si sono comportati da forsennati istigando le squadre a un gioco duro, ...
A: quindi ci aspettiamo la squalifica del campo per almeno una giornata.
B: ignari del fatto che, come diceva De Coubertin, "l'importante è partecipare".
C: infatti mio figlio è tornato a casa con un occhio nero.
D: allo stesso modo dei Romani quando incitavano i gladiatori ad ammazzarsi tra loro.
E: e ciò significa che lo sport del calcio è ormai completamente degenerato.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La recensione

Indica se le affermazioni sulla recensione sono vere o false.
A: Esprime giudizi su avvenimenti culturali.
B: Utilizza un linguaggio specialistico.
C: Ha una struttura libera e soggettiva.
D: Può riguardare uno spettacolo cinematografico.
E: Richiede che l'emittente possieda conoscenze specifiche in ambito culturale.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La recensione

Nel testo che segue non sono stati seguiti correttamente i criteri di stesura di una recensione. Scegliendo l'opzione pertinente, indica quale anomalia è presente.

Domarö è una piccola isola a nord di Stoccolma, sul limite del mare aperto. Dal faro di Gavastan la vista si perde su enormi lastre di ghiaccio, il sole riscalda appena. Anders e Cecilia, insieme da una vita, potrebbero essere felici per sempre. Ma la figlia Maja, sei anni, sparisce senza lasciare tracce. John Ajvide Lindqvist, uno che per dodici anni ha lavorato come cabarettista e sceneggiatore teatrale prima di diventare, a sorpresa, "lo Stephen King svedese", si conferma narratore esperto delle "cose in agguato negli angoli bui del mondo e della mente" con Il porto degli spiriti, già destinato al grande schermo (Editore Marsilio, € 19).

L'anomalia consiste nel fatto che
A: la recensione non ha una funzione persuasiva.
B: l'emittente esprime il proprio giudizio senza motivarlo.
C: non sono presenti i dati oggettivi.
D: mancano indicazioni sulla trama dell'opera.
E: mancano informazioni sul genere di opera.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le 5 W: who?, what?, where?, when?, why?
Leggi il testo e individua le informazioni principali scegliendo per ogni domanda la risposta adeguata.

Chi?________
Che cosa?________
Dove?________
Quando?________
Perché?________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

L'e-mail informale
Tra gli elementi elencati, quali sono quelli che caratterizzano l'e-mail di Elena e che la rendono una comunicazione informale?
A: un destinatario con cui l'emittente ha molta confidenza
B: l'uso di abbreviazioni ed emoticon
C: la mancanza di una formula di apertura
D: la mancanza della firma
E: l'uso ricorrente di espressioni enfatiche
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

I tipi di testo regolativo
Indica se i seguenti testi regolativi sono regolamenti (R) o danno istruzioni (I).
A: a. Le indicazioni su come inserire correttamente le pile in una sveglia.
B: b. Un cartello con la scritta "Divieto di accesso".
C: c. Le norme di comportamento da seguire durante un cerimoniale.
D: d. La ricetta della torta di mele.
E: e. Le leggi di uno Stato.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il tema
L'uso dei social network ha modificato i significati delle parole amico, amicizia, condivisione e dell'espressione vita privata?
Partendo da questo quesito, spiega qual è la tua opinione sul ruolo dei social network nei rapporti sociali e se la loro diffusione sta condizionando positivamente o negativamente il nostro modo di vivere e condividere pensieri ed esperienze.

Che tipo di tema puoi sviluppare da questa traccia?
A: espositivo
B: narrativo
C: argomentativo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il testo argomentativo: il tema, la tesi e l'antitesi
a. Qual è il tema del testo che hai appena letto?
________.

b. Qual è la tesi sostenuta?
________.

c. Considerando la tesi sostenuta, quale delle seguenti affermazioni poteva essere esposta come antitesi?
________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza